Fare impresa
Ultima verifica: 15/04/2020

Diritti dei passeggeri nel trasporto in autobus

Viaggi e coronavirus

Le norme dell'UE sui diritti dei passeggeri nel trasporto in autobus si applicano se il viaggio inizia o finisce in un paese dell'UE e principalmente ai servizi regolari a lunga percorrenza. Questi diritti si applicano se viaggi con servizi regolari che operano lungo itinerari specifici in cui i passeggeri possono salire e scendere in punti di sosta predefiniti secondo un calendario prestabilito. Un servizio è a lunga percorrenza se la distanza prevista del servizio, e non del singolo viaggio, è pari o superiore a 250 km.

I paesi dell'UE possono decidere di escludere alcuni servizi regolari interni e quelli il cui tragitto (compresa una fermata prevista) è in gran parte al di fuori dell'Unione. Informati prima di acquistare il biglietto.

Per tutta la durata del viaggio, l'operatore deve fornire informazioni chiare e corrette sul servizio e sui tuoi diritti di passeggero. Le informazioni devono essere disponibili anche in un formato accessibile alle persone con disabilità.

Che problema hai avuto?

Come far valere i tuoi diritti?

Se ritieni che i tuoi diritti non siano stati rispettati, devi presentare un reclamo alla compagnia di trasporto entro 3 mesi dal servizio di linea durante il quale si è verificato il problema. Quest'ultima deve reagire entro un mese e darti una risposta definitiva entro tre mesi dal ricevimento del reclamo. Se non sei soddisfatto della risposta, puoi presentare un reclamo all' autorità nazionalepdfen competente del tuo paese. L'autorità nazionale è tenuta a fornire un parere giuridico non vincolante su come procedere con il reclamo.

Puoi anche avviare una procedura di risoluzione stragiudiziale o rivolgerti a un organismo per la risoluzione alternativa delle controversie (ADR). Se hai acquistato il biglietto online, puoi usare la piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR). Gli organismi ADR e la piattaforma ODR sono disponibili soltanto per i residenti nell'UE.

Puoi presentare una richiesta di risarcimento ai sensi della normativa dell'UE utilizzando il procedimento europeo per le controversie di modesta entità. Puoi anche rivolgerti ai tribunali del paese in cui la compagnia di trasporto è registrata. I termini per intentare una causa contro la compagnia di trasporto in un tribunale nazionale sono definiti dalla normativa di ciascun paese dell'UE.

Inoltre puoi rivolgerti al centro europeo dei consumatorien più vicino per ricevere assistenza e consulenza su problemi connessi ai diritti dei viaggiatori a bordo di autobus.

Il mio autobus è stato cancellato

Se l'autobus di linea che hai prenotato subisce un ritardo o è cancellato, la compagnia di trasporto o l'operatore del terminal deve informarti della situazione non appena possibile e comunque non oltre 30 minuti dopo l'orario di partenza previsto. In caso di ritardo, l'ora prevista della partenza deve essere comunicata quanto prima.

Se il servizio di trasporto a lunga percorrenza (250 km o più) è cancellato a causa di overbooking o per ragioni operative, la compagnia di trasporto deve offrire una scelta tra:

Se il servizio di trasporto effettuato con autobus a lunga percorrenza (250 km o più) è cancellato e la durata prevista del viaggio è superiore a 3 ore, hai diritto anche a:

Se il servizio di autobus è stato cancellato a causa di condizioni meteorologiche avverse o calamità naturali, la compagnia di trasporto non è tenuta a sostenere le spese di alloggio.

Il mio autobus è partito in ritardo

Se l'autobus di linea che hai prenotato subisce un ritardo o è cancellato, la compagnia di trasporto o l'operatore del terminal deve informarti della situazione non appena possibile e comunque non oltre 30 minuti dopo l'orario di partenza previsto. In caso di ritardo, l'ora prevista della partenza deve essere comunicata quanto prima.

Se il servizio di autobus a lunga percorrenza (250 km o più) parte con più di 2 ore di ritardo, la compagnia di trasporto deve offrire una scelta tra:

Se l'operatore del servizio non offre queste opzioni al momento del ritardo, puoi presentare un reclamo in una fase successiva e chiedere il rimborso del biglietto nonché un risarcimento pari al 50% del prezzo del biglietto.

Inoltre, se il tuo viaggio a lunga percorrenza (più di 250 km) doveva durare più di tre ore e la partenza viene annullata o ritardata di oltre 90 minuti, hai diritto a:

Se il ritardo è dovuto a condizioni meteorologiche avverse o calamità naturali, la compagnia di trasporto non è tenuta a sostenere le spese di alloggio.

Il mio bagaglio è stato smarrito o danneggiato in un incidente

Se il tuo bagaglio o altri effetti personali vengono persi o danneggiati a causa di un incidente con autobus durante un viaggio a lunga percorrenza (250 km o più), hai diritto a un risarcimento. L'importo esatto è fissato dalle norme nazionali, ma il limite massimo non dovrebbe essere inferiore a 1 200 euro per bagaglio.

Se la tua sedia a rotelle o altri dispositivi di assistenza alla mobilità sono danneggiati o smarriti, hai diritto a un risarcimento per coprirne il costo della sostituzione o riparazione.

Sono rimasto ferito in un incidente durante un viaggio in autobus

Se riporti delle lesioni in un incidente in autobus durante un viaggio a lunga percorrenza (più di 250 km), hai diritto a un risarcimento. L'importo esatto è fissato dalle norme nazionali, ma il limite massimo non dovrebbe essere inferiore a 220 000 euro per passeggero.

La compagnia di trasporto deve inoltre contribuire a fornire i primi soccorsi, ad esempio chiamando un'ambulanza, e fornire qualsiasi altra esigenza pratica immediata, compresi cibo, vestiti e, se necessario, alloggio.

Sei un familiare a carico di una vittima di un incidente mortale durante un viaggio in autobus

Se sei una persona a carico di una vittima di un incidente mortale in autobus, hai diritto a un risarcimento, comprese le spese funerarie. L'importo esatto è fissato dalle norme nazionali, ma il limite massimo non dovrebbe essere inferiore a 220 000 euro per passeggero.

FAQ

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: