Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Aggiornamento : 15/11/2017

Documenti di viaggio per i cittadini dell'UE

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

  • Informazioni della Commissione europea sui negoziati per la BREXITDeutschfrançaisEnglish
  • FAQ della Commissione europea sui diritti dei cittadini dell'UE e la BREXITEnglish
  • Pubblicazioni dell'UE sulla BREXITEnglish
  • Informazioni e guida del governo del Regno Unito sulla BREXITEnglish

Se sei un cittadino dell'UE , non sei tenuto a esibire la carta d'identità o il passaporto quando ti muovi all'interno dello spazio Schengen.

Sebbene tu non abbia bisogno del passaporto per i controlli alle frontiere all'interno dello spazio SchengenEnglish , ti raccomandiamo di portarlo sempre con te (in alternativa è sufficiente la carta d'identità). In questo modo potrai dimostrare la tua identità, se necessario (in caso di controlli da parte della polizia, quando ti imbarchi in aereo, ecc.). I paesi Schengen dell'UE possono adottare norme nazionali che ti obbligano ad avere con te i documenti d'identità quando circoli sul loro territorio.

Patenti di guida, carte bancarie, carte Postepay o tesserini fiscali non sono accettati come documenti di viaggio o d'identità.

Secondo la normativa Schengen, in circostanze eccezionali, ovvero in presenza di un grave rischio per l'ordine pubblico o la sicurezza interna, gli Stati membri hanno la possibilità di reintrodurre per un periodo di tempo limitato dei controlli alle frontiere.

Maggiori informazioniEnglish con l'elenco dei paesi che hanno temporaneamente reintrodotto i controlli alle frontiere. Quando ti rechi in questi paesi assicurati di essere in possesso della carta d'identità o del passaporto. Ricordati anche che persino in circostanze normali potresti essere invitato ad esibire uno di questi documenti.

Lo spazio Schengen senza frontiere comprende:

Lo spazio non Schengen comprende:

Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

Bulgaria, Croazia, Cipro, Irlanda, Romania e Regno Unito.

Quando viaggi da o verso un paese non appartenente allo spazio Schengen sei tenuto a presentare una carta d'identità o un passaporto in corso di validità. Prima di metterti in viaggio, verifica quali documenti devi avere per recarti al di fuori del tuo paese di residenza ed entrare nel paese non Schengen che intendi visitare.

Esempio

Lars è svedese e trascorre le vacanze in Spagna. Ha portato con sé la sua carta d'identità bancaria che, in Svezia, è accettata come documento d'identità.

Tuttavia, in caso di controllo dell'identità da parte delle autorità spagnole, Lars potrebbe avere dei problemi, perché soltanto le carte d'identità ufficiali e i passaporti rilasciati dalle autorità svedesi vengono riconosciuti come documenti d'identità validi.

Documenti d'identità riconosciuti nei singoli paesiEnglish

Ingresso negato

In casi eccezionali, è possibile che a te o ai tuoi familiari venga negato l'ingresso in un determinato paese dell'UE " per ragioni politiche, di sicurezza o di salute pubblica".

In tal caso, le autorità devono dimostrare che costituite una " minaccia concreta e sufficientemente grave".

Avete diritto a ricevere questa comunicazione per iscritto e di essere informati dei motivi del provvedimento e delle modalità per presentare ricorso.

Hai bisogno di aiuto?
Ottieni assistenza e consulenza