Portale Europeo per i Giovani
Informazioni e opportunità per i giovani in Europa.

Una bella nottata di sonno

© fotolia.com - evgenyatamanenko
Il sonno è indispensabile per la salute e il benessere. Se tuttavia fai fatica ad addormentarti oppure ti svegli regolarmente con una sensazione di stanchezza, dai un'occhiata a questi consigli.

Sapevi che alcuni disturbi tra cui vertigini, mal di schiena, cefalee o stati d'animo negativi possono tutti essere causati dalla scarsa qualità del sonno? Una buona qualità del sonno è vitale, soprattutto in periodi di stress.

 

Ecco alcuni consigli per aiutarti a dormire meglio.

 

  • Rispetta una routine. Alzati alla stessa ora tutti i giorni, anche durante il fine settimana. Il tuo orologio biologico ne trarrà beneficio.
  • Non posticipare la sveglia. Svegliarsi e riaddormentarsi ripetutamente interferisce con i ritmi naturali del sonno e ti fa sentire ancora più stanco. Meglio alzarsi e basta.
  • Illumina la tua giornata. La luce solare o una luce artificiale chiara possono aiutarti a svegliarti.
  • Fai una colazione sana.
  • Fai dell'attività fisica. L'esercizio migliora la qualità del sonno. Evita però di farne nelle ore prima di andare a dormire: potresti avere più difficoltà a rilassarti.
  • Evita gli stimolanti. Non assumere caffeina (ad es. caffè o cola) dopo le tre del pomeriggio perché ti terrà sveglio. Anche bere alcolici e fumare la sera alterano il sonno.
  • Spegni il telefono. La luce blu di smartphone, tablet, TV o computer trasmette al tuo organismo il segnale che è ora di svegliarsi, per cui mettili via qualche ora prima di andare a letto.
  • Non studiare a letto. Leggere prima di dormire va bene, ma per studiare sarebbe meglio sedersi altrove, su una sedia o sul sofà. Il letto dovrebbe essere un luogo in cui rilassarsi.
  • Creare un rituale del sonno. Fai un bagno caldo, bevi un bicchiere di latte o una tisana, oppure indossa dei comodi calzettoni: qualsiasi cosa che ti aiuti a rilassarti. Ripeti il rituale ogni sera e il tuo organismo capirà che è ora di andare a dormire.
  • Libera la mente. Prima di andare a letto prendi nota di tutte le tue preoccupazioni, così non rimarrai sveglio a pensarci. Respira con l'addome, lentamente e profondamente, e il sonno arriverà...

 

Potrebbe essere utile anche annotare i tuoi orari su un diario del sonno, per poter valutare più facilmente eventuali modelli o problemi comuni riscontrabili nelle tue abitudini relative al sonno.  

 

Per saperne di più:

National sleep foundation

Pubblicato: lun, 09/11/2015 - 12:44


Tweet Button: 

New!


Info for young people in the western balkans

Hai bisogno di aiuto o consulenza da parte di un esperto?

Chiedilo a noi!