Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Aggiornamento : 25/04/2017

Alcool, tabacco, denaro contante

Alcool e tabacco

Chi viaggia da un paese dell'UE all'altro, può portare con sé prodotti a base di tabacco e alcool destinati all'uso personale ma non per essere rivenduti.

Ai sensi della normativa europea, non occorre dimostrare che i prodotti acquistati sono destinati all'uso personale se la quantità trasportata è inferiore a:

  • 800 sigarette
  • 400 cigarillos
  • 200 sigari
  • 1 kg di tabacco
  • 10 litri di superalcolici
  • 20 litri di vino alcolizzato
  • 90 litri di vino (dei quali al massimo 60 litri di spumante)
  • 110 litri di birra.

I paesi dell'UE possono limitare il numero di sigarette che puoi portare con te da altri paesi dell'Unione che non applicano ancora il livello di accisa minima. Il limite non può essere inferiore a 300 sigarette. Prima di metterti in viaggio, informati presso le autorità doganali del paese nel quale intendi recarti.

Se trasporti un quantitativo di tabacco o di alcool superiore a quello consentito per uso personale, ti può essere chiesto di:

  • dimostrare che i prodotti sono destinati ad uso personale
  • esibire un certificato d'acquisto (ricevuta o fattura).

Se viaggi con quantitativi di tabacco o di alcool che rientrano nei limiti previsti per l'uso personale, sei esentato dal pagamento dell'accisa nel paese UE di destinazione.

Tali norme non valgono per i viaggiatori al di sotto dei 17 anni, ai quali è vietato il trasporto di qualsiasi quantitativo di alcool o tabacco. Per i viaggiatori che si spostano tra paesi dell'UE non sono previsti acquisti duty free.

Denaro contante

Se desideri spostarti in diversi paesi dell'UE con una somma pari o superiore a 10 000 euro in contanti o con una somma equivalente in un'altra valuta, rivolgiti alle autorità doganali dei paesi da cui parti, in cui entri o che attraversi per sapere se devi dichiararla.

Se desideri entrare o uscire dall'UE con una somma pari o superiore a 10 000 euro in contanti (o con una somma equivalente in altre valute), devi dichiararlafrançaisDeutschEnglish alle autorità doganali.

Accise

I viaggiatori che entrano nell'UE in provenienza da paesi terzifrançaisDeutschEnglish possono importare merci in esenzione di IVA e accise per uso personale nei limiti sottoindicati. Le medesime disposizioni si applicano ai viaggiatori provenienti dalle isole anglo-normanne, dalle isole Canarie, da Gibilterra o da altri territori in cui non si applicano le norme dell'UE relative all'IVA e alle accise.

Bevande alcoliche

  • 1 litro di superalcolici (con volume superiore al 22 %) oppure 2 litri di vino liquoroso o spumante
  • 4 litri di vino fermo
  • 16 litri di birra.

Prodotti del tabacco

Per chi entra nell'UE esistono dei limiti massimi e minimi che variano da un paese europeo all'altro. Se un paese decide di applicare i limiti minimi, può stabilire di applicarli soltanto agli ingressi via terra e mare (Bulgaria, Grecia, Lettonia Lituania, Polonia, Slovacchia e Ungheria), oppure a tutti i viaggiatori (Estonia e Romania).

Limite massimo

Limite minimo

200 sigarette oppure
100 sigaretti oppure
50 sigari oppure
250 g di tabacco

40 sigarette oppure
20 sigaretti oppure
10 sigari oppure
50 g di tabacco

Altre merci, inclusi i profumi

Sono ammesse merci fino ad un valore di 300 euro per viaggiatore, oppure 430 euro per viaggiatore aereo o via mare. Alcuni Stati membri applicano il limite di 150 euro per i viaggiatori di età inferiore a 15 anni.

Consultazioni pubbliche
    Hai bisogno di aiuto?
    Ottieni assistenza e consulenza