Abbiamo notato che utilizzi una versione più vecchia di Microsoft Internet Explorer. Questo sito è ottimizzato per la versione 9 di Internet Explorer o per le versioni successive. Ti consigliamo ti aggiornare il tuo browser per sfruttarne appieno le caratteristiche. Visita il sito di Microsoft http://www.microsoft.com per scaricare una versione più recente di Internet Explorer.

Portale Europeo per i Giovani

Informazioni e opportunità per i giovani in Europa.


flag

Scuola e università

A picture
© fotolia.com - Drivepix

Scambi tra studenti – andare a scuola all'estero

Certo, si tratterà sempre di andare a scuola, ma farete nuove amicizie, migliorerete le vostre competenze linguistiche e conoscerete una nuova cultura.

Trascorrere un periodo presso una scuola all'estero è una grande opportunità di sviluppo personale e di apprendimento, che ovviamente arricchirà il vostro CV.

 

Soggiorni individuali

È una delle forme più comuni di soggiorno scolastico all'estero: sarete ospitati da una famiglia del luogo e frequenterete la scuola per 3-12 mesi.

In sintesi:

  • La maggior parte degli allievi soggiorna in famiglia. In alcuni casi si può soggiornare in collegio, ma solitamente costa di più.
  • La maggiore parte degli scambi si fa tra alunni dai 15 ai 18 anni.
  • Organizzazioni e associazioni specializzate possono aiutarvi a preparare il vostro soggiorno individuale.
  • Vi consigliamo di pianificare il soggiorno con almeno un anno in anticipo.
  • I costi variano notevolmente e lo stesso vale per i servizi. Nella maggior parte dei casi tutti i costi sono a carico vostro e della vostra famiglia.

 

Scambi di gruppo

Gli scambi scolastici, ossia gli scambi di visite tra gruppi di alunni di paesi diversi, sono di solito organizzati da scuole partner o città gemellate. La maggior parte degli scambi è piuttosto breve e dura da 1 settimana a un mese.

 

Se siete interessati, la vostra scuola o il vostro comune dovrebbero essere in grado di dirvi se esiste un programma al quale potete partecipare. In caso contrario, chiedete loro di informarsi sui finanziamenti offerti dall’UE, ad esempio attraverso il programma Comenius o il programma Europa per i cittadini.

 

Infine, informate la vostra scuola con largo anticipo per verificare se otterrete dei crediti per il soggiorno di studio all'estero. Ricordatevi che alcune scuole possono farvi ripetere l' anno.