Ultima verifica: 24/04/2019

Elezioni europee

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: Più informazioni

Per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

Come cittadino dell'UE hai il diritto di votare e di candidarti alle elezioni europee. Le prossime elezioni europee si svolgeranno nel mese di maggio 2019.

Se il Regno Unito sarà ancora uno Stato membro dell'UE nei giorni dal 23 al 26 maggio e non avrà ratificato l'accordo di recesso entro il 22 maggio 2019, dovrà organizzare le elezioni europee.

Diritto di voto

Se vivi nel tuo paese di origine, puoi votare unicamente per i candidati che si presentano nel tuo paese.

Se sei registrato e vivi in un altro paese dell'UE, puoi:

Alle elezioni europee è possibile votare soltanto una volta.

Prima dello svolgimento delle elezioni potrebbe essere necessario iscriversi nelle liste elettorali presso le autorità nazionali del paese ospitante. In alcuni paesi dell'UE chi ottiene il diritto di soggiorno viene iscritto automaticamente nelle liste elettorali.

Se hai bisogno di iscriverti nel paese ospitante, verifica le scadenze con largo anticipo, perché possono variare da paese a paese.

 

Scegli una situazione e una modalità di voto e verifica se devi iscriverti nelle liste elettorali:

 

Se risiedi al di fuori dell'UE, in genere hai la possibilità di votare presso l'ambasciata o il consolato del tuo paese di origine.

Se sei cittadino di Bulgaria, Cipro, Danimarca, Grecia o Italia, potrai votare soltanto nel tuo paese d'origine.

Scegli un paese:

  • Austriaatdeen
  • Belgiobeen
  • Bulgariabgen
  • Croaziacren
  • Ciprocyen
  • Repubblica cecaczen
  • Danimarcadken
  • Estoniaeeen
  • Finlandiafien
  • Franciafren
  • Germaniadeen
  • Greciagren
  • Ungheriahuen
  • Irlandaieen
  • Italiaiten
  • Lettonialven
  • Lituanialten
  • Lussemburgoluen
  • Maltamten
  • Paesi Bassinlen
  • Poloniaplen
  • Portogalloptpt
  • Romaniaroen
  • Slovacchiasken
  • Sloveniasien
  • Spagnaesesen
  • Sveziaseen
  • Regno Unitouken

 

 

Nella maggior parte dei paesi dell'UE sei automaticamente iscritto nelle liste elettorali del tuo paese di origine.

I cittadini di Cipro (entro il 1° aprile 2019) e Irlanda (entro il 9 maggio 2019) devono iscriversi prima di votare.

Per saperne di più sulle elezioni europee nel tuo paese di origine:

Scegli un paese

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

 

Se vivi nel tuo paese di origine, ma desideri votare in un altro paese dell'UE, devi verificare presso la commissione elettorale nazionale quali norme si applicano.

Per saperne di più sulle norme nazionali:

Scegli un paese

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

 

 

Se vivi all'estero in un altro paese dell'UE e desideri votare per i candidati che si presentano alle elezioni europee nel tuo paese d'origine, devi verificare se sei ancora iscritto alle liste elettorali o se devi iscriverti nuovamente.

I paesi dell'UE prevedono opzioni diverse per gli elettori residenti all'estero. A seconda del tuo paese di origine, puoi essere:

Se sei cittadino di Repubblica ceca, Irlanda, Malta e Slovacchia e non vivi più nel tuo paese di origine, potresti aver perso la facoltà di votare alle elezioni europee del tuo paese.

È possibile che tu debba iscriverti presso le autorità del tuo paese di origine prima di poter votare. Per votare puoi recarti nel tuo paese di origine, oppure presso un'ambasciata o un consolato nel paese ospitante.

Scegli un paese:

  • Austriaatdeen
  • Belgiobeen
  • Bulgariabgen
  • Croaziacren
  • Ciprocyen
  • Repubblica cecaczen
  • Danimarcadken
  • Estoniaeeen
  • Finlandiafien
  • Franciafren
  • Germaniadeen
  • Greciagren
  • Ungheriahuen
  • Irlandaieen
  • Italiaiten
  • Lettonialven
  • Lituanialten
  • Lussemburgoluen
  • Maltamten
  • Paesi Bassinlen
  • Poloniaplen
  • Portogalloptpt
  • Romaniaroen
  • Slovacchiasken
  • Sloveniasien
  • Spagnaesesen
  • Sveziaseen
  • Regno Unitouken

 

Se desideri votare alle elezioni europee nel paese in cui vivi, devi chiedere l'iscrizione nelle liste elettorali di tale paese.

In Irlanda o a Cipro è necessario presentare tale richiesta ogni volta che si vuole votare, mentre in altri paesi dell'UE è sufficiente a farlo una sola volta.

In alcuni paesi dell'UE il diritto di voto viene concesso solo a chi ha vissuto nel paese per un certo periodo di tempo.

Per sapere quali norme e scadenze di registrazione si applicano nel tuo paese ospitante:

Scegli un paese
  • Greciagrelen
  • Irlandaieen
  • Islandais
  • Italiaitenit
  • Lettonialv
  • Liechtensteinli
  • Lituanialtenlt
  • Lussemburgoludeenfr
  • Maltamtenmt
  • Norvegiano
  • Paesi Bassinlennl

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

 

Le opzioni elencate sopra non sono esaustive. Alcuni paesi dell'UE potrebbero offrire strumenti di voto aggiuntivi che non sono menzionati qui.

Per maggiori informazioni sulle elezioni europee 2019, consulta il portale dedicato alle elezioni europee.

Condizioni per votare in un altro paese dell'UE

In quanto cittadino dell'UE, hai la possibilità di votare alle stesse condizioni applicate ai cittadini del paese in cui vivi. Se il diritto di voto alle elezioni è riservato agli elettori residenti nel paese da un determinato periodo, potrai votare soltanto se soddisfi tale condizione. Potresti essere chiamato a presentare un documento che provi l'assenza di precedenti penali.

Tuttavia, vanno considerati anche i periodi che hai trascorso in altri paesi dell'UE, diversi dal tuo paese di origine.

Condizioni speciali si applicano in Lussemburgo poiché i cittadini stranieri rappresentano più del 20% dell'elettorato complessivo. Il Lussemburgo può pertanto esigere un periodo di soggiorno più lungo (attualmente 5 anni) prima di autorizzarti a votare.

Obbligo di voto

Se il voto alle elezioni europee è obbligatorio nel tuo paese ospitante e se, a seguito della tua iscrizione, figuri nelle liste elettorali di tale paese, sei obbligato a votare, così come lo sono i cittadini di quel paese.

Il voto è obbligatorio in Belgio, Bulgaria, Cipro, Grecia e Lussemburgo.

Diritto di candidarsi alle elezioni

Se ti candidi alle elezioni europee, dovrai dichiarare di non essere stato privato del diritto di eleggibilità e di non esserti candidato in un altro paese dell'UE. Potresti essere chiamato a presentare un documento che provi l'assenza di precedenti penali.

Per le elezioni europee hai la possibilità di candidarti in un solo paese.

Se decidi di votare o di candidarti nel paese in cui risiedi, non puoi farlo anche nel tuo paese di origine.

Condizioni per candidarsi alle elezioni

Come cittadino dell'UE, puoi candidarti alle stesse condizioni applicate ai cittadini del paese in cui vivi. Se il diritto di candidarsi alle elezioni europee è riservato solo agli elettori residenti nel paese da un determinato periodo, tale condizione si applica anche a te.

Tuttavia, a tal fine vanno considerati anche i periodi che hai trascorso in altri paesi dell'UE, diversi dal tuo paese di origine.

Condizioni speciali si applicano in Lussemburgo poiché i cittadini stranieri rappresentano più del 20% dell'elettorato complessivo. Il Lussemburgo può pertanto esigere un periodo di soggiorno più lungo (attualmente 5 anni) prima di autorizzarti a candidarti.

Per saperne di più su come candidarti nel paese ospitante:

FAQ

Legislazione dell'UE

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle norme vigenti in un determinato paese?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: