Ultima verifica: 13/07/2022

Etichetta energetica

Le etichette energetiche:

Gli apparecchi di classe A (verdi) sono quelli che consumano meno energia, il che li rende i più efficienti dal punto di vista energetico. Gli apparecchi di classe G (rosso) sono quelli che consumano più energia.

Le norme dell'UE sull'etichettatura energetica si applicano anche ad alcuni "prodotti connessi all'energia", ovvero oggetti o sistemi che incidono sul consumo di energia durante l'uso. Non si applicano invece ai prodotti di seconda mano o ai mezzi di trasporto per persone o merci.

Sistema di classificazione senza il segno

A partire da marzo 2021 il sistema di classificazione dell'etichetta energetica utilizza solo la scala da A a G, anziché le classificazioni da A a D come in precedenza. Questo nuovo sistema di classificazione si applica ai seguenti gruppi di prodotti:

I primi 4 gruppi di prodotti devono recare l'etichetta con la nuova classificazione a partire dal 1º marzo 2021. Le lampadine e le lampade devono recare l'etichetta con la nuova classificazione a partire dal 1º settembre 2021.

Per saperne di più sulla scala di classificazione dell'etichetta energetica. en

Prodotti che richiedono l'etichetta energetica

Per alcuni gruppi di prodotti l'etichetta energetica deve essere apposta in modo visibile su ciascun prodotto presso il punto vendita.

Categorie di prodotti che richiedono l'etichetta energetica:

  • lampade e lampadine
  • apparecchi per il riscaldamento
  • frigoriferi e congelatori
  • lavatrici e asciugabiancheria
  • condizionatori d'aria e ventilatori
  • display elettronici, compresi i televisori
  • elettrodomestici da cucina
  • pneumatici

Maggiori informazioni specifiche per prodotto sull'etichettatura energetica e sulle specifiche per la progettazione ecocompatibile. en

Obblighi dei fabbricanti e degli importatori

Se sei un fabbricante stabilito nell'UE, un importatore o un rappresentante autorizzato di un fabbricante extra UE, devi fare quanto segue prima di immettere un prodotto sul mercato dell'UE:

È possibile creare etichette energetiche utilizzando il generatore di etichette energetiche en o scaricando i modelli di etichette in formato InDesign en . Le etichette con un codice QR possono essere generate solo su EPREL.

banca dati dei prodotti EPREL

Tutti i prodotti che richiedono etichette energetiche devono essere registrati nella banca dati EPREL en prima di poter essere venduti sul mercato dell'UE. Le informazioni da trasmettere comprendono:

Il primo passo da compiere consiste nel creare una "nuova organizzazione di fornitori" (= la tua impresa) sul sito web EPREL. Per farlo sarà necessario creare un account EU Login en . L'account EU Login darà accesso anche agli orientamenti EPREL en contenenti informazioni sulla procedura di registrazione.

Vendita online o altri tipi di vendita a distanza

Anche se vendi prodotti senza contatto diretto con i clienti, devi comunque fornire loro le informazioni relative all'etichetta energetica. Per le vendite via Internet è necessario indicare chiaramente, accanto al prezzo del prodotto e con caratteri delle stesse dimensioni:

oppure

Le "frecce annidate" e le etichette energetiche possono essere create con il generatore di etichette energetiche en e i modelli InDesign en , oppure su EPREL.

Restare aggiornati

La tecnologia si evolve, le norme fanno lo stesso. I requisiti che possono variare comprendono le informazioni sul prodotto da mettere a disposizione, gli indicatori utilizzati per la classificazione di un prodotto e il posizionamento dell'etichetta sul prodotto. Occorre monitorare:

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Modulo

Per qualsiasi informazione sull'etichettatura energetica, usare l'apposito modulo.

Altri servizi di assistenza

Condividi questa pagina: