Portale Europeo per i Giovani
Informazioni e opportunità per i giovani in Europa.

FAQ


A. REGOLAMENTO

A.1 - Chi può partecipare?

DiscoverEU è un'iniziativa aperta esclusivamente ai giovani cittadini di uno Stato membro dell'UE che avranno 18 anni al 31 dicembre 2018. Questo significa che possono partecipare i giovani nati tra il 1° gennaio 2000 (incluso) e il 31 dicembre 2000 (incluso). Le domande devono essere presentate attraverso il Portale europeo per i giovani durante il periodo specificato (dalle ore 12 (CET) di giovedì 29 novembre alle ore 12 (CET) di martedì 11 dicembre 2018).

A.2 - Posso partecipare se ho già usufruito di un biglietto DiscoverEU nella prima edizione dell'iniziativa a giugno 2018?

I giovani che hanno viaggiato con un biglietto rilasciato nell'ambito della prima tornata dell'iniziativa DiscoverEU nel giugno 2018 non possono presentare di nuovo domanda. Se lo fanno, la situazione sarà individuata in fase di presentazione della domanda. Se, in qualsiasi fase nel corso dell'attuazione dell’iniziativa, vengono rilevate domande presentate da giovani che hanno ottenuto un biglietto DiscoverEU nella prima tornata di candidature, sia da parte del contraente esterno designato dalla Commissione europea a occuparsi delle prenotazioni di viaggio che da parte della Commissione europea stessa, i candidati in questione saranno eliminati.

Tuttavia, se ti sei candidato ma non sei stato selezionato in occasione della tornata di giugno, e se hai ancora 18 anni prima al 31 dicembre 2018, puoi partecipare a questa edizione.

A.3 - Perché l’iniziativa è accessibile solo ai giovani di 18 anni?

Quando il Parlamento europeo ha dato vita a questa iniziativa, ha scelto di concentrarsi sui giovani che compiono 18 anni perché questa è un’età che segna un importante passo verso l’età adulta e la cittadinanza europea.

A.4 - Non ho un indirizzo e-mail. Posso candidarmi a DiscoverEU?

Se ti vuoi candidare, devi avere un indirizzo e-mail valido. Ci sono molti servizi di posta elettronica gratuiti che puoi utilizzare!

A.5 - Può un mio parente o un mio amico di più di 18 anni viaggiare insieme a me?

Sì, a condizione di prenotare e pagare personalmente le spese di viaggio. Tuttavia, si consiglia di non prenotare biglietti o una sistemazione prima di aver ricevuto il biglietto DiscoverEU.

A.6 - Saranno privilegiati determinati operatori di trasporto?

No. Il contraente incaricato di prenotare i viaggi potrà scegliere qualsiasi modo di trasporto pubblico e qualsiasi operatore o linea (in linea generale, le automobili e gli autobus noleggiati sono esclusi).

A.7 - Al momento di presentare domanda sto aspettando il mio nuovo passaporto o la mia nuova carta d’identità. Cosa devo fare?

Al momento dell'iscrizione puoi ancora utilizzare il tuo attuale documento d'identità, anche se scaduto. Tuttavia, se sei selezionato, dovrai portare con te un documento valido (passaporto o carta d’identità).

Se sei selezionato, si consiglia di attendere di aver ricevuto il nuovo documento di identità per l'espatrio prima di confermare la prenotazione. Se il tuo passaporto/la tua carta di identità scade dopo la prenotazione, assicurati di portarti dietro sia il documento scaduto che quello nuovo quando viaggi.

A.8 - Se sono selezionato, la mia identità viene verificata?

Se sei selezionato ti sarà chiesto di eseguire la scansione di un documento di identità (passaporto, carta d’identità nazionale) valido utilizzando la macchina fotografica del tuo dispositivo o una webcam.

A.9 - Cosa devo fare in quanto partecipante dell'iniziativa DiscoverEU?

La Commissione europea desidera ricevere un resoconto dai giovani viaggiatori e li incoraggerà a condividere le loro esperienze e avventure. Per questo motivo i candidati selezionati diventeranno ambasciatori DiscoverEU. Saranno invitati a raccontare le loro esperienze di viaggio, usando ad esempio gli strumenti dei social media quali Instagram, Facebook o Twitter, oppure organizzando una presentazione nella loro scuola o presso la comunità locale.  È stato creato un gruppo su Facebook al quale i candidati selezionati sono invitati ad aderire.

A.10 - Ho provato a confermare il mio indirizzo e-mail ma non ho mai ricevuto l’email con il link per iniziare la procedura. Cosa posso fare?

  • Controlla nella cartella spam o nelle altre cartelle della tua casella di posta elettronica.
  • Controlla che la tua casella di posta elettronica non sia piena.
  • Aspetta un po’. Generalmente l’e-mail viene recapitata in meno di 10 minuti. Potrebbero esserci dei problemi particolari / temporanei che causano un ritardo nell’invio di un’e-mail. Quindi abbi pazienza!
  • Se dopo un'ora l’e-mail non è arrivata, puoi contattare il nostro helpdesk.

B. PROCEDURA DI SELEZIONE

B.1 - Qual è la procedura di domanda?

Per partecipare all'iniziativa devi presentare domanda per ottenere un biglietto DiscoverEU sul sito https://europa.eu/youth/discovereu quando inizierà il periodo di presentazione delle domande. Le domande possono essere presentate dalle ore 12 (CET) di giovedì 29 novembre 2018 fino alle ore 12 (CET) di martedì 11 dicembre 2018.

Se viaggi in gruppo e sei il capogruppo, devi presentare domanda per primo e poi fornire a tutti i membri del tuo gruppo il codice della domanda. I membri del gruppo devono utilizzare questo codice per aderire al tuo gruppo online. Tutti i membri del gruppo devono comunicare i loro dati e soddisfare i criteri di ammissibilità dell'iniziativa DiscoverEU per poter essere selezionati. Si prega di notare che puoi presentare domanda solo una volta. Se presenti due o più domande, la prima domanda registrata nel Portale europeo per i giovani sarà quella che sarà presa in considerazione per la selezione. Qualsiasi altra domanda ricevuta da te (singolarmente o in gruppo) sarà bloccata.

B.2 - Come sono selezionati i giovani?

La selezione dei candidati avverrà tramite uno strumento di registrazione online disponibile sul Portale europeo per i giovani, come precisato sopra. I candidati devono rispondere a 5 domande a risposta multipla e a 1 domanda di spareggio. La Commissione europea classifica i partecipanti in base alla cittadinanza e in funzione delle loro risposte al quiz e alla domanda di spareggio. Almeno 12 000 giovani saranno selezionati tra i candidati che hanno risposto correttamente al quiz e che si sono avvicinati di più alla risposta giusta alla domanda di spareggio. I giovani con esigenze particolari (ad esempio mobilità ridotta, disabilità visive, ecc.) hanno diritto a ricevere un adeguato sostegno supplementare.

B.4 - Posso viaggiare da solo o con un gruppo di amici?

I partecipanti possono viaggiare da soli o in un gruppo di 5 persone al massimo. Puoi indicare la preferenza nel modulo di domanda. Nel caso di un gruppo, deve essere nominato un capogruppo, che compila il modulo di domanda e risponde al quiz e alla domanda di spareggio. Quando presenta la domanda, il capogruppo riceve un codice che deve trasmettere ai membri del gruppo (max. 4) per consentirne la registrazione. Con il codice fornito dal capogruppo gli altri membri del gruppo possono registrarsi online e compilare i loro dati personali.

B.5 - Saranno selezionati tutti i membri del gruppo?

Sì, la domanda di gruppo sarà valutata come un’unica domanda. Tuttavia, ricorda che solo i candidati che si registrano online (e sono ammissibili a partecipare) prima del termine del periodo di presentazione delle domande saranno presi in considerazione per la selezione.

B.6 - Ho fatto domanda come capogruppo, ma solo io sono stato selezionato. Come mai?

Se sei stato selezionato in quanto capogruppo ma i membri del tuo gruppo non lo sono stati, ciò significa che i membri del tuo gruppo non hanno completato la loro domanda in tempo utile sul Portale europeo per i giovani o che non soddisfano i criteri di ammissibilità. Solo i membri del gruppo che hanno presentato la loro candidatura entro la scadenza prevista utilizzando il codice fornito dal capogruppo possono partecipare a DiscoverEU.

B.7 - Cosa succede se ho indicato l'intenzione di viaggiare da solo e poi invece voglio che dei miei amici mi accompagnino?

Tutti i partecipanti sono potenziali capigruppo. In quanto partecipante, puoi aggiungere fino a 4 amici che rispondono ai criteri di ammissibilità di DiscoverEU dopo la presentazione della domanda e prima del termine del periodo di presentazione delle domande, anche se nel modulo di domanda hai indicato che volevi viaggiare da solo. Per consentire ai tuoi amici di aderire alla tua domanda, devi fornire loro il codice della tua domanda che riceverai via e-mail.

B.8 - Cosa succede se sono stato selezionato ma desidero annullare la mia partecipazione?

Basta inviare un'e-mail con il tuo codice al contraente esterno che la Commissione europea ha incaricato di rilasciare i biglietti. Lo devi fare prima di prenotare il viaggio attraverso il modulo di prenotazione. Il tuo biglietto sarà assegnato a un partecipante iscritto nell'elenco di riserva. L'indirizzo e-mail del contraente sarà comunicato a chi viene selezionato.

B.9 - Posso cambiare idea e viaggiare da solo se faccio parte di un gruppo?

Se sei stato selezionato in quanto membro di un gruppo, ma cambi idea e decidi di viaggiare da solo, puoi farlo. Devi semplicemente completare il modulo di prenotazione individuale con il tuo codice personale. Non sono necessarie altre azioni e la decisione non influirà sugli altri membri del gruppo.

B.10 - Il biglietto può essere trasferito a un’altra persona?

No. Ogni biglietto sarà nominativo e non potrà essere trasferito ad un’altra persona in nessuna circostanza. Il nome sul biglietto non può essere modificato.

B.11 - Sono iscritto nell'elenco di riserva. Cosa significa?

Tutte le domande non selezionate vengono inserite in un elenco di riserva, organizzato in base alla cittadinanza e in funzione delle loro risposte al quiz e alla domanda di spareggio. Se un candidato selezionato ritira la domanda o se il valore dei biglietti aggiudicati è inferiore al bilancio disponibile, la Commissione europea può assegnare i biglietti ai candidati iscritti nell'elenco di riserva fino al completo utilizzo delle risorse di bilancio disponibili. L’inserimento nell’elenco di riserva non crea alcun diritto nei confronti della Commissione europea e non garantisce che i partecipanti saranno selezionati per ricevere un biglietto in una fase successiva.

I candidati iscritti nell'elenco di riserva e non selezionati possono essere contattati affinché si iscrivano sulla piattaforma di prenotazione. I candidati contattati verso la fine del progetto, dopo essere rimasti sull'elenco di riserva, non possono chiedere il rimborso per viaggi effettuati prima dell'invito né richiedere una proroga del periodo di viaggio.

C. VIAGGIARE

C.1 - Per quanti giorni posso viaggiare?

Puoi viaggiare da un minimo di 1 giorno a un massimo di un mese. Il viaggio deve avvenire tra il 15 aprile 2019 (data di inizio) e il 31 ottobre 2019 (ultima data di ritorno).

C.2 - Quanti paesi posso visitare?

Dipende dall’opzione scelta:

  • opzione fissa: il numero di paesi è limitato a 2
  • opzione flessibile: il numero di paesi è illimitato. Tuttavia, il numero di giorni di viaggio è limitato; ad es. puoi restare all’estero fino a un mese, ma entro questo mese puoi usare un certo numero di giorni per viaggiare.

Maggiori informazioni sulle due opzioni sono disponibili nelle domande riportate di seguito. Il contraente ti fornirà inoltre altre informazioni se sei selezionato.

C.3 - Cos'è un'opzione di viaggio flessibile?

Con un biglietto flessibile potrai viaggiare durante un periodo di un mese effettuando gli spostamenti in determinati giorni (ciò significa che potrai prendere il treno solo nei giorni selezionati nel corso del mese).

Questo biglietto flessibile ti consente di viaggiare in treno in quasi tutti gli Stati membri dell’Unione europea. Puoi viaggiare al tuo ritmo prendendo treni operati da imprese ferroviarie europee.

Le date di viaggio restano flessibili. Tuttavia, occorre notare che il biglietto avrà una "data di inizio". A partire da questa data il biglietto sarà valido per un mese. Puoi cambiare la data di partenza, ma ricorda che corri il rischio di perdere alcuni giorni di validità del biglietto. Non è possibile cambiare la data di inizio della validità del biglietto.

Puoi utilizzare il biglietto come un normale biglietto del treno, ti basta salire a bordo. Con questo biglietto puoi prendere molti treni ad alta velocità, come i TGV o gli AVE, e i treni notturni con posti letto, ma devi pagare un supplemento per prenotare un posto a sedere, una cuccetta o un posto letto.

Il biglietto flessibile è studiato per sfruttare al massimo la possibilità di viaggiare in treno all'estero, quindi non puoi usarlo per viaggiare all'interno del tuo paese. Con questo biglietto puoi usare il treno nel tuo paese di residenza il primo e l’ultimo giorno di viaggio. Questo significa che puoi iniziare e finire la tua avventura con DiscoverEU alla stazione più vicina a casa tua.

C.4 - Cos'è un'opzione di viaggio fissa?

Se scegli l'opzione di viaggio fissa devi selezionare date di viaggio fisse che non possono essere modificate dopo aver presentato il modulo di prenotazione. I biglietti di questo tipo saranno prenotati in classe economica. Il numero di paesi che puoi visitare è limitato a 2. Non ci sono costi di prenotazione connessi ai biglietti emessi per l'opzione di viaggio fissa, ma occorre rispettare un bilancio massimo di 260 euro.

A seconda delle destinazioni che hai scelto, l'opzione di viaggio fissa ti permette di visitare solo due paesi che siano Stati membri dell'Unione europea al momento della decisione di aggiudicazione. Pertanto, questa opzione potrebbe non essere adatta se hai intenzione di visitare diversi paesi. Per contro, se decidi di visitare solo un paese che confina con il tuo, questa opzione di viaggio è una buona soluzione.

Una volta selezionata l’opzione di viaggio fissa, il contraente designato dalla Commissione europea per organizzare le prenotazioni di viaggio fornisce la conferma della fattibilità del tuo itinerario entro 5 giorni lavorativi. Se l’opzione di viaggio fissa si rivela non adatta per i tuoi progetti di viaggio, il contraente consiglierà di scegliere l'opzione flessibile.

Per avere un’idea più chiara della fattibilità del tuo viaggio, consigliamo di consultare il sito web Rome2Rio, che aiuta a capire se il tuo itinerario è fattibile in treno, indica il numero di fermate e di cambi da prendere in considerazione, i tempi di percorrenza e una stima del prezzo.

C.5 - Qual è la differenza tra l'opzione di viaggio fissa e quella flessibile?

Opzione di viaggio flessibile

Opzione di viaggio fissa

Le date di viaggio restano flessibili. Tuttavia, nota che il biglietto avrà una "data di inizio". A partire da questa data il tuo biglietto sarà valido per un mese.

Dovrai selezionare date di viaggio fisse che non possono essere modificate dopo aver presentato il modulo di prenotazione.

Potrai viaggiare durante un periodo di un mese effettuando gli spostamenti nei giorni di viaggio selezionati (ciò significa che potrai prendere il treno in determinati giorni). L’opzione di viaggio flessibile ti consente di andare in molti paesi dell’UE!

Potrai visitare fino a 2 paesi che siano Stati membri dell'Unione europea al momento della decisione di aggiudicazione (non sono compresi il paese di partenza e quelli attraversati) durante un periodo massimo di un mese.

I candidati selezionati possono viaggiare in giorni consecutivi o distribuire i giorni di viaggio. Sono autorizzati a viaggiare su treni gestiti dalle imprese ferroviarie europee nonché su navi traghetto e altri mezzi di trasporto selezionati dal contraente esterno designato dalla Commissione europea.

Occorre ricordare che per alcuni treni è necessaria la prenotazione. In questi casi, i candidati selezionati devono provvedere direttamente alle prenotazioni. La Commissione europea non copre i supplementi per le prenotazioni o altri costi sostenuti durante il viaggio.

Si applica un limite di bilancio di 260 euro che deve essere rispettato. Fai in modo che il tuo itinerario sia realizzabile con questo bilancio.

C.6 - I partecipanti viaggeranno sempre in treno?

Di norma, i partecipanti useranno il treno. Tuttavia, al fine di garantire il più ampio accesso possibile, il progetto offrirà modalità alternative di trasporto come traghetti e autobus,  tenendo conto delle considerazioni riguardanti la protezione dell'ambiente, i tempi di percorrenza e le distanze. Sarà possibile utilizzare l'aereo solo in casi eccezionali.

Alcune eccezioni comprendono:

●       i partecipanti che risiedono nelle nove regioni ultraperiferiche (Guadalupa, Guyana francese, Martinica, la Réunion, Mayotte, Saint-Martin, Madeira, Azzorre e isole Canarie);

●       i partecipanti che risiedono nei paesi e nelle regioni che non sono accessibili con i mezzi di trasporto summenzionati (treni, traghetti e autobus);

●       i partecipanti che devono viaggiare per più di 18 ore per attraversare la frontiera del paese di partenza;

●       i giovani con disabilità o a mobilità ridotta. Questo aspetto sarà valutato caso per caso.

Un solo viaggio di andata e ritorno da/verso il paese di origine può essere effettuato in aereo. I partecipanti devono proseguire il viaggio in treno o con mezzi alternativi (tranne che in automobile e con autobus noleggiati).

C.7 - E se voglio andare negli Stati baltici?

Dopo che sei stato selezionato e hai ricevuto il link al modulo di prenotazione online inviato dal contraente designato dalla Commissione europea per organizzare il tuo viaggio, puoi scegliere una di queste 2 opzioni:

  • Opzione di viaggio fissa: indichi quali città vuoi visitare. Basta indicare le città dei paesi baltici che vorresti visitare. Ricorda che, per l'opzione di viaggio fissa, il tuo viaggio deve rispettare il bilancio previsto dall'iniziativa DiscoverEU (260 euro). 
  • Opzione di viaggio flessibile: puoi usare questa opzione in combinazione con uno Stato baltico. A tal fine, contatta il contraente designato dalla Commissione europea a organizzare il viaggio. Nell’e-mail comunicagli che desideri optare per l’opzione flessibile per visitare i paesi baltici. Contattalo circa 20 giorni prima della data di partenza.

 

C.8 - Posso visitare più di una località all'interno dello stesso paese?

Puoi visitare tutte le località che vuoi in un paese, a condizione che non sia il tuo paese di origine.

 

C.9 - Cosa succede se devo annullare il viaggio o modificarlo?

Le eventuali spese riguardanti la cancellazione o le modifiche sono a tuo carico. Non è previsto un bilancio supplementare per coprire le spese di questo tipo, indipendentemente dal motivo.

Se desideri annullare la partecipazione, invia un'e-mail al contraente. In questo caso un candidato iscritto nell'elenco di riserva prenderà il tuo posto. L'indirizzo e-mail del contraente sarà comunicato a chi viene selezionato.

Se hai scelto l'opzione di viaggio flessibile e vuoi modificare il viaggio, non è necessario informare il contraente. Per l’opzione di viaggio fissa, devi scrivere al contraente.

 

C.10 - How can I prepare my travel?

Sul Portale europeo per i giovani troverai informazioni pratiche e suggerimenti utili su come viaggiare in Europa. Devi essere in possesso di un documento di viaggio/un biglietto in corso di validità durante la durata del viaggio. Tutto ciò che riguarda questo documento (validità, ecc.) è di tua responsabilità.

Per legge devi essere in possesso di un passaporto o di una carta d’identità in corso di validità quando viaggi nell’Unione europea. I partecipanti devono inoltre garantire di possedere un’assicurazione sanitaria valida per tutta la durata del loro viaggio. Tutto ciò che riguarda questo documento (validità, ecc.) è di tua responsabilità.

 

C.11 - Quali sono i miei diritti di passeggero?

Per conoscere i tuoi diritti di passeggero, dai un'occhiata alla sezione dedicata ai viaggi del Portale europeo per i giovani. I giovani con disabilità possano trovare informazioni sui loro diritti tramite questo link. Non dimenticare che tutte le disposizioni per i partecipanti con disabilità saranno esaminate caso per caso con l'obiettivo di aiutarli a pianificare il viaggio. 

 

C.12 - Cosa devo fare in caso di problemi tecnici con il modulo di prenotazione?

In caso di problemi tecnici (ad es. non ricevi il codice/l'e-mail di conferma o le informazioni trasmesse non sono corrette), contatta il contraente responsabile della prenotazione. L'indirizzo e-mail del contraente sarà comunicato a chi viene selezionato.

 

C.13 - Siamo un gruppo e uno di noi deve rientrare prima del previsto. Il resto del gruppo può proseguire il viaggio?

Sì, è possibile farlo scegliendo l'opzione di viaggio flessibile.

 

C.14 - Posso viaggiare in gruppo anche se ho ottenuto un biglietto per viaggiare da solo?

Quando scegli l'opzione di viaggio flessibile, sei libero di viaggiare in gruppo, di cambiare gruppo e anche itinerario durante il viaggio.

Al momento della prenotazione accertati di inserire la stessa data di inizio indicata dal resto dei partecipanti con cui desideri viaggiare.

Il modulo di prenotazione viene aggiornato automaticamente ogni giorno a mezzanotte, e consente di effettuare la prenotazione non prima di 14 giorni prima della data di partenza. Pertanto, per sicurezza consigliamo che tutti i membri del gruppo compilino il modulo di prenotazione più o meno nello stesso periodo. Non è possibile modificare la data di partenza dopo la prenotazione.

 

C.15 - Devo prenotare io i biglietti?

No. Non devi prenotare personalmente i biglietti: i biglietti acquistati separatamente non saranno rimborsati. I biglietti saranno prenotati, acquistati e consegnati esclusivamente dal contraente esterno designato dalla Commissione europea.

 

C.16 - Qual è il valore dei biglietti?

La regola di base è che ciascun partecipante ha diritto a un biglietto di un valore pari a 260 euro. Gli spostamenti saranno effettuati solo in seconda classe. Tuttavia, questo importo può essere superiore nei casi eccezionali elencati di seguito:

  • per i candidati selezionati che partono dalle regioni ultraperiferiche ( Guadalupa, Guyana francese, Martinica, la Réunion, Mayotte, Saint-Martin, Madeira, Azzorre e isole Canarie) per recarsi sul continente europeo. Una volta arrivati sul continente, si applica la regola di base;
  • per i candidati selezionati provenienti da zone diverse dalle regioni ultraperiferiche summenzionate che devono prendere l’aereo per raggiungere l’Europa continentale. Una volta arrivati sul continente, si applica la regola di base;
  • in determinate situazioni specifiche che devono essere valutate caso per caso (ad es. i candidati selezionati che scelgono l'opzione flessibile e che viaggiano da/verso i paesi baltici, o quelli che risiedono in Irlanda e in altre isole dell'UE) un viaggio in treno/traghetto/autobus può essere coperto.
  • per i candidati selezionati a mobilità ridotta e con esigenze particolari. I costi devono essere valutati caso per caso sulla base delle loro esigenze. le spese di assistenza speciale (persona di accompagnamento, cane per partecipanti ipovedenti  ecc.) potrebbero essere coperte, sulla base della documentazione adeguata per giustificare le loro esigenze particolari, come prescritto ai sensi del diritto nazionale dello Stato membro di residenza.

 

C.17 - Quanto costano le prenotazioni? Sono incluse nell'opzione flessibile?

No, le prenotazioni non sono incluse nell'opzione di viaggio flessibile. Con il tuo biglietto puoi prendere tranquillamente molti treni locali e regionali. Tuttavia, la prenotazione è necessaria per prendere la maggior parte dei treni ad alta velocità, dei treni internazionali, di alcuni Intercity e di tutti i treni notturni. Spesso puoi evitare di dover prenotare scegliendo itinerari più lenti o alternativi e prendendo treni regionali. Con l'opzione di viaggio fissa le prenotazioni sono incluse e non vi sono costi supplementari.

C.18 - L'assicurazione di viaggio, il vitto, l'alloggio e le altre spese connesse al viaggio sono inclusi?

No. L’iniziativa non prevede una assicurazione di viaggio. La copertura assicurativa è di esclusiva responsabilità del candidato selezionato. Inoltre, le spese di vitto, di alloggio e di viaggio dovute alle preferenze dei partecipanti (ad es. iniziare il viaggio da un altro paese) o qualsiasi altra spesa connessa al viaggio sono a carico dei partecipanti.

Si consiglia ai partecipanti di stipulare un’adeguata assicurazione sanitaria e di viaggio per tutta la durata del viaggio. L’assicurazione sanitaria di base è solitamente fornita dall’assicurazione sanitaria nazionale del partecipante durante il soggiorno in un altro paese dell’UE tramite la tessera europea di assicurazione malattia. Tuttavia, la copertura della tessera europea di assicurazione malattia o l’assicurazione malattia privata potrebbero non coprire tutti i casi possibili, in particolare quando sono necessari il rimpatrio o un intervento medico specifico. In questi casi, è consigliabile sottoscrivere un’assicurazione privata complementare.

C.19 - La Commissione europea aiuterà i partecipanti a prenotare l’alloggio?

No. Trovare un alloggio è di esclusiva responsabilità del candidato selezionato. Si raccomanda vivamente di non prenotare il soggiorno prima di aver ricevuto il biglietto.

D. PUNTI DI CONTATTO PERTINENTI

D.1 - Dove posso trovare maggiori informazioni sul regolamento del concorso DiscoverEU?

Il documento di riferimento che stabilisce il regolamento del concorso DiscoverEU è pubblicato sul Portale europeo per i giovani al seguente indirizzo: https://europa.eu/youth/discovereu/rules_it

D.2 - Dove posso trovare maggiori informazioni sulla logistica delle condizioni di viaggio?

Se sei selezionato riceverai l'indirizzo della piattaforma dove troverai il modulo di prenotazione e le FAQ su tutti gli aspetti logistici riguardanti il viaggio. Inoltre riceverai gli estremi di contatto del contraente. Non sono previsti contatti telefonici. Tutte le comunicazioni avvengono per iscritto.

Se ti servono informazioni, assistenza o consulenza durante il viaggio, puoi rivolgerti a diversi punti di contatto:

In caso di problemi

  • Numero di emergenza europeo112, per contattare i servizi di pronto intervento in qualunque paese dell'UE, basta comporre il 112 a partire da qualsiasi telefono, fisso o mobile. Il servizio è gratuito.
  • In caso di perdita o furto di documenti, occorre presentare denuncia alla polizia locale. Dovrai allegare il verbale redatto dalla polizia alla richiesta di risarcimento da inoltrare alla compagnia assicuratrice. Le carte di credito, smarrite o rubate, vanno bloccate immediatamente. In caso di furto del passaporto, occorre rivolgersi quanto prima al consolato o all'ambasciata del proprio paese e alla polizia locale.

Per contattare l'UE

  • Per telefono o via e-mail: Eurodesk è un servizio di informazione per i giovani che risponde alle tue domande sulle opportunità offerte dall'UE (ad es. programmi europei per fare volontariato, studiare o svolgere un tirocinio all'estero). Il servizio non sarà in grado di fornire assistenza in caso di problemi tecnici connessi al tuo viaggio DiscoverEU. Questi problemi saranno trattati dall’agenzia di viaggio quando ti contatteranno (se sei stato selezionato). Puoi contattare lo Eurodesk più vicino consultando la mappa interattiva (https://map.eurodesk.eu/).
  • Online: Informazioni in tutte le lingue ufficiali dell'Unione europea sono disponibili sul sito Europa.
  • Di persona: In tutta Europa esistono centinaia di centri di informazione. Puoi trovare l'indirizzo del centro più vicino.
  • Per telefono o via e-mailEurope Direct è un servizio che risponde alle tue domande sull'Unione europea. Puoi contattarlo telefonando al numero verde: 00 800 67 89 10 11 (alcuni operatori di telefonia mobile non consentono l’accesso ai numeri 00800 o potrebbero fatturare queste chiamate) o per e-mail.
  • Per saperne di più sull'Europa: Le pubblicazioni sull'UE sono disponibili sul sito EU Bookshop.
  • Rappresentanze della Commissione europea: Le rappresentanze della Commissione fungono da voce dell'istituzione e misurano il polso dell'opinione pubblica del paese in cui si trovano. Forniscono informazioni sull'UE organizzando manifestazioni e distribuendo opuscoli, volantini ed altro materiale.
  • Uffici d’informazione del Parlamento europeo: Il loro ruolo consiste nel far conoscere meglio il Parlamento europeo e l’Unione europea e  incoraggiare i cittadini a votare alle elezioni del Parlamento europeo.