Percorso di navigazione

Aggiornamento : 29/02/2016

shopping

Accesso a Internet

Collegamento a Internet

In qualsiasi parte dell'UE devi poter avere accesso a servizi di comunicazione elettronica di buona qualità a un prezzo accettabile, compreso l'accesso di base a Internet. Deve esserci almeno 1 fornitore di servizi Internet che ti possa offrire questo servizio. Questo è il cosiddetto principio del "servizio universale".

Per saperne di più, contatta le autorità nazionali di regolamentazione English nel tuo paese. Ti metteranno in contatto con il tuo fornitore del servizio universale.

Esempio

Jack si era trasferito in una regione rurale isolata della Scozia e voleva ottenere un collegamento a Internet dalla sua nuova casa. Dopo aver appreso da diversi operatori che le loro reti non coprivano la sua zona, ha individuato il fornitore del servizio universale in Scozia. Lo ha quindi contattato e ottenuto il collegamento a Internet.

Abbonamenti a fornitori di servizi Internet

Il fornitore è tenuto a darti informazioni su:

  • i prezzi, le tariffe e le tasse applicabili, compresi i pacchetti e le opzioni
  • i termini e le condizioni standard
  • la qualità del servizio (ad esempio, la velocità di download).

Esempio

Laura, rumena, voleva un collegamento a Internet da casa, ma non era convinta della qualità dei servizi proposti dai vari pacchetti in offerta.

Fortunatamente la legge obbliga tutti i fornitori di servizi a dare informazioni sufficienti sui loro siti. Laura è anche riuscita ad ottenere ulteriori informazioni dalle autorità nazionali di regolamentazione rumene responsabili delle comunicazioni elettroniche.

Il fornitore deve inoltre:

  • avvertirti con largo anticipo se intende modificare il contratto (ad esempio aumentare le tariffe)
  • permetterti di rescindere il contratto senza penali se non accetti le nuove condizioni
  • offrire contratti di durata minima ragionevole: il periodo iniziale deve essere al massimo di 12 mesi; i contratti di più di 2 anni sono illegali.

Esempio

Eric voleva un collegamento a Internet per il suo appartamento durante il suo soggiorno di un anno a Londra per uno scambio universitario, ma ha appreso da diversi fornitori che l'abbonamento minimo era di due anni.

Dopo aver consultato l'autorità nazionale per le comunicazioni elettroniche ed essersi informato sui suoi diritti, Eric ha ricontattato i fornitori ed è riuscito ad ottenere un abbonamento di un anno.

Assistenza speciale per gli utenti disabili

Se sei un utente disabile, hai diritto a una scelta di servizi identica a quella offerta alla maggior parte degli altri consumatori.

Potresti inoltre avere diritto a dispositivi speciali per l'accessibilità messi a disposizione dal tuo fornitore di servizi, come ad esempio il software per l'ingrandimento o un lettore di schermo, se hai problemi di vista.

Le tue autorità nazionali di regolamentazione English potrebbero darti ulteriori informazioni su questi diritti in materia di accessibilità.

Esempio

Véronique, francese, è ipovedente e necessita di un'assistenza speciale per leggere i siti Internet.

Su consiglio di un amico, ha contattato il fornitore del servizio universale francese per informarsi su come ottenere un lettore di schermo. Il fornitore le ha quindi inviato il software necessario.

Protezione dei dati e sicurezza

I tuoi dati personali devono essere adeguatamente protetti.

Hai diritto a:

  • essere informato se una persona o un'impresa conservano i tuoi dati personali nei loro file (siti Internet, banche dati, fornitori di servizi, ecc.)
  • essere pienamente informato e dare il tuo consenso se un sito Internet vuole memorizzare o richiamare dati dal tuo computer o localizzarti quando sei online (ad es. con i cookies)
  • essere informato se i tuoi dati personali conservati da un fornitore di servizi sono stati persi, rubati o divulgati in altro modo, con possibili conseguenze negative per la tua privacy
  • correggere o cancellare i tuoi dati se sono incompleti o inesatti
  • non ricevere pubblicità indesiderata (spam).
  • avere la garanzia della riservatezza delle comunicazioni online (ad es. le e-mail)

Esempio

Maria è spagnola e trascorre molto tempo a chattare con gli amici su Internet. Dopo aver guardato alcuni servizi al telegiornale, ha tuttavia cominciato a temere che il suo fornitore di servizi potesse seguire i suoi messaggi.

Consultando brevemente il sito Internet dell'autorità nazionale spagnola per la protezione dei dati, Maria si è tuttavia rassicurata riguardo al suo diritto alla riservatezza mentre è online, a quello che il suo fornitore di servizi può e non può fare con i suoi dati personali e alle altre questioni pratiche correlate, come ad esempio l'utilizzo dei cookies.

 

Consultazioni pubbliche
    Hai bisogno di aiuto?
    Ottieni assistenza e consulenza