Portalul european pentru tineret

Informaţii şi oportunităţi pentru tinerii din Europa.


Da rifugiato a volontario a Bruxelles

Tandem Project è un’iniziativa che nasce con l’intento di far incontrare le Ong con rifugiati e richiedenti asilo che desiderano svolgere due settimane di volontariato a Bruxelles.

Hadi Abdul Hadi stava frequentando il terzo anno di giurisprudenza all’università di Aleppo quando in Siria è scoppiata la guerra. Aveva 22 anni ed è stato costretto ad abbandonare il suo lavoro, gli studi e la famiglia.

“Ho deciso di venire in Europa nel 2015, un lungo viaggio passando per la Turchia”, ricorda Hadi. Vi erano molti ostacoli, per attraversare il confine da un paese all’altro ci siamo dovuti rivolgere ai trafficanti” racconta questo giovane siriano che adesso vive a Bruxelles.

 

Natalie Kontoulis è la Advocacy officer di “End Female Genital Mutilation, una rete europea con sede a Bruxelles. La mutilazione genitale femminile è una pratica che può riguardare certe comunità di richiedenti asilo in Europa, ragion per cui è stata organizzata una conferenza dedicata alla popolazione dei rifugiati. Un amico di Natalie le ha parlato del Tandem Project, l’iniziativa che favorisce l’incontro tra le ONG e quei rifugiati che vogliono partecipare a un periodo di volontariato di due settimane. Tandem ha fatto incontrare Natalie e Hadi, registrati alcuni giorni prima. La preparazione giuridica e l’esperienza da rifugiato di Hadi si sono rivelate molto utili nell’organizzazione della conferenza. Per Hadi, anche se due settimane “non sono sembrate sufficienti”, è stata un’esperienza preziosa; come egli stesso ha affermato “Ho avuto l’opportunità di osservare come si lavora in un ufficio europeo e su come vengano organizzate le riunioni”.

 Hadi adesso ha 26 anni e vive con il padre nella capitale belga, dove gli è stato riconosciuto diritto d’asilo e un permesso di soggiorno di 5 anni. “Quando fuggi dalla guerra accetti ogni forma di aiuto che ti venga dato, a casa mia hanno distrutto tutto” afferma. Adesso sta frequentando un corso di francese e intende completare gli studi in legge in Belgio, “Spero di laurearmi, di diventare un avvocato e iniziare una nuova vita” ha dichiarato fiducioso.

Aiutare i rifugiati e i richiedenti asilo e iniziare una nuova vita a Bruxelles è lo scopo di Tandem initiative, lanciata il 20 giugno 2016, in occasione del World Refugee day. Da allora, sono 36 le organizzazioni ospitanti registrate e 34 i rifugiati volontari che hanno aderito a questa iniziativa organizzata dai dipendenti delle ONG europee.

 Le organizzazioni ospitanti hanno assegnato ai volontari un’indennità giornaliera di 25 Euro e un’assicurazione. Tandem collabora con la Flemish Agency for Volunteering di Bruxelles al fine di garantire la conformità di tutti gli aspetti legali e fare in modo che il volontariato non venga adoperato per scopi di lucro ed interessi personali.

Normalmente l’intervista che permette di ottenere lo status di rifugiato dura 4 ore. Per Wali Ahmad Yar 15 minuti si sono rivelati sufficienti. Il giornalista afgano di 23 anni ha pubblicato un report denunciando la corruzione del governo afgano. “Non avevo mai pensato di fuggire dall’Afghanistan, ma una volta pubblicato il mio report, i rapporti con il governo e i talebani si sono incrinati e io sono dovuto fuggire”. Ottenuto il visto, ha lasciato la sua città, Ghaznī, per Bruxelles, dove è arrivato nel 2015.

Due anni dopo, a 25 anni, sta portando a termine un master in scienze politiche presso l’Université libre di Bruxelles e prestando, attraverso Tandem, servizio di volontariato per due settimane nel Centro per gli studi politici europei.

 Il giovane afgano è regolarmente in contatto con altri rifugiati, non solo in Belgio ma anche in altri paesi dell’UE, “si parla sempre delle nostre problematiche e ciò si rivela particolarmente utile per il mio lavoro qui”, afferma Wali. Tandem ha rappresentato per lui un’occasione “per trovare la strada verso le istituzioni internazionali”, perché prima non aveva alcun contatto e tutte le sue candidature erano state respinte.