Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Ultima verifica : 15/03/2018

Lavorare all'estero

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: Più informazioni

Per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

  • Domande e risposte relative alla relazione congiunta dell'UE e del Regno Unito del 8 dicembre 2017English
  • Pubblicazioni dell'UE sulla BrexitEnglish
  • Informazioni e guida del governo del Regno Unito sulla BrexitEnglish

In quanto cittadino europeo, hai il diritto di lavorare — per un datore di lavoro o come lavorarore autonomo — in qualsiasi paese dell'UE senza bisogno di un permesso di lavoro.

Eccezione — per i cittadini croati si applicano ancora delle restrizioni transitorie sul lavoro nell' UE.

Hai inoltre il diritto di soggiornare nel paese ospitante, ma a determinate condizioni.

Se vivi e lavori in un paese dell'UE diverso dal tuo, è importante che tu sia informato su:

  • le prestazioni alle quali hai diritto ( malattia, maternità e paternità, pensioni, infortuni sul lavoro e malattie professionali, assegni in caso di morte, disoccupazione, prepensionamento, assegni familiari, ecc.)
  • dove dovrai pagare le tasse.

Ulteriori informazioni su:

Vedi anche:

Consultazioni pubbliche