Ultima verifica: 10/11/2021

Regimi di sicurezza sociale nell'UE

Esistono notevoli differenze nel modo in cui i vari paesi dell'UE gestiscono le prestazioni, l'assistenza sanitaria e altri servizi previdenziali.

Ciascun paese dell'UE ha le sue leggi per stabilire:

Attenzione

La normativa dell'UE stabilisce solo qual è il regime previdenziale nazionale applicabile al tuo caso se sono in gioco 2 o più paesi.

Di norma, sei coperto dalla legislazione di un solo paese per volta e versi i contributi solo in quel paese; hai diritto a ricevere lo stesso trattamento riservato ai cittadini di quel paese.

Attenzione

Il regime previdenziale del paese ospitante potrebbe essere molto diverso da quello del tuo paese d'origine. I malintesi possono avere gravi conseguenze. Verifica quindi a quali prestazioni hai diritto nel paese ospitante.

Esempio

Ciascun paese applica le sue regole in materia di indennità

Line, danese, viveva e lavorava a Cipro quando ha perso il posto di lavoro e ha dovuto chiedere l'indennità di disoccupazione.

Con grande delusione ha scoperto che l'avrebbero pagata solo per 156 giorni. In Danimarca l'indennità viene garantita per 4 anni. Line non aveva mai pensato che ci potesse essere una tale differenza.

Moduli utili

Per trasferirti da un sistema previdenziale nazionale ad un altro, in alcuni casi quando giungi nel nuovo paese devi presentare un modulo che certifichi la tua situazione riguardo alle prestazioni

Per saperne di più sui moduli previdenziali standard.

Accedi alle informazioni nazionali qui sotto.

Hai domande su un paese in particolare?

FAQ

Legislazione dell'UE

La Brexit ti riguarda?

Le norme e le condizioni presentate in questa pagina continuano ad applicarsi ai cittadini dell'UE nel Regno Unito e ai cittadini del Regno Unito nell'UE, purché siano protetti dall'accordo di recesso UE-Regno Unito.

Se hai acquisito diritti di sicurezza sociale (quali il diritto all'assistenza sanitaria, indennità di disoccupazione, pensioni) prima del 31 dicembre 2020, l'accordo di recesso UE-Regno Unito stabilisce le norme generali per la protezione di tali diritti. Per saperne di più sui diritti dei cittadini dell'UE nel Regno Unitoen.

Se ritieni che i tuoi diritti sanciti dal diritto dell'UE non siano rispettati e hai bisogno di consulenza, contatta il nostro servizio di assistenza.

Se sei un cittadino dell’UE nel Regno Unito dovresti in primo luogo cercare di far valere i tuoi diritti presso le pertinenti autorità di questo paese. Se il problema persiste, puoi segnalare una violazione dei tuoi diritti all'autorità indipendente di monitoraggio del Regno Unitoen.

Se sei un cittadino del Regno Unito in un paese dell'UE e desideri presentare un reclamo, puoi segnalarlo alla Commissione europea.

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Condividi questa pagina: