Ultima verifica : 03/07/2018

Pacchetti turistici e servizi turistici collegati

Se prenoti una vacanza "tutto compreso" e/o dei servizi di viaggio collegati, le norme dell'UE ti garantiscono un livello elevato di protezione dei tuoi diritti di consumatore. Se acquisti un pacchetto, usufruisci di diritti definiti con chiarezza prima e durante il processo di prenotazione e fino alla fine della vacanza, ad esempio il diritto a ottenere informazioni precontrattuali, la responsabilità dell'organizzatore per il corretto svolgimento dei servizi di viaggio inclusi nel pacchetto o la protezione in caso di insolvenza. Questi diritti si applicano ai pacchetti turistici acquistati online o di persona, da un operatore turistico, un agente di viaggio o qualsiasi altro operatore economico che agisca in qualità di organizzatore del pacchetto. Si applicano i diritti più limitati ai cosiddetti "servizi turistici collegati".

Queste regole non coprono i servizi di viaggio autonomi (ad es. un volo o una sistemazione che sono prenotati separatamente), determinati tipi di viaggi per affari, i pacchetti venduti sulla base di un accordo quadro su base occasionale e senza fini di lucro a un gruppo limitato di viaggiatori e i pacchetti che durano meno di 24 ore, a meno che non includano la sistemazione.

Viaggi "tutto compreso": gli stessi diritti con tipi diversi di pacchetti

Quando acquisti una vacanza "tutto compreso", acquisti una combinazione di due o più tipi diversi di servizi turistici per lo stesso viaggio o la stessa vacanza. Questi servizi possono comprendere il trasporto, l'alloggio, il noleggio di un'automobile o, a determinate condizioni, qualunque altro servizio turistico. Il pacchetto può essere preconfezionato – e comprendere un certo numero di servizi combinati da un tour operator o da un'agenzia di viaggi – oppure può essere più personalizzato selezionando direttamente i servizi prima di concludere il contratto. In entrambi i casi, le norme dell'UE si applicano a condizione che il pacchetto turistico sia stato acquistato in un determinato modo.

Cosa sono i viaggi "tutto compreso"?

Il tuo viaggio è considerato come un pacchetto turistico se:

1. prenoti i servizi turistici combinati da un rivenditore o con il suo aiuto, ad esempio un tour operator o un'agenzia di viaggi online oppure offline con un unico contratto

oppure

2. prenoti servizi turistici con contratti separati di fornitori distinti e si verifica una delle seguenti condizioni:

Una combinazione di un servizio turistico, ad esempio l'alloggio, e di un altro servizio turistico (visita guidata, biglietto per un concerto o evento sportivo, noleggio di attrezzature sportive) può essere classificata come pacchetto solo se il servizio turistico aggiuntivo rappresenta almeno il 25% del valore totale del viaggio, oppure se ne costituisce un elemento essenziale.

Esempio

Prenotare una vacanza "tutto compreso"

Michel, un belga, ha deciso di organizzare le vacanze estive tramite un'agenzia di viaggi online. Il pacchetto che ha selezionato - 2 settimane in Italia - comprendeva i voli, la sistemazione in albergo e una serie di visite di un giorno. Visto che Il prezzo totale del pacchetto "tutto compreso" era molto interessante, ha deciso di prenotare vacanze. Ha completato la prenotazione firmando il contratto e pagando tramite l'agenzia di viaggi online.

Pacchetti "tutto compreso" - hai il diritto di ricevere informazioni chiare e precise

Prima di prenotare un pacchetto, il punto vendita (ad es. il sito web o l'app) o l'agenzia di viaggi deve fornirti tutte le informazioni standard sul prodotto, fra cui:

Inoltre dovresti ricevere informazioni chiare sui tuoi diritti, basate su un modulo standard dell'UE che ti spiega che ti è stato offerto un pacchetto e quali sono i tuoi diritti.

Viaggi "tutto compreso" - modificare o risolvere il contratto

Aumento del prezzo:l'organizzatore può aumentare il prezzo del pacchetto turistico solo se aumentano determinati costi specifici (per es. il prezzo del carburante). Questa possibilità deve essere chiaramente indicata nel contratto e non può essere applicata oltre 20 giorni prima dell'inizio del pacchetto. Se l'aumento è superiore all'8% del prezzo totale del pacchetto, hai il diritto di recedere dal contratto senza dover pagare spese di risoluzione.

Se non puoi partire puoi:

Questi diritti sono indipendenti da qualsiasi altro diritto che puoi avere previsto da una polizza di assicurazione che hai sottoscritto.

Annullamento da parte dell'organizzatore: in condizioni normali, se l'organizzatore annulla la vendita prima dell'inizio del pacchetto, hai diritto a un rimborso e, se del caso, a un indennizzo.

Annullamento in caso di circostanze eccezionali: in caso di disastro naturale o di altri problemi gravi nella destinazione del viaggio che possono incidere sul pacchetto, l'organizzatore può annullare il servizio "tutto compreso". Anche tu hai la possibilità di annullare il pacchetto gratuitamente per gli stessi motivi. In questi casi, hai diritto al rimborso integrale dei pagamenti effettuati, ma tu non hai diritto a un indennizzo supplementare.

Viaggi "tutto compreso" - responsabilità per la corretta esecuzione dei servizi turistici

L'organizzatore è responsabile della corretta prestazione di tutti i servizi turistici inclusi nel pacchetto.

Se un servizio non può essere fornito come previsto - ad es. se un fornitore non può eseguire un servizio concordato o non può farlo nella forma concordata (fornire il trasporto da o verso la destinazione, il tipo di sistemazione concordato o la visita guidata prenotata) - l' organizzatore deve risolvere il problema senza costi aggiuntivi per te.

Se è impossibile predisporre soluzioni alternative o se rifiuti le condizioni offerte per validi motivi, e se il pacchetto turistico comprende il trasporto (ad es. un volo), l'organizzatore deve offrirti la possibilità di rimpatriarti. Se i servizi di viaggio non corrispondono agli standard concordati e il problema non può essere risolto sul posto, potresti avere diritto a un risarcimento.

Viaggi "tutto compreso" - assistenza ai viaggiatori

Se ti trovi in difficoltà durante la tua vacanza "tutto compreso", ad es. perché hai problemi di salute o perdi il passaporto, l' organizzatore deve prestarti assistenza, ad es. fornendo informazioni sui servizi di assistenza sanitaria o consolare, e dovrebbe aiutarti a trovare una soluzione di viaggio alternativa, se necessario.

Servizi turistici collegati

Per servizi turistici collegati si intendono due o più servizi turistici acquistati da professionisti diversi con vari contratti ma tra loro collegati. Sono classificati come collegati quando un professionista agevola la prenotazione dei servizi successivi, e quando vengono acquistati per uno stesso viaggio o vacanza.

I servizi turistici collegati sono considerati tali solo se la combinazione di servizi di viaggio non costituisce un pacchetto (vedi sopra) e se un rivenditore consente:

oppure

Una combinazione di un servizio turistico, ad esempio l'alloggio, e di un altro servizio turistico (visita guidata o biglietto per un concerto) può essere classificata come servizio turistico collegato solo se il servizio aggiuntivo rappresenta almeno il 25% del valore totale del viaggio, oppure ne costituisce un elemento essenziale.

Esempio

Prenotare servizi turistici collegati

Laura, un'italiana, ha prenotato e pagato direttamente a una compagnia aerea un volo per andare in vacanza in Irlanda. Poco dopo aver ricevuto un'e-mail di conferma del volo, ha ricevuto un'e-mail con un link al sito di una catena alberghiera in Irlanda che proponeva un'offerta vantaggiosa per il suo soggiorno. Laura ha deciso di accettare questa offerta e ha concluso un contratto con la catena alberghiera lo stesso giorno.

Servizi turistici collegati - informazioni chiare e dettagliate

L'operatore che agevola l'acquisto di servizi turistici collegati deve fornirti informazioni chiare sui tuoi diritti, basate su un modulo standard dell'UE che ti spiega che ti è stato offerto un servizio turistico collegato (non pacchetto) e quali sono i tuoi diritti.

Responsabilità in caso di errore di prenotazione

Queste norme si applicano ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati.

Quando prenoti una vacanza, il professionista (l'agente di viaggio o l'agenzia di viaggi online) è responsabile se si verifica una delle seguenti situazioni durante la prenotazione:

Gli operatori non sono responsabili di errori di prenotazione commessi da te oppure se i problemi sono ritenuti inevitabili o dovuti a circostanze straordinarie.

Protezione in caso di fallimento

Queste norme si applicano ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati.

Se l'operatore con il quale hai prenotato la tua vacanza fa fallimento, sei tutelato dalla protezione in caso di fallimento. Può trattarsi di un fondo, di un'assicurazione o di un altro meccanismo in funzione nel tuo paese dell'UE. Saranno rimborsati i pagamenti eventualmente effettuati e, se necessario, il rimpatrio se il trasporto era incluso nel pacchetto o del servizio turistico collegato.

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: