Den europeiske ungdomsportalen

Informasjon og muligheter for unge i aldersgruppen 13 til 30.


Assicurare la trasparenza: il Mediatore europeo

Nell’epoca di Brexit, delle crisi migratorie, di molte difficoltà economiche, gli eurodeputati ricordano l’importanza della massima trasparenza alla quale devono attenersi tutte le istituzioni europee.

Il Mediatore europeo, chiamato anche Ombudsman, dall’espressione svedese “uomo che funge da tramite”, è la persona che rappresenta l’istituzione a cui rivolgersi se si hanno difficoltà ad accedere ai documenti dell’Unione europea, se si ha un reclamo da fare nei confronti di una istituzione europea o se si è in attesa di fondi UE stanziati che non arrivano.

In generale, il Mediatore europeo si occupa di correggere la cattiva amministrazione europea investigando le irregolarità amministrative, i casi di discriminazione, di abuso di potere e di mancanza di informazioni da parte delle istituzioni europee. L’inchiesta dell’ufficio del Mediatore europeo può essere aperta per iniziativa dei cittadini o del Mediatore stesso.

Possono sporgere denuncia al Mediatore europeo i cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea e le persone residenti in uno Stato membro. Possono anche sporgere denuncia al Mediatore le imprese, le associazioni e altri soggetti che abbiano sede nell'Unione europea.