Unione Europea

Scambio di valuta nazionale

Scambio di valuta nazionale

Quando scambiare la moneta nazionale

Puoi scambiare gratuitamente la vecchia moneta nazionale durante il periodo di transizione all’euro nel tuo paese. In alcuni paesi tale periodo è limitato, mentre in altri non è previsto alcun termine.

Dalla moneta nazionale all'euro

Durante il processo di transizione all'euro, le banche centrali nazionali ritirano gradualmente la valuta nazionale dalla circolazione. Questo processo comprende un "periodo di doppia circolazione", nel quale possono circolare a corso legale sia le monete nazionali che l'euro. Durante questo periodo i venditori contribuiscono a rimuovere la vecchia valuta dando il resto in euro, e presso le banche è possibile scambiare le monete nazionali con quella comune.

Scambio presso banche al dettaglio

Le banche locali ti consentono di cambiare le vecchie monete in euro durante il periodo di doppia circolazione, e talvolta anche oltre. Dopo tale scadenza potrebbero applicarsi limiti di tempo e costi, nonché restrizioni sugli importi da scambiare.

Scambio presso banche centrali

Puoi scambiare la moneta nazionale presso una banca centrale per un periodo più lungo. Come le banche al dettaglio, anche le banche centrali possono applicare limiti sugli importi delle singole operazioni. Potrebbe non essere possibile scambiare denaro contante molto vecchio.

Calendari nazionali per lo scambio

Banca centrale nazionale

Banconote fino a Monete fino a
Austria illimitato illimitato
Belgio illimitato scaduto nel 2004
Cipro 31 dicembre 2017 scaduto nel 2009
Estonia illimitato illimitato
Finlandia scaduto nel 2012 scaduto nel 2012
Francia scaduto nel 2012 scaduto nel 2005
Germania illimitato illimitato
Grecia scaduto nel 2012 scaduto nel 2004
Irlanda illimitato illimitato
Italia scaduto nel 2012 scaduto nel 2012
Lettonia illimitato illimitato
Lituania illimitato illimitato
Lussemburgo illimitato scaduto nel 2004
Malta 31 gennaio 2018 scaduto nel 2010
Paesi Bassi 1 gennaio 2032 scaduto nel 2007
Portogallo 28 febbraio 2022 scaduto nel 2002
Slovenia illimitato scaduto nel 2016
Slovacchia illimitato scaduto nel 2013
Spagna illimitato illimitato
Back to top