Percorso di navigazione

Aggiornamento : 18/12/2014

work

Assegni in caso di morte

Quando una persona muore, alcuni paesi pagano un assegno di morte (noto anche come indennità di lutto) al familiare supersitite (vedova/o, partner di un'unione civile, figli o altro familiare). Il diritto a tale assegno dipende dai seguenti fattori:

  • il paese al cui sistema previdenziale era iscritto il defunto e il riconoscimento del diritto all'assegno da parte di tale paese
  • le condizioni cui è subordinato il pagamento dell'assegno e il soddisfacimento o meno di tali condizioni.

Dove presentare domanda?

Per chiedere l'assegno in caso di morte (ove previsto), i familiari del defunto devono sempre rivolgersi all'ente previdenziale di quest'ultimo nel paese in cui viveva.

Quale paese pagherà?

In generale,

se il defunto percepiva una pensione da un solo paese dell'UE, spetterà a quel paese pagare l'assegno

  • se il defunto percepiva una pensione da diversi paesi dell'UE, il paese in cui viveva (a condizione che vi percepisse una pensione) o il paese in cui era stato assicurato per il periodo più lungo pagheranno l'assegno.

In entrambi i casi la domanda va indirizzata all'ente previdenziale al quale era iscritto il defunto, nel paese in cui viveva.

Caso personale

Informati sul paese che deve pagarti l'assegno in caso di morte

Els and Jan sono olandesi e si sono trasferiti in Italia quando sono andati in pensione. Alla morte di Jan, Els ha appreso che poteva chiedere un'indennità di lutto alle autorità olandesi, ma non sapeva dove presentare domanda.

Ha pertanto contattato un consulente europeo per l'impiego, che le ha detto che poteva rivolgersi all'ente previdenziale al quale suo marito era iscritto in Italia. Quest'ultimo ha quindi inoltrato la sua domanda alle autorità olandesi.

Per saperne di più sugli assegni in caso di morte nei vari paesi dell'UE:

Paese:

  • Austria français Deutsch English
  • Belgio français Nederlands Deutsch English
  • Bulgaria français Deutsch български English
  • Croazia français Deutsch hrvatski English
  • Cipro*
  • Repubblica ceca français čeština Deutsch English
  • Danimarca*
  • Estonia*
  • Finlandia*
  • Francia français Deutsch English
  • Germania français Deutsch English
  • Grecia français Deutsch Ελληνικά English
  • Ungheria*
  • Islanda français Deutsch English
  • Irlanda français Deutsch English
  • Italia*
  • Lettonia français Deutsch Latviešu English
  • Liechtenstein français Deutsch English
  • Lituania français Deutsch Lietuvių English
  • Lussemburgo français Deutsch English
  • Malta Malti Deutsch français English
  • Paesi Bassi*
  • Norvegia*
  • Polonia français Deutsch polski English
  • Portogallo português Deutsch français English
  • Romania*
  • Slovacchia Slovenčina français Deutsch English
  • Slovenia*
  • Spagna français Deutsch español English
  • Svezia*
  • Svizzera
  • Regno Unito français Deutsch English

* Le informazioni fornite delle autorità nazionali saranno presto disponibili.

Assistenza e consulenza

Footnote

In questo caso, i 27 paesi membri dell'UE + Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera

Retour au texte en cours.