European Union website, the official EU website

Banca europea per gli investimenti (BEI)

Banca europea per gli investimenti (BEI)

Sintesi: 
  • Ruolo: fornisce finanziamenti per progetti che contribuiscono a realizzare gli obiettivi dell’UE, sia all’interno che al di fuori dell’Unione
  • Presidente: Werner Hoyer
  • Consiglio di amministrazione: comprende un membro per ogni paese dell’UE, più uno per la Commissione europea
  • Anno di istituzione: 1958
  • Sede: Lussemburgo
  • Sito web: Banca europea per gli investimenti:

La Banca europea per gli investimenti (BEI) è proprietà comune dei paesi dell’UE. Il suo obiettivo è:

  • accrescere le potenzialità dell'Europa in termini di occupazione e crescita
  • sostenere le iniziative volte a mitigare i cambiamenti climatici
  • promuovere le politiche dell'UE al di fuori dei suoi confini.

Cosa fa la BEI?

La banca assume prestiti sui mercati dei capitali e eroga prestiti a condizioni favorevoli per progetti che sostengono obiettivi dell’UE. Circa il 90% dei prestiti viene erogato all'interno dell'UE. Il denaro non proviene dal bilancio dell’UE.

La BEI fornisce tre tipi principali di prodotti e servizi:

  • prestiti, che costituiscono circa il 90% dei suoi impegni finanziari complessivi. La banca presta a clienti di tutte le dimensioni per sostenere la crescita e l’occupazione, contribuendo spesso in tal modo ad attirare altri investitori
  • "blending", che consente ai clienti di combinare i finanziamenti della BEI con ulteriori investimenti
  • consulenza e assistenza tecnica, per massimizzare il rendimento dei fondi.

La BEI eroga i prestiti superiori ai 25 milioni di euro direttamente. Per prestiti più esigui apre linee di credito per istituti finanziari che a loro volta concedono fondi ai richiedenti

Composizione

Tutti i paesi dell'UE sono azionisti della BEI. Le decisioni sono prese dai seguenti organi:

  • il Consiglio dei governatori, che comprende ministri di tutti i paesi dell'UE (perlopiù ministri delle Finanze). Definisce la politica generale in materia di credito
  • il Consiglio d'amministrazione, che è presieduto dal presidente della BEI e comprende 28 membri nominati dai paesi dell'UE e uno nominato dalla Commissione europea. Approva le operazioni di acquisizione e concessione dei prestiti
  • il Comitato di gestione, l'organo esecutivo della banca, che gestisce gli affari correnti.

Il Comitato di verifica, controlla che le operazioni della BEI siano effettuate correttamente.

Le decisioni a livello gestionale sono attuate dai dipartimenti della banca.

Cosa fa la BEI?

Prende decisioni in merito all'assunzione e alla concessione di prestiti in base ai meriti di ciascun progetto e alle opportunità offerte dai mercati finanziari. I prestiti all'interno dell'UE obbediscono a priorità specifiche. Fuori dall'UE, la banca sostiene le politiche di sviluppo e cooperazione dell'Unione in tutto il mondo.

In quanto organo indipendente, la Banca decide autonomamente sull'assunzione e la concessione dei prestiti. Coopera con altre istituzioni dell'UE, specialmente con la Commissione europea, il Parlamento europeo e il Consiglio dell'EU.

La BEI e i cittadini

Chi gestisce un'azienda o un'attività nel settore pubblico e ha un progetto che potrebbe contribuire alla realizzazione degli obiettivi strategici dell’UE, potrebbe beneficiare di un prestito della BEI. Per farne richiesta, occorre contattare la BEI via e-mail, con un modulo online o attraverso i suoi uffici, fornendo informazioni che consentano alla banca di giudicare se il progetto risponde agli obiettivi stabiliti per i prestiti ed è basato su un valido piano aziendale.

Logo della Banca europea per gli investimenti

Fondo europeo per gli investimenti (FEI)

La BEI è il principale azionista del Fondo europeo per gli investimenti (FEI), che concede prestiti alle piccole e medie imprese (PMI) attraverso capitale di rischio e strumenti per la condivisione dei rischi. Altri azionisti sono la Commissione europea e istituti finanziari di tutta Europa. Istituito nel 1994, il Fondo è attivo in tutti i paesi dell’UE, nei futuri paesi membri, nel Liechtenstein e in Norvegia.

I prodotti del FEI comprendono:

- capitale di rischioe microfinanziamenti per le PMI, in particolare per imprese nuove e innovative

- garanzie per istituti finanziari, a copertura dei prestiti concessi a PMI

- aiuto ai paesi dell'UE e a quelli in via di adesione all'UE per sviluppare propri mercati di capitale di rischio.

Se siete un imprenditore in cerca di finanziamenti, contattate gli intermediari del FEI nel vostro paese per verificare se potete essere ammessi a beneficiare di titoli azionari o di debito del FEI.

Contatti: 

Banca europea per gli investimenti

Contatti

Indirizzo: 

98-100 boulevard Konrad Adenauer

L-2950 Luxembourg

Luxembourg

Tel: 
+352 43 79 1
Fax: 
+352 43 77 04