European Union website, the official EU website

Organismi interistituzionali

Organismi interistituzionali

Gruppo di pronto intervento informatico (CERT)

Il Gruppo di pronto intervento informatico (CERT) è diventato pienamente operativo nel settembre 2012.

Il CERT contribuisce a gestire le minacce rivolte contro i sistemi informatici delle istituzioni dell'UE, fornendo assistenza alle unità responsabili della sicurezza informatica in ogni istituzione dell'UE e instaurando contatti con le controparti del settore pubblico nei paesi membri.

L'Ufficio delle pubblicazioni

La denominazione completa di questo organismo è Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea. L’Ufficio opera in qualità di casa editrice delle istituzioni comunitarie e provvede alla realizzazione e distribuzione di tutte le pubblicazioni ufficiali dell’Unione, in formato sia cartaceo che digitale.

L'Ufficio europeo di selezione del personale

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) è diventato operativo nel gennaio 2003. Suo compito è organizzare concorsi finalizzati all’assunzione di personale in tutte le istituzioni dell’UE. Questo sistema risulta più efficiente rispetto all’organizzazione autonoma dei propri concorsi di assunzione. Il bilancio annuale dell’EPSO, infatti, è pari a circa 21 milioni di euro, inferiore dell’11% rispetto alla spesa che le istituzioni erano solite destinare alle assunzioni.

Scuola europea di amministrazione

La Scuola europea di amministrazione è stata istituita il 10 febbraio 2005. Il suo compito consiste nell'offrire al personale dell'UE una formazione in alcuni settori specifici. La caratteristica principale dell'EAS risiede nel fatto che i corsi sono aperti a tutto il personale delle istituzioni dell'UE; in tal modo la Scuola contribuisce alla diffusione di valori comuni, alla promozione di una maggiore comprensione tra il personale delle istituzioni e alla realizzazione di economie di scala. L'EAS opera in stretta collaborazione con i servizi di formazione di tutte le istituzioni al fine di evitare inutili duplicazioni.