Ultima verifica: 15/03/2019

Costituire una società europea (SE)

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: Più informazioni

A partire dal 30 marzo 2019 tutto il diritto dell’UE cesserà di applicarsi al Regno Unito a meno che un accordo di recesso ratificato non stabilisca un’altra data, o il Consiglio europeo e il Regno Unito decidano di comune accordo di prorogare il periodo di due anni di negoziati. Per maggiori informazioni sulle conseguenze giuridiche per le imprese:

Un imprenditore che desidera espandere l'attività in un altro paese europeo ha la possibilità di creare una società europea. La società europea (nota anche con il suo nome latino Societas Europaea, o SE) è un tipo di società per azioni che consente di svolgere la propria attività in diversi paesi europei applicando un'unica normativa.

I vantaggi che la società europea presenta sono tanti:

Requisiti per costituire una società europea

Per poter costituire una società europea occorre rispondere a tutti i requisiti seguenti:

  1. la sede legale e l' amministrazione centrale devono trovarsi nello stesso paese dell'UE
  2. la società deve essere presente in altri paesi dell'UE (affiliate o succursali), oppure disciplinata, insieme a tutte le altre società interessate, dalla legislazione di almeno due diversi paesi dell'UE
  3. bisogna disporre di un capitale sottoscritto di almeno 120 000 euro
  4. il titolare e i rappresentanti dei lavoratori hanno concluso accordo sulla partecipazione dei dipendenti negli organi aziendali e su come saranno consultati e informati.

I requisiti possono variare da un paese all'altro. Alcuni paesi possono richiedere un capitale maggiore, altri che l'amministrazione centrale e la sede legale abbiano lo stesso indirizzo. Verifica se il tuo paese prevede ulteriori requisiti.

Come costituire una società europea

Le possibilità sono 4 e dipendono dalla situazione di partenza:

Come Chi Requisiti
Fusione (per formare una società europea) Società per azioni Almeno 2 società di diversi paesi dell'UE
Costituire una holding europea Società per azioni e società a responsabilità limitata Almeno 2 società di diversi paesi dell'UE

oppure

le società partecipanti hanno avuto per almeno 2 anni un'affiliata o succursale in un altro paese dell'UE
Formare un' affiliata europea Società, ditte o altre persone giuridiche

Almeno 2 entità di diversi paesi dell'UE

oppure

le entità partecipanti hanno avuto per almeno 2 anni un'affiliata o succursale in un altro paese dell'UE

Trasformazione Società per azioni Una società che ha avuto per almeno 2 anni un'affiliata o succursale in un altro paese dell'UE

A seconda del modo in cui la società europea viene costituita (vedere la tabella sopra) occorre fornire diversi documenti. Per maggiori informazioni, consulta le autorità nazionali competenti.

Le autorità nazionali competenti sono tenute a comunicare all'Ufficio delle pubblicazioni ufficiali le domande di registrazione entro un mese dalla pubblicazione dei documenti richiesti, specificando:

Le informazioni sulla società saranno pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Dopo aver registrato la società europea, ricordati di aggiungere la sigla SE prima o dopo il nome dell'azienda.

Trasferire la sede legale in un altro paese dell'UE

È possibile trasferire la sede legale di una società europea in un altro paese dell'UE, senza doverla sciogliere, a condizione che l'impresa non sia soggetta a procedura giudiziaria per liquidazione, insolvenza, ecc. Occorre rendere nota pubblicamente l'intenzione di trasferimento con un preavviso di 2 mesi e ottenere l'approvazione degli azionisti. Prima di dare il loro consenso, le autorità competenti devono accertare l'adempimento di tutte le formalità richieste, inclusa la tutela degli interessi dei creditori e dei titolari di altri diritti.

In alcuni paesi dell'UE le autorità nazionali competenti possono opporsi al trasferimento durante il periodo di preavviso di 2 mesi per motivi di interesse pubblico. Tra questi figurano Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Francia, Grecia, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito.

Norme contabili

Occorre seguire le norme contabili relative alle società per azioni del paese dell'UE in cui l'impresa è registrata.

Se la società europea è:

vanno applicate le norme nazionali per questi tipi di società.

Scioglimento, liquidazione, insolvenza e cessazione dei pagamenti

In caso di scioglimento, liquidazione, insolvenza o cessazione dei pagamenti, la società europea è tenuta a rispettare le norme del paese in cui è registrata.

Norme per le società europee nei singoli paesi

In linea di massima, in tutti i paesi dell'UE si applica la stessa normativa europea in materia di società europea. Tuttavia, a seconda del paese in cui la società europea ha sede, vi possono essere norme diverse per alcuni aspetti come, ad esempio, le amministrazioni da contattare o le disposizioni sulla partecipazione dei dipendenti che occorre seguire.

Consulta quali norme specifiche si applicano alle società europee nel tuo paese.

Scegli un paese
  • Greciagr
  • Irlandaieen
  • Islandais
  • Italiaitenit
  • Lettonialvenlv
  • Liechtensteinlideen
  • Lituanialt
  • Lussemburgoludeenfr
  • Maltamtenmt
  • Norvegianoen
  • Paesi Bassinlennl
  • Poloniaplenpl
  • Portogallopt
  • Regno Unitogb
  • Romaniaro
  • Slovacchiaskensk
  • Sloveniasiensl
  • Spagnaesenes
  • Sveziaseensv
  • Ungheriahuenhu

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

FAQ

Argomenti correlati

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Sportelli unici

Informazioni nazionali su come espandere la propria attività in un altro paese dell'UE

Sostegno alle imprese locali - Hai domande su come svolgere un'attività transfrontaliera, ad esempio l'esportazione o l'espansione in un altro paese dell'UE? La rete Enterprise Europe può fornirvi una consulenza gratuita.

Condividi questa pagina: