Percorso di navigazione

Condividi su 
	Condividi su Facebook
  
	Invia come Tweet 
  
	Condividi su google+
  
	Condividi su linkedIn

Moduli utili per i diritti di previdenza sociale

Moduli che attestano i tuoi diritti alle prestazioni previdenziali quando ti trasferisci in un paese dell'UE diverso dal tuo

Questi moduli ti aiutano a esercitare i tuoi diritti alle prestazioni previdenziali in quanto cittadino europeo che vive e/o lavora in un paese dell'UE diverso dal proprio o che lo ha fatto in passato.

I moduli elencati qui di seguito sono validi se soggiorni legalmente in un paese dell'UE, a prescindere dalla tua nazionalità.

Modulo

Scopo

Ente emittente e uso

A1
 (ex
  modulo E 101
  modulo E 103)

Dichiarazione della legislazione applicabile. Serve a dimostrare che versi i contributi previdenziali in un altro paese dell'UE se, ad esempio, sei stato distaccato all'estero o se lavori contemporaneamente in diversi paesi.

Per sapere quale ente può rilasciare questo documento, rivolgiti a tuo ufficio di collegamento nazionale per i lavoratori distaccati.

S1
 (ex
  modulo E 106,
  modulo E 109
  nonché
  modulo E 121)

Certificato attestante il diritto all'assistenza sanitaria se non vivi nel paese in cui sei assicurato. Serve ai lavoratori transfrontalieri, ai pensionati o ai dipendenti pubblici e ai loro familiari a carico.

Ente competente per l'assicurazione sanitaria

Presentalo a un ente corrispondente nel paese in cui vivi.

S2
 (ex
  modulo E 112)

Autorizzazione a ottenere cure mediche programmate in un altro paese dell'UE o dell'EFTA. Hai diritto ad essere trattato allo stesso modo dei residenti di tale paese - potrebbe esserti richiesto di pagare direttamente una percentuale dei costi.

Ente competente per l'assicurazione sanitaria

Presentalo all'ente corrispondente nel paese in cui ti rechi per ricevere le cure mediche.

S3

Certificato attestante il diritto all'assistenza sanitaria nel tuo ex paese di impiego. Serve ai lavoratori transfrontalieri in pensione che non sono più assicurati nel loro ex paese di impiego.

Ente competente per l'assicurazione sanitaria

Presentalo all'ente corrispondente del paese in cui svolgevi un'attività come lavoratore transfrontaliero.

U1
 (ex
  modulo E 301)

Dichiarazione attestante i periodi di assicurazione da prendere in considerazione per il calcolo dell'indennità di disoccupazione.

Il modulo è emesso dal servizio pubblico per l'impiego o dall'ente competente per la previdenza sociale dell'ultimo paese o degli ultimi paesi in cui hai lavorato.

Presentalo al servizio nazionale per l'impiego del paese in cui intendi richiedere l'indennità.

U2
 (ex
  modulo E 303)

Autorizzazione a continuare a ricevere l'indennità di disoccupazione mentre cerchi lavoro in un altro paese.

Il modulo è emesso dal servizio pubblico per l'impiego o dall'ente competente per la previdenza sociale del paese in cui hai perso il lavoro.

Presentalo al servizio nazionale per l'impiego del paese in cui cerchi un lavoro.

U3

Circostanze che potrebbero incidere sul tuo diritto all'indennità di disoccupazione. Serve per comunicare ai servizi per l'impiego del paese che ti versa l'indennità i cambiamenti nella tua situazione che potrebbero determinare una revisione delle indennità cui hai diritto.

Servizio pubblico per l'impiego del paese in cui cerchi lavoro in base al modulo U2.

DA1
 (ex
  modulo E 123)

Ti conferisce il diritto di ricevere le cure mediche in un altro paese dell'UE alle condizioni speciali previste per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Ente competente per l'assicurazione sanitaria.

Presentalo all'ente corrispondente del paese in cui vivi.

P1

Sintesi delle decisioni relative alla pensione. Offre un riepilogo delle decisioni adottate nel tuo caso dalle diverse istituzioni dei paesi dell'UE ai quali hai chiesto una pensione di vecchiaia, di reversibilità o di invalidità.

Ente pensionistico al quale hai presentato la tua richiesta.

Sarà rilasciato quando l'ente avrà ricevuto i dettagli relativi alle decisioni adottate dalle varie autorità compententi.

Footnote

In questo caso, i 27 paesi membri dell'UE + Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera

Retour au texte en cours.