Ultima verifica: 27/06/2022

Valutazione della conformità

Ogni fabbricante ha l'obbligo di fare un'analisi dei rischi e stabilire su questa base se i suoi prodotti sono conformi a determinate norme prima di immetterli sul mercato UE.

Questa analisi si chiama valutazione della conformità e si situa al livello delle fasi di progettazione e di produzione. Anche se subappalti la progettazione o la produzione di un prodotto, è pur sempre di tua responsabilità garantire che ne sia fatta la valutazione della conformità.

Le informazioni che trarrai dalla valutazione della conformità devono figurare nella documentazione tecnica.

Come dimostrare la conformità con le norme UE

Devi anzitutto controllare se al tuo prodotto si applichino eventuali norme UE e se così è devi assicurarne la conformità prima di poterlo commerciare liberamente nell'UE.

Quando esistono, le norme armonizzate aiutano a dimostrare la conformità con le norme UE.

Cosa si intende con norme armonizzate?

Sono norme armonizzate quelle messe a punto da organizzazioni europee di normazione riconosciute: il CEN en , il CENELEC en o l' ETSI en . Un prodotto progettato e fabbricato secondo norme armonizzate ha altissime probabilità di rispettare le norme UE pertinenti: è la cosiddetta "presunzione di conformità"

Devo proprio seguire le norme armonizzate?

No, le norme armonizzate si applicano su base volontaria. Ciascun produttore è libero di scegliere altre soluzioni tecniche con cui dimostrare la conformità alle prescrizioni di legge.

Se scegli di non ricorrere a norme armonizzate per la tua valutazione, potrai attenerti, per dimostrare la conformità, a specifiche tecniche come le norme nazionali, le norme europee e internazionali non armonizzate o le tue stesse specifiche tecniche. Dovrai però produrre una documentazione tecnica più dettagliata e spiegare in che modo il tuo prodotto rispetta le prescrizioni di legge.

Valutare la conformità dei prodotti

In alcuni casi puoi fare un'autovalutazione, in altri invece avrai bisogno dell'assistenza di un organismo di valutazione della conformità (noto anche come organismo notificato) en .

Dovrai verificare nella legislazione dell'UE inerente al prodotto che vorresti valutare se è necessario che tu chieda assistenza.

Organismi di valutazione della conformità

Sono organismi notificati cui i paesi dell'UE affidano l'incarico di valutare la conformità di certi prodotti prima che possano essere immessi sul mercato.

Puoi selezionare un organismo notificato dall'elenco sul sito web NANDO en (New Approach Notified and Designated Organisations).

Fare la valutazione della conformità da soli

Se per la verifica del tuo prodotto non è necessario passare per un organismo indipendente, starà a te farne la valutazione della conformità. Dovrai soprattutto soppesare e segnalare i potenziali rischi legati al suo uso.

Completare la documentazione tecnica

Il fascicolo tecnico deve contenere tutti i documenti che provano la conformità del prodotto ai requisiti tecnici. Scopri come completare la documentazione tecnica.

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: