Ultima verifica : 18/10/2018

Documenti e formalità

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: Più informazioni

Per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

  • Domande e risposte relative alla relazione congiunta dell'UE e del Regno Unito del 8 dicembre 2017en
  • Pubblicazioni dell'UE sulla Brexit
  • Informazioni e guida del governo del Regno Unito sulla Brexiten

Copie autenticate e traduzioni giurate

Le autorità nazionali possono chiedere copie autenticate e/o traduzioni giurate di alcuni documenti fondamentali, come i certificati di qualifica professionale, per accertarne l'autenticità.

Le autorità nazionali sono obbligate ad accettare le traduzioni giurate provenienti da qualsiasi paese dell'UE. Non possono chiedere traduzioni giurate di carta d'identità, passaporti o altri documenti non connessi alle qualifiche.

Esami di lingua

Il nuovo paese potrebbe chiederti di possedere già qualche nozione della o delle lingue nazionali ufficiali, soprattutto se tale conoscenza è importante per poter svolgere la tua professione. Tuttavia, i requisiti linguistici non possono eccedere quanto oggettivamente necessario per l'esercizio della professione.

Se le competenze linguistiche non formano parte della qualifica, la domanda di riconoscimento delle qualifiche professionali e il requisito di dimostrare le conoscenze linguistiche non sono collegati. Pertanto, il riconoscimento delle qualifiche professionali non può essere rifiutato o posticipato per mancanza di competenze linguistiche.

Cosa costituisce una prova sufficiente delle competenze linguistiche

Uno dei documenti seguenti è sufficiente a dimostrare le proprie conoscenze linguistiche:

Se non sei in grado di fornire uno qualsiasi di questi documenti, potresti essere invitato a un colloquio o una prova (orale e/o scritta).

Prima di iniziare a lavorare

Una volta che hai ottenuto il riconoscimento delle qualifiche, le autorità devono permetterti di utilizzare il titolo accademico che avevi nel tuo paese, con la relativa eventuale abbreviazione nella lingua del tuo paese di origine, nonché il titolo professionale impiegato nel nuovo paese.

Se nel paese in cui desideri lavorare la tua professione è regolamentata da un ordine o un'associazione (come avviene spesso per avvocati e medici), dovrai iscriverti prima di poter utilizzare il titolo professionale.

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: