Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Ultima verifica : 15/03/2018

Dipendenti pubblici all'estero

Decisione del Regno Unito di invocare l'articolo 50 del TUE: Più informazioni

Per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

  • Domande e risposte relative alla relazione congiunta dell'UE e del Regno Unito del 8 dicembre 2017English
  • Pubblicazioni dell'UE sulla BrexitEnglish
  • Informazioni e guida del governo del Regno Unito sulla BrexitEnglish

Sei considerato un dipendente pubblico all'estero se:

  • sei un dipendente pubblico di un paese dell'UE e vieni inviato a lavorare in un altro paese (un'ambasciata, un consolato o un'altra istituzione pubblica all'estero)
  • lavori come dipendente pubblico in un paese, ma vivi (risiedi in via permanente), per motivi privati, in un altro paese.

Se invece lavori nel tuo paese ospitante per un ente pubblico locale senza avere la cittadinanza di quel paese, sarai considerato un lavoratore migrante.

Verifica quanto segue:

Consultazioni pubbliche
    Hai bisogno di aiuto?
    Ottieni assistenza e consulenza