Percorso di navigazione

Condividi su 
	Condividi su Facebook
  
	Invia come Tweet 
  
	Condividi su google+
  
	Condividi su linkedIn

Elezioni all'estero

Aggiornamento : 08/08/2014

living-abroad

Elezioni del Parlamento europeo

Se sei un cittadino europeo che vive in un altro paese dell'UE, hai il diritto di votare e di candidarti alle elezioni europee in tale paese.

Iscriversi nelle liste elettorali

Se desideri partecipare alle elezioni del Parlamento europeo nel paese in cui vivi, devi comunicarlo e chiedere l'iscrizione nelle liste elettorali di tale paese.

Scopri dove e come iscriverti nel tuo paese ospitante:

Austria, Belgio, Croazia, Grecia, Lettonia, Lituania, Regno Unito, Slovacchia, Slovenia: Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali.

Se ti iscrivi come elettore alle elezioni del Parlamento europeo, dovrai anche dichiarare l'impegno a votare una sola volta.

Condizioni per il voto

In quanto cittadino dell'UE, voterai alle stesse condizioni applicate ai cittadini del paese in cui vivi. Se il diritto di voto alle elezioni è riservato agli elettori residenti nel paese da un determinato periodo, potrai votare soltanto se soddisfi tale condizione.

Tuttavia, vanno considerati anche i periodi che hai trascorso in altri paesi dell'UE, diversi dal tuo paese di appartenenza.

Nei paesi dell'UE si applicano norme speciali se i cittadini stranieri rappresentano più del 20% dell'elettorato complessivo; in questi casi, il paese ospitante può chiedere un periodo aggiuntivo di soggiorno prima di autorizzarti a partecipare alle elezioni del Parlamento europeo. Attualmente questa norma si applica solo nel Lussemburgo.

Obbligo di voto

Se il voto alle elezioni del Parlamento europeo è obbligatorio nel tuo paese ospitante e se, a seguito della tua iscrizione, figuri nelle liste elettorali di tale paese, sei obbligato a votare, così come lo sono i cittadini di quel paese.

Il voto è obbligatorio nei seguenti paesi dell'UE: Belgio, Cipro, Grecia e Lussemburgo.

Candidarsi alle elezioni

Se ti candidi alle elezioni del Parlamento europeo, dovrai dichiarare di non essere stato privato del diritto di eleggibilità ed i non esserti candidato in un altro paese dell'UE.

Per le elezioni europee hai la possibilità di votare e di candidarti in un solo paese.

Se decidi di votare o di candidarti nel paese in cui risiedi non puoi farlo anche nel tuo paese di origine.

Condizioni per candidarsi alle elezioni

In quanto cittadino dell'UE, puoi candidarti alle stesse condizioni applicate ai cittadini del paese in cui vivi. Se il diritto di candidarsi alle elezioni europee è riservato solo agli elettori residenti nel paese da un determinato periodo, tale condizione si applica anche a te.

Tuttavia, vanno considerati anche i periodi che hai trascorso in altri paesi dell'UE, diversi dal tuo paese di appartenenza.

Nei paesi dell'UE si applicano norme speciali se i cittadini stranieri rappresentano più del 20% dell'elettorato complessivo; in questi casi, il paese ospitante può chiedere un periodo aggiuntivo di soggiorno prima di autorizzarti a candidarti alle elezioni del Parlamento europeo. Attualmente questa norma si applica solo nel Lussemburgo.

Per saperne di più su come votare e candidarsi nel tuo paese ospitante:

Ti serve ancora aiuto?

Ti serve ancora aiuto?

Non hai trovato le informazioni che cercavi? Hai un problema da risolvere?

Footnote

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.

In questo caso, i 28 paesi membri dell'UE

Retour au texte en cours.