Ultima verifica: 14/09/2020

Lavoratori distaccati

Coronavirus - restrizioni all'attraversamento delle frontiere per i lavoratori distaccati

Il datore di lavoro può inviarti a lavorare temporaneamente in un paese dell'UE diverso dal tuo. Durante questo periodo acquisisci lo status di lavoratore distaccato e potrai beneficiare delle stesse condizioni di lavoro e degli stessi diritti basilari dei lavoratori del paese ospitante.

Un distacco può durare il tempo necessario per portare a termine un compito specifico. Al termine del distacco dovresti ritornare sul luogo di lavoro nel paese dell'UE dal quale sei partito.

Condizioni di lavoro

Dovrai sottostare alle condizioni di lavoro del paese ospitante se sono più vantaggiose rispetto a quelle del tuo paese di origine. Riguardano:

 

Altri diritti

Se vieni distaccato in un paese dell'UE diverso dal tuo:

Distacco di lunga durata

Se sei distaccato per più di 12 mesi (o 18 mesi se il tuo datore di lavoro presenta una notifica motivata alle autorità nazionali del paese ospitante) si applicano tutte le condizioni di lavoro del paese ospitante, ad eccezione di quelle relative alla risoluzione dei contratti e alle pensioni integrative.

Se sei distaccato in un altro paese dell'UE per un periodo piuttosto lungo, i tuoi familiari possono raggiungerti in virtù dei loro diritti di cittadini dell'UEen, ma non come persone a tuo carico.

Imposta sul reddito

Se sei distaccato per meno di sei mesi, non dovresti essere soggetto all' imposta sul redditoen nel paese di destinazione. Tuttavia, non esiste una normativa a livello europeo che stabilisca quale paese possa tassare il tuo reddito durante un distacco. Questo aspetto può essere disciplinato da leggi nazionali e accordi fiscali tra i paesi dell'UE.

Copertura previdenziale all'estero

Come lavoratore distaccato, continuerai ad essere coperto dal sistema previdenziale del tuo paese di origine. Il tuo datore di lavoro dovrà richiedere un modulo PD A1pdfen all'ente previdenziale del paese di appartenenza e informare le autorità del paese ospitante. Se il distacco dura più di 2 anni, puoi:

Scopri di più sulla copertura previdenziale durante un distacco in un altro paese dell'UEen

Prima del distacco

Il datore di lavoro potrebbe essere chiamato a inviare una dichiarazione alle autorità dei paese di destinazione, contenente le seguenti indicazioni:

Per maggiori informazioni, consulta la  breve guida dell'UE sul distacco dei lavoratori.

Vedi anche la guida pratica dell'UE sul distacco dei lavoratori.

Siti nazionali dedicati al distacco dei lavoratori

Per scoprire le condizioni di lavoro per i lavoratori distaccati nel paese ospitante e i recapiti delle autorità locali competenti, consulta i rispettivi siti nazionali.

Scegli un paese:


FAQ

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: