Ultima verifica: 10/03/2020

Avviare un'impresa

La Brexit ti riguarda?

Per avviare una nuova impresa o espanderne una già esistente in un altro paese dell'UE (In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE + Islanda, Norvegia, Liechtenstein e Svizzera), occorre conoscere le norme vigenti e rivolgersi allo sportello nazionale unico competente nel paese interessato.

Trovare il posto adatto per avviare una startup in vari paesi dell'UE:

Scegli un paese

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

Cosa fare?

In qualità di cittadino dell'UE hai il diritto di:

Requisiti

I requisiti variano a seconda del paese. Tuttavia, l'UE invita tutti i paesi a soddisfare alcuni standard per agevolare l'avvio di nuove imprese, come:

Finanziamento e assistenza

Esistono vari tipi di finanziamento dell'UE per le imprese startup. Per scoprire quale finanziamento si addice alle esigenze specifiche, è possibile visitare il sito dello Startup Europe Cluben e cercare possibilità di finanziamentoen.

È anche possibile usufruire della piattaforma Partnership Startup Europeen per ricevere assistenza per espandere o sviluppare l'impresa. 

Per aumentare la visibilità del proprio progetto imprenditoriale, è possibile registrarlo nel portale dei progetti di investimento europei. Il portale consente inoltre di entrare in contatto con eventuali investitori a livello internazionale.

Vedere anche:

Argomenti correlati

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Sportelli unici

Informazioni nazionali su come espandere la propria attività in un altro paese dell'UE

Sostegno alle imprese locali

Hai domande su come svolgere un'attività transfrontaliera, ad esempio l'esportazione o l'espansione in un altro paese dell'UE? La rete Enterprise Europe può fornirvi una consulenza gratuita.

Condividi questa pagina: