Portale Europeo per i Giovani
Informazioni e opportunità per i giovani in Europa.

Dieci modi per distinguersi su LinkedIn

Mettere in mostra i tuoi punti di forza ed essere astuti nello scegliere cosa evidenziare è essenziale per creare un profilo LinkedIn accattivante. Ecco dieci suggerimenti che ti aiuteranno a distinguerti rispetto agli altri.
  1. Aggiungi un’immagine al profilo. L’immagine del tuo profilo LinkedIn dovrebbe mostrarti al meglio della tua professionalità. Presentati con un abbigliamento relativamente formale, includi solo la testa e le spalle e non dimenticare di sorridere!
     
  2. Rendi il tuo sommario descrittivo. Sostituisci il sommario predefinito di LinkedIn (che mostra il titolo del tuo lavoro corrente) con uno più descrittivo e ambizioso. Ad esempio, invece di «Marketing Manager», prova con «Professionista esperto di marketing e comunicazione».
     
  3. Aggiorna l’indirizzo del tuo profilo. Dai al tuo profilo un’immagine professionale aggiornando l’URL del tuo profilo personale di LinkedIn, che normalmente include una stringa di numeri e lettere, in linkedin.com/in/iltuonome. Questa opzione è disponibile facendo clic sulla piccola immagine che ti ritrae nella barra del menu, nella parte superiore della pagina, e andando su Visualizza profilo > Modifica profilo pubblico e URL.
     
  4. Scrivi un riepilogo accattivante. La prossima cosa che i datori di lavoro leggeranno è il riepilogo del tuo profilo. Assicurati che includa le informazioni più importanti che vuoi condividere, soprattutto le qualifiche che ti contraddistinguono, le esperienze lavorative più rilevanti e come entrare in contatto con te.
     
  5. Metti in evidenza le tue competenze pertinenti. LinkedIn consente di elencare fino a 50 competenze. Dai un’occhiata agli annunci per il tipo di lavoro che ti interessa per vedere quali competenze evidenziano e poi assicurati di elencarle nel tuo profilo.
     
  6. Evidenzia i successi della tua carriera. Quando aggiungi una descrizione per ogni lavoro, non limitarti a elencare le tue responsabilità. Concentrati invece sui traguardi raggiunti e sui successi conseguiti. Ad esempio, hai ottenuto una promozione? Hai condotto una campagna di successo?
     
  7. Collegati e fai rete. Inizia a creare la tua rete professionale aggiungendo i tuoi contatti e colleghi esistenti, quindi sviluppala ulteriormente cercando persone che lavorano nel tuo settore. Quando invii una richiesta di collegamento a qualcuno, aggiungi una nota personale.
     
  8. Raccogli raccomandazioni. Se possibile, chiedi una raccomandazione a un collega o a un supervisore presso ciascuno dei tuoi datori di lavoro. Se hai lavorato solo in una o due aziende, chiedi a più colleghi di scrivere una raccomandazione sul tuo conto.
     
  9. Partecipa alle tue reti professionali. LinkedIn consente di aderire a gruppi che si concentrano su quasi tutti i campi professionali. Impegnati con questi gruppi pubblicando, commentando e condividendo i loro contenuti. I gruppi sono anche il luogo ideale per collegarsi con più persone e aggiungerle alla tua rete professionale.
     
  10. Aggiungi link e altri media. Se sei stato coinvolto in una campagna video o sei un autore pubblicato, inserisci il relativo link nel tuo profilo. Se hai un sito web o un portafoglio che mostra il tuo lavoro online, collega anche questo, idealmente all’interno del sommario o riepilogo.
     

Cerchi altri modi per distinguerti dalla massa e aumentare le tue opportunità di impiego? Dai un’occhiata ai nostri suggerimenti su come scrivere una lettera di presentazione, creare un CV efficace e avere successo nel colloquio.

Pubblicato: mar, 27/11/2018 - 16:25


Tweet Button: 

Link correlati


Info for young people in the western balkans

Hai bisogno di aiuto o consulenza da parte di un esperto?

Chiedilo a noi!