Ultima verifica: 18/02/2020

Familiari della persona in cerca di lavoro

La Brexit ti riguarda?

Domande e risposte sui diritti dei cittadini dell'Unione europea e del Regno Unito stabiliti nell'accordo di recesso

Il 1º gennaio 2021, le norme per i cittadini che vivono o che si stabiliscono nel Regno Unito cambieranno. Lo stesso vale per i cittadini del Regno Unito che vivono o che si trasferiscono in un paese dell'UE.

Ho il diritto di soggiorno permanente nel Regno Unito/UE o lo acquisirò durante il periodo di transizione.

In linea di principio, tu e i tuoi familiari manterrete il diritto di soggiorno permanente nel paese di residenza. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE affinché ti venga concesso un nuovo status di residente. Nell'UE, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente.

Risiedo nel Regno Unito/UE ma non ho ancora maturato il diritto al soggiorno permanente.

In linea di principio, i diritti di soggiorno tuoi e dei tuoi familiari nel paese ospitante restano invariati. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE affinché ti venga concesso un nuovo status di residente. Nell'Unione europea, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente.

Desidero trasferirmi nel Regno Unito/UE.

Tu e i tuoi familiari potete trasferirvi nel Regno Unito o in un paese dell'UE ai sensi della normativa vigente dell'UE fino al 31 dicembre 2020. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE. Nell'Unione europea, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se dovrai registrarti e se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente.

Ho intenzione di trasferirmi nel Regno Unito/UE per un soggiorno di breve durata

Le norme vigenti in materia di dichiarazione di presenza, iscrizione come residente all'estero, iscrizione dei propri familiari cittadini dell'UE e iscrizione dei propri familiari cittadini extra UE continueranno ad applicarsi almeno fino al 31 dicembre 2020.

Ho bisogno di aiuto

Se ritieni che i tuoi diritti sanciti dal diritto dell'Unione non siano stati rispettati, contatta i nostri servizi di assistenza.

Informazioni dettagliate sull'attuazione dell'accordo di recesso e sui diritti dei cittadini

Se sei un cittadino dell'UE e ti sei trasferito in un altro paese dell'Unione per cercare lavoro, le norme UE permettono alla tua famiglia di raggiungerti più facilmente. Scopri su questa pagina in che modo i tuoi familiari possono raggiungerti.

Anche se sei un cittadino dell'UE, se non ti sei trasferito in un altro paese dell'Unione e vivi nel tuo paese di origine, le norme UE non si applicano. Si applicano le norme nazionali.

Soggiorni all'estero fino a sei mesi

Se sei un cittadino europeo in cerca di lavoro in un altro paese dell'UE, il tuo coniuge, i tuoi figli, nipoti, genitori o nonni possono rimanere con te se hanno la cittadinanza europea, alle stesse condizioni amministrative applicabili ai cittadini dell'UE.

Verifica quali sono le condizioni e le formalità per:

Se il tuo coniuge, i tuoi figli, nipoti, genitori o nonni non hanno la cittadinanza europea o non soddisfano le condizioni di soggiorno previste per i cittadini dell'UE, possono rimanere con te nel tuo nuovo paese in quanto familiari di un cittadino dell'UE in cerca di lavoro.

Tuttavia, alcuni paesi dell'UE impongono ai familiari di dichiarare la loro presenza alle autorità competenti (solitamente il comune o il commissariato di polizia locale) entro un termine ragionevole dall'arrivo.

Carta di soggiorno

I familiari di cittadini dell'UE provenienti da paesi extra-UE devono in alcuni casi chiedere una carta di soggiorno.

Parità di trattamento

Durante il soggiorno nel nuovo paese ospitante, il tuo coniuge, i tuoi figli, nipoti, genitori o nonni hanno diritto allo stesso trattamento riservato ai cittadini nazionali, in particolare per quanto riguarda l'accesso all'occupazione, la retribuzione, l'iscrizione presso istituti scolastici, ecc.

Invito a lasciare il territorio / espulsione

Finché soddisfano le condizioni previste in materia di soggiorno, il tuo coniuge, i tuoi figli, nipoti, genitori o nonni possono soggiornare con te in un altro paese dell'UE. In caso contrario, le autorità nazionali possono invitarli a lasciare il territorio.

In casi eccezionali, il tuo nuovo paese ospitante può espellerli per motivi di ordine pubblico o di pubblica sicurezza, ma solo se solo se è in grado di dimostrare che rappresentano una minaccia molto grave.

La decisione di espulsione o l'invito a lasciare il territorio devono essere comunicati per iscritto agli interessati, precisando tutti i motivi del provvedimento e indicando le modalità per presentare ricorso e i relativi termini.

Soggiorni all'estero superiori a sei mesi

Il tuo coniuge, i tuoi figli, nipoti, genitori o nonni, a prescindere se abbiano o meno la cittadinanza europea, possono rimanere con te nel tuo nuovo paese a determinate condizioni:

  • se hai perso il lavoro dopo aver lavorato nel tuo nuovo paese, devi poterlo dimostrare e soddisfare le condizioni del caso, OPPURE
  • se sei in cerca del tuo primo impiego nel nuovo paese, devi poter dimostrare che stai cercando attivamente lavoro e che hai buone possibilità di trovarlo.

Esempio

Celia è tedesca e lavora in Austria. È sposata con Özgür, un cittadino turco. In quanto coniuge di Celia, Özgür ha ottenuto una carta di soggiorno per vivere e lavorare in Austria. Dopo 13 mesi, Celia perde il lavoro. Si iscrive come disoccupata al servizio per l'impiego austriaco e cerca un nuovo lavoro. Sia Özgür che Celia possono continuare a rimanere in Austria.

FAQ

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Condividi questa pagina: