European Youth Portal

Information and opportunities for young people across Europe.


Expo premia l'imprenditoria al femminile!

L’Italia, nella doppia veste di Paese che ospita l’Esposizione del 2015 e di Paese partecipante, ha deciso di offrire un’occasione concreta alle donne per essere le protagoniste del cambiamento e di uno sviluppo pienamente sostenibile.

Il tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” pone la sfida di un ripensamento e di un riequilibrio delle risorse globali. In questo contesto, le donne rivestono un ruolo fondamentale, rappresentando un formidabile motore di crescita e di cambiamento in tutto il mondo.

 

In questo ambito, finalità specifica del concorso “Progetti delle Donne è individuare, premiare e promuovere progetti imprenditoriali provenienti dalle donne, pensati e destinati ad essere realizzati nell’ambito del territorio nazionale. Il concorso è aperto a tutte le imprese femminili in via di costituzione o di nuova costituzione.  Ai primi due progetti imprenditoriali individuati dalla Commissione di valutazione, verrà assegnato un premio in denaro, a fondo perduto, del valore di 40.000 euro per il primo classificato e di 30.000 euro per il secondo classificato. Al progetto imprenditoriale ritenuto come il migliore proposto dai partecipanti con età inferiore a 35 anni, verrà assegnato un premio in denaro, a fondo perduto, di 10.000 euro (“Premio Vivaio”). I progetti selezionati come vincitori avranno un momento di visibilità nell’ambito della programmazione del palinsesto e del calendario degli eventi del Padiglione Italia.

 

L’altro concorso “Progetti per le Donne è l’occasione per dare visibilità ai tanti progetti realizzati per creare valore e cambiamento positivo nella vita delle donne. Il concorso è aperto a tutte le società, le fondazioni, le associazioni, le organizzazioni, gli enti pubblici o privati, le agenzie internazionali, che abbiano realizzato progetti in Italia o all’estero, dedicati alle donne, nei settori di Expo Milano 2015.

 

Le candidature in forma singola o associata, dovranno essere inviate entro le ore 18.00 del 31 Ottobre 2014.