European Union website, the official EU website

Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (CEPCM)

Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (CEPCM)

Sintesi: 
  • Ruolo: rafforzare le difese dell’Europa contro le malattie infettive
  • Direttore: Andrea Ammon (f.f.)
  • Anno di costituzione: 2005
  • Numero di dipendenti: 290
  • Sede: Stoccolma (Svezia)
  • Sito web: CEPCM Scegli le traduzioni del link precedente English (en)

Cosa fa

  • Analizza e interpreta i dati provenienti dai paesi dell'UE su 52 malattie trasmissibili utilizzando il sistema europeo di sorveglianza (TESSy).
  • Fornisce consulenza scientifica ai governi e alle istituzioni dell'UE.
  • Assicura l'individuazione tempestiva e l'analisi delle minacce emergenti per l'UE.
  • Coordina il programma europeo di formazione all'epidemiologia d'intervento (EPIET Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ) e il programma europeo di formazione in microbiologia per la salute pubblica (EUPHEM Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ).
  • Aiuta i governi dell'UE a prepararsi alle epidemie.
  • Organizza la conferenza scientifica europea sull'epidemiologia applicata delle malattie infettive (ESCAIDE), che si svolge ogni anno per tre giorni.

Struttura

Il Centro comprende:

La struttura organizzativa Scegli le traduzioni del link precedente English (en) conta 5 unità:

  • ufficio scientifico principale
  • sorveglianza e supporto alla risposta
  • capacità in materia di salute pubblica e comunicazione
  • gestione e coordinamento delle risorse
  • tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Come funziona

Fornisce dati di sorveglianza e pareri scientifici sulle 52 malattie trasmissibili soggette a obbligo di denuncia, sulle epidemie e sulle minacce per la salute pubblica. L’agenzia attinge le proprie competenze e conoscenze dal proprio personale esperto nonché da reti e organismi nazionali di salute pubblica.

Il CEPCM opera tre sistemi essenziali, ciascuno dei quali copre un'area diversa di controllo delle malattie:

Collabora strettamente con tutte le altre agenzie dell’UE e con organizzazioni non appartenenti all’UE, tra cui:

Chi ne beneficia

  • Il settore della salute pubblica in Europa, in particolare:
    • gli rganismi di salute pubblica nazionali e subnazionali nell’UE/SEE
    • le istituzioni dell'UE
    • altri responsabili politici europei
  • professionisti, ricercatori, organizzazioni internazionali e autorità nazionali che operano nel settore della salute pubblica al di fuori dell'Europa.
Contatti: 

Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie(ECDC)

Contatti

Indirizzo: 

Tomtebodavägen 11A

Solna

Sverige

Tel: 
+46 8 586 010 00
Fax: 
+46 8 586 010 01