investEU
Condividi

Energetikum - un laboratorio vivente

Ricerca per rendere gli edifici del futuro più efficienti dal punto di vista energetico e meno costosi

Il progetto

L'edificio di ricerca Energetikum della facoltà di Scienze applicate del Burgenland, in Austria, è una struttura sperimentale all'avanguardia. I ricercatori svolgono studi sul funzionamento degli edifici, tenendo conto dei comportamenti degli utenti. L'obiettivo è scoprire in che modo massimizzare la comodità riducendo al tempo stesso al minimo il consumo di energia.

Ricerca innovativa per risparmiare risorse e consumare meno energia

Un "laboratorio vivente" è un'infrastruttura e un metodo di ricerca che consentono di prendere in considerazione le esigenze degli utenti in una fase precoce della progettazione. I riscontri ottenuti immediatamente possono essere inclusi nella fase di ricerca, risparmiando così tempo, denaro e risorse. L'Energetikum di Pinkafeld, in Austria, ne è un esempio. I ricercatori, il personale e gli studenti utilizzano l'infrastruttura per trovare modi per ridurre i consumi energetici dell'edilizia del futuro e creare sistemi di stoccaggio di energia intelligenti.

L'edificio, che ospita uno spazio di ricerca di 850m² e 2 000 sensori, unisce il massimo della comodità all'uso ottimale delle risorse. Si stanno elaborando soluzioni per l'approvvigionamento, lo stoccaggio e la distribuzione dell'energia, la connettività fra questi elementi e l'ottimizzazione del funzionamento degli edifici grazie all'uso di sensori.

"L'Energetikum svolge un ruolo importante nella rivoluzione energetica perché getta le fondamenta tecnologiche per un uso più efficiente dei sistemi a energia rinnovabile. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza i finanziamenti dell'UE”, commenta il professor Christian Heschl della facoltà di Scienze applicate del Burgenland.

Nel 2015 l'Energetikum ha vinto il premio ambientale "‘klimaaktiv Bronze".

© Immagini: View / J. Vass, FH Burgenland, Roman Huditsch 

Fatti e cifre
  • 16 posti di lavoro permanenti e 12 flessibili
  • 850m² di spazio di ricerca all'avanguardia
  • Laboratorio per lo stoccaggio dell'energia e sistemi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria
Coordinatore:
Facoltà di Scienze applicate del Burgenland e Forschung Burgenland (filiale di ricerca universitaria)
Finanziamenti dell'UE:
EUR 2 240 000
Partner:
N/A
Luogo:
Austria, Pinkafeld, Burgenland
Durata:
2014 - 2020
ECAS Login