Portale Europeo per i Giovani

Informazioni e opportunità per i giovani in Europa.

© iStockphoto.com - Yuri_Arcurs
© iStockphoto.com - Yuri_Arcurs

Cittadinanza dell'UE: conosci i tuoi diritti

Per diventare cittadino dell'UE non bisogna fare niente: chiunque abbia la nazionalità di un paese dell'UE è anche cittadino europeo. Oltre 500 milioni di persone di 28 paesi possono definirsi cittadini europei, ma cosa significa esattamente?

La cittadinanza dell'UE comporta una serie di importanti diritti, di cui alcuni, come la libera circolazione, sono ovvi e spesso dati per scontati, mentre altri hanno un impatto sulla nostra vita di tutti i giorni, come tariffe di roaming ragionevoli o la possibilità di restituire prodotti comprati online. 

 

Ecco un elenco di 10 diritti che ogni cittadino dell'UE ha:

 

  1. Elezioni europee e locali: chi vive all'estero, in un altro paese dell'UE, ha il diritto di votare e candidarsi alle elezioni amministrative e per il Parlamento europeo organizzate localmente, alle stesse condizioni dei cittadini del posto.
  2. Fatti sentire: puoi avviare o sostenere un'iniziativa dei cittadini europei per chiedere alla Commissione di inserire una determinata questione all'ordine del giorno. Puoi anche presentare una petizione al Parlamento europeo o una denuncia al Mediatore europeo.
  3. Libera circolazione: puoi studiare, seguire un corso di formazione e lavorare in qualsiasi paese dell'UE.
  4. Assistenza sanitaria: hai il diritto di ricevere cure e di scegliere un trattamento programmato in qualsiasi paese dell'UE. Sei inoltre tutelato da una rigorosa normativa per la sicurezza dei prodotti alimentari.
  5. Diritti dei consumatori: hai il diritto di ricevere un trattamento equo e informazioni chiare e complete prima dell'acquisto. Sei tutelato negli acquisti online e hai a disposizione diverse soluzioni in caso di problemi. Sei protetto dalla normativa sulla sicurezza dei prodotti.
  6. Viaggi: come passeggero sei tutelato da una serie di diritti, che si estendono anche all'acquisto dei pacchetti vacanze, e, se necessario, puoi recarti presso un consolato o un'ambasciata di un qualsiasi paese dell'UE per chiedere aiuto. I disabili e le persone a mobilità ridotta non devono essere discriminati nei loro spostamenti.
  7. Telecomunicazioni: ovunque in Europa hai il diritto di usufruire di linee telefoniche fisse di qualità a prezzi equi. Gli operatori sono tenuti a fornire informazioni trasparenti e aggiornate che consentano di confrontare facilmente i prezzi. Hai il diritto di ricevere un contratto scritto in modo chiaro, di cambiare operatore mantenendo il tuo numero telefonico e di pagare tariffe di roaming eque per le chiamate effettuate da e verso altri paesi dell'UE.
  8. Separazioni e divorzi transfrontalieri: le procedure per la scelta del paese in cui procedere ad una separazione o un divorzio sono chiare e prevedibili ed è più facile far riconoscere ed eseguire le sentenze in un altro paese dell'UE.
  9. Tutela delle vittime di reato e diritto ad un processo equo: per le vittime di reato sono previste tutele specifiche e ovunque nell'UE si ha diritto ad un processo equo.
  10. Informazioni e assistenza: hai il diritto di contattare le istituzioni dell'UE nella tua lingua e di ricevere informazioni e assistenza.

 

Per ulteriori informazioni sui diritti dei cittadini dell'UE e su come partecipare alla vita politica europea, visita il portale sulla cittadinanza dell'UE