Percorso di navigazione

Aggiornamento 12/2015

Aggiornamento 12/2015

Rimborsi IVA

L'operatore che deve pagare l'IVA su attività commerciali svolte in un paese dell'UE in cui non ha sede ha la possibilità di chiedere il rimborso alle autorità di tale paese.

Alcuni paesi dell'UE non consentono il rimborso per certe categorie di spesa (ristoranti, spettacoli, automobili, carburante, ecc.).

Imprese dell'UE

Occorre fare domanda di rimborso online, rivolgendosi alla propria amministrazione nazionale, che a sua volta inoltrerà la domanda all'amministrazione dell'altro paese, a condizione che la domanda sia ammissibile.

Se il paese estero ritarda a rimborsare l'IVA, possono essere previsti degli interessi.

Tutta la documentazione indicata sul sito è messa a disposizione esclusivamente a titolo informativo. Per avere la certezza giuridica nei casi specifici, è opportuno rivolgersi alle [110 KB] autorità nazionali competenti pdf English .

Codici da indicare nella domanda

Nella domanda di rimborso occorre utilizzare alcuni codici standard per descrivere il tipo di beni o servizi sui quali è stata pagata l'IVA (vedere l'articolo 9, paragrafo 1, della direttiva 2008/9/CE български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv) [54 KB] ).

Alcuni Stati membri richiedono inoltre l'uso di sottocodici specifici per ciascun tipo di bene o servizio. L'elenco dei sottocodici disponibili, con il relativo significato, figura nel regolamento n. 1174/2009 della Commissione български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv) [752 KB] . In questo documento pdf [21 KB] English sono indicati i sottocodici richiesti dai singoli Stati membri.

Applicazione della procedura di rimborso IVA

Per chiarire le modalità di applicazione della procedura elettronica di rimborso, la Commissione ha elaborato, insieme agli Stati membri, una tabella con i principali problemi e le relative soluzioni pdf [36 KB] English , nonché un documento che illustra la legislazione applicabile alla procedura pdf [11 KB] English e le responsabilità degli Stati membri nelle sue varie fasi. Questi documenti sono stati sottoscritti dagli Stati membri nell'ambito del comitato permanente per la cooperazione amministrativa e sono disponibili soltanto in inglese.

Imprese extra UE

Le imprese che non hanno sede nell'UE cui viene addebitata l'IVA per attività commerciali svolte in un paese dell'UE dove non hanno fornito beni o servizi, possono avere il diritto di ottenere un rimborso dalle autorità di tale paese (tredicesima direttiva IVA).

La domanda va presentata direttamente alle autorità competenti dello Stato membro interessato.

Alcuni Stati membri concedono il rimborso soltanto se il paese in cui l'azienda extra UE ha sede offre condizioni analoghe alle loro imprese.

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

La tua richiesta verrà inviata a un partner di sostegno della rete Enterprise Europe. Per aiutare il consulente a svolgere in modo corretto e tempestivo questo servizio gratuito si prega di fornire quante più informazioni possibile.

Sostegno alle imprese locali

Assistenza e consulenza

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Assistenza e consulenza

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

La tua richiesta verrà inviata a un partner di sostegno della rete Enterprise Europe. Per aiutare il consulente a svolgere in modo corretto e tempestivo questo servizio gratuito si prega di fornire quante più informazioni possibile.

EEN-logo

Modulo di contatto

(tutti i campi sono obbligatori)
Grazie, il messaggio è stato inviato correttamente.
A causa di problemi tecnici non è stato possibile inviare il messaggio. Riprovare più tardi.
Inserire un indirizzo e-mail valido

Dati personali

Dati dell'impresa

Austria

Wien

Belgio

Brussel

Bruxelles

Namur

Bulgaria

Sofia

Cipro

Nicosia

Croazia

Zagreb

Danimarca

Copenhagen

Estonia

Tallinn

Finlandia

Helsinki

Francia

Blagnac Cedex

Caen

Dijon

Guadeloupe, Martinique

Lille

Lyon

Paca

Paris, Ile-de-France, Centre, Nouvelle-Calédonie, Polynésie

Rennes

Saint-Denis

Germania

Berlin

Bremen

Erfurt

Hannover

Kiel

Leipzig

Magdeburg

Mainz

Mülheim an der Ruhr

München

Rostock

Stuttgart

Wiesbaden

Grecia

Athens

Irlanda

Dublin

Islanda

Reykjavík

Italia

Firenze (Toscana, Umbria, Marche)

Milano (Lombardia, Emilia Romagna)

Napoli (Abruzzo, Calabria, Campania, Basilicata, Molise, Puglia, Sicilia)

Roma (Lazio, Sardegna)

Torino (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta)

Venezia (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia)

Lettonia

Riga

Lituania

Vilnius

Lussemburgo

Luxembourg

Malta

Pieta`

Norvegia

Oslo

Paesi Bassi

Den Haag

Polonia

Kielce

Lublin

Warsaw

Wroclaw

Portogallo

Lisboa

Regno Unito

Belfast (Northern Ireland)

Cardiff (Wales)

Edinburgh (Scotland)

London (England)

Repubblica ceca

Praha

Romania

Baciu Cluj

Bucuresti

Constanta

Timișoara

Slovacchia

Bratislava

Slovenia

Ljubljana

Spagna

Barcelona

Madrid

Oviedo

Palma

Santa Cruz de Tenerife

Sevilla

Valencia

Vitoria- Gazteiz

Zaragoza

Svezia

Stockholm

Ungheria

Budapest

3000/3000

Le informazioni inserite nel presente modulo vengono inviate direttamente a un partner della rete Enterprise Europe. I dati personali immessi nel modulo saranno usati solo per aiutare il consulente a rispondere alla tua richiesta; i dati non saranno conservati in seguito.

Assistenza e consulenza

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Per saperne di più sui tuoi diritti nell'UE / risolvere i problemi incontrati con una pubblica amministrazione English