Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea - Dichiarazione

DICHIARAZIONE CONGIUNTA ALLA STAMPA della Commissaria UE per il Commercio, Cecilia Malmström, e del ministro dell'Industria e del commercio, Tran Tuan Anh

Hanoi, 30 giugno 2019

La Commissione europea e il governo della Repubblica socialista del Vietnam accolgono con favore la firma, apposta domenica 30 giugno 2019 ad Hanoi, dell'accordo di libero scambio e dell'accordo sulla protezione degli investimenti. Dopo l'attuazione dell'accordo quadro globale di partenariato e cooperazione tra l'UE e il Vietnam, questi accordi segnano una tappa fondamentale nel nostro solido partenariato. Promuoveranno un ulteriore sviluppo economico e rafforzeranno i legami commerciali e di investimento tra il Vietnam e l'Unione europea, consolidando così la nostra cooperazione e intensificando relazioni già durature. Questi accordi di libero scambio, i più ambiziosi mai conclusi tra l'UE e un'economia emergente, si basano sull'impegno comune delle due parti a favore di una liberalizzazione degli scambi e di un'integrazione economica aperte, eque e fondate su regole. Gli accordi intensificano inoltre l'impegno dell'UE nei confronti della regione dell'Asia sud-orientale, che contribuisce al rafforzamento della cooperazione tra l'ASEAN e l'UE al fine di consolidare le relazioni commerciali e di investimento tra le due regioni.

Gli accordi firmati saranno ora presentati all'Assemblea nazionale per la ratifica, per quanto riguarda la parte Vietnam, e al Parlamento europeo per l'approvazione, per quanto riguarda la parte UE, nonché, nel caso dell'accordo sulla protezione degli investimenti, ai rispettivi parlamenti nazionali degli Stati membri dell'UE. Confidiamo in una rapida ratifica degli accordi da parte di questi organi legislativi nei prossimi mesi, al fine di consentire alle imprese, ai lavoratori, agli agricoltori e ai consumatori di entrambe le parti di coglierne i benefici il prima possibile.

Le parti condividono un forte impegno a favore dell'efficace attuazione di entrambi gli accordi e cooperano strettamente per garantire il pieno rispetto degli obblighi da essi derivanti. L'UE sosterrà il Vietnam mediante assistenza tecnica, al fine di definire e seguire un piano di attuazione per facilitare le riforme e gli adeguamenti necessari, anche in settori quali le misure sanitarie e fitosanitarie e gli ostacoli non tariffari.

Oltre a conferire vantaggi economici, gli accordi mirano a promuovere lo sviluppo sostenibile sia in Vietnam che nell'UE. In tale contesto, entrambe le parti concordano sull'importanza di garantire l'attuazione degli obblighi previsti dal capo su commercio e sviluppo sostenibile dell'accordo commerciale. L'UE accoglie con favore le recenti misure positive adottate dall'Assemblea nazionale del Vietnam sulle questioni relative al lavoro, in particolare la ratifica della convenzione n. 98 dell'OIL sulla negoziazione collettiva e l'intenzione di adottare il codice del lavoro rivisto nel corso della prossima sessione, nell'autunno del 2019. L'UE si compiace inoltre dell'intenzione del governo della Repubblica socialista del Vietnam di sottoporre le convenzioni n. 105 e n. 87 dell'OIL all'Assemblea nazionale del Vietnam per le procedure di ratifica. Anche il coinvolgimento dei portatori di interessi nell'attuazione del capo in questione, sia nell'UE che in Vietnam, attraverso il gruppo consultivo nazionale, è fondamentale ai fini della sua efficacia.

Gli accordi sono parte integrante del quadro istituito dall'accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l'UE e il Vietnam, che disciplina le nostre relazioni bilaterali complessive in vari settori, tra cui la cooperazione allo sviluppo, la pace e la sicurezza, il commercio e gli investimenti, la cooperazione giudiziaria, gli affari sociali, il buon governo, lo Stato di diritto e altre questioni di interesse comune.

L'UE e il Vietnam auspicano di continuare a lavorare insieme per garantire che questi ambiziosi accordi possano realizzare appieno il loro potenziale.

STATEMENT/19/3489

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail


Side Bar

Photos