Percorso di navigazione

Aggiornamento 12/2015

Aggiornamento 12/2015

Prodotti difettosi

Il venditore è responsabile per i difetti dei suoi prodotti. Se questi provocano un danno al cliente: morte, lesioni personali o danni materiali a beni di proprietà (superiori a 500 euro), il venditore si espone a gravi conseguenze.

Il carattere difettoso di un prodotto è determinato dalla mancanza di sicurezza che i consumatori hanno il diritto di attendersi, non dalla sua idoneità all'uso.

La prudenza è necessaria nei casi seguenti:

  • fabbricazione di un prodotto finito
  • fabbricazione di componenti che devono essere incorporate in un altro prodotto
  • importazione nell'UE di un prodotto ai fini della vendita.

Se più imprese sono responsabili della sicurezza di uno stesso prodotto, il danneggiato può ricorrere in giudizio indifferentemente contro l'una o l'altra.

Le norme sulla responsabilità si applicano anche ai prodotti elettrici e agricoli. Il contratto di vendita non può contenere clausole che limitino la responsabilità del venditore per un prodotto difettoso.

Come chiedere un risarcimento

Per chiedere un risarcimento per danni, il danneggiato deve provare che:

  • si è verificato il danno
  • il prodotto era difettoso
  • vi è una connessione tra il difetto e il danno.

Casi in cui il venditore non è responsabile

Il venditore non è responsabile se può provare che:

  • non ha messo il prodotto in circolazione
  • non ha fabbricato il prodotto per la vendita
  • il difetto che ha causato il danno non esisteva quando l'aveva messo in circolazione
  • il difetto è dovuto alla conformità del prodotto a regole imperative
  • lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche al momento in cui ha messo in circolazione il prodotto non permetteva di scoprire l'esistenza del difetto
  • ha fabbricato solo una parte componente, mentre il difetto era il risultato della concezione del prodotto finito.

Il danneggiato ha tre anni di tempo per chiedere un risarcimento, a decorrere dal giorno in cui ha avuto conoscenza:

  • del danno;
  • del difetto;
  • dell'identità del produttore.

Il venditore non è più responsabile dei danni provocati dal suo prodotto dopo dieci anni dalla sua messa in circolazione, a meno che la richiesta di risarcimento non sia intervenuta durante tale periodo.

Ricerca di prodotti pericolosi: RAPEX

Le autorità nazionali dei paesi dell'UE possono intervenire (ritirandoli o vietandone il commercio) quando i prodotti presentano un grave rischio per la salute o la sicurezza dei consumatori. Anche i fabbricanti possono ritirare i loro prodotti. In tutti questi casi, le misure adottate sono registrate nella banca dati RAPEX . Non figurano invece in RAPEX le misure nei confronti dei prodotti agricoli o farmaceutici e dei dispositivi medici.

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

La tua richiesta verrà inviata a un partner di sostegno della rete Enterprise Europe. Per aiutare il consulente a svolgere in modo corretto e tempestivo questo servizio gratuito si prega di fornire quante più informazioni possibile.

Sostegno alle imprese locali

Assistenza e consulenza

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Assistenza e consulenza

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

La tua richiesta verrà inviata a un partner di sostegno della rete Enterprise Europe. Per aiutare il consulente a svolgere in modo corretto e tempestivo questo servizio gratuito si prega di fornire quante più informazioni possibile.

EEN-logo

Modulo di contatto

(tutti i campi sono obbligatori)
Grazie, il messaggio è stato inviato correttamente.
A causa di problemi tecnici non è stato possibile inviare il messaggio. Riprovare più tardi.
Inserire un indirizzo e-mail valido

Dati personali

Dati dell'impresa

Austria

Wien

Belgio

Brussel

Bruxelles

Namur

Bulgaria

Sofia

Cipro

Nicosia

Croazia

Zagreb

Danimarca

Copenhagen

Estonia

Tallinn

Finlandia

Helsinki

Francia

Blagnac Cedex

Caen

Dijon

Guadeloupe, Martinique

Lille

Lyon

Paca

Paris, Ile-de-France, Centre, Nouvelle-Calédonie, Polynésie

Rennes

Saint-Denis

Germania

Berlin

Bremen

Erfurt

Hannover

Kiel

Leipzig

Magdeburg

Mainz

Mülheim an der Ruhr

München

Rostock

Stuttgart

Wiesbaden

Grecia

Athens

Irlanda

Dublin

Islanda

Reykjavík

Italia

Firenze (Toscana, Umbria, Marche)

Milano (Lombardia, Emilia Romagna)

Napoli (Abruzzo, Calabria, Campania, Basilicata, Molise, Puglia, Sicilia)

Roma (Lazio, Sardegna)

Torino (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta)

Venezia (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia)

Lettonia

Riga

Lituania

Vilnius

Lussemburgo

Luxembourg

Malta

Pieta`

Norvegia

Oslo

Paesi Bassi

Den Haag

Polonia

Kielce

Lublin

Warsaw

Wroclaw

Portogallo

Lisboa

Regno Unito

Belfast (Northern Ireland)

Cardiff (Wales)

Edinburgh (Scotland)

London (England)

Repubblica ceca

Praha

Romania

Baciu Cluj

Bucuresti

Constanta

Timișoara

Slovacchia

Bratislava

Slovenia

Ljubljana

Spagna

Barcelona

Madrid

Oviedo

Palma

Santa Cruz de Tenerife

Sevilla

Valencia

Vitoria- Gazteiz

Zaragoza

Svezia

Stockholm

Ungheria

Budapest

3000/3000

Le informazioni inserite nel presente modulo vengono inviate direttamente a un partner della rete Enterprise Europe. I dati personali immessi nel modulo saranno usati solo per aiutare il consulente a rispondere alla tua richiesta; i dati non saranno conservati in seguito.

Assistenza e consulenza