Percorso di navigazione

Aggiornamento : 01/10/2014

vehicles

Smarrimento, furto e rinnovo della patente di guida

In quale situazione ti trovi?

Vivo in un altro paese dell'UE

Smarrimento o furto della patente

In caso di smarrimento o furto della tua patente di guida, devi rivolgerti alle autorità del paese in cui risiedi per ottenerne un'altra.

Rinnovo della patente

Puoi ottenere il rilascio di una nuova patente soltanto dalle autorità del tuo paese di residenza.

Sostituiranno la tua patente originale con una del paese di residenza. Sarai quindi soggetto alle stesse regole valide per i cittadini nazionali per quanto concerne il periodo di validità della patente, le visite mediche, ecc.

Caso personale

Scambio di una patente scaduta con una locale

Monica vive in Belgio e possiede una patente di guida italiana prossima alla scadenza. Dovrà sostituire la sua patente italiana con una patente belga. Le sarà rilasciata una patente belga valida 15 anni, invece dei 10 anni delle patenti italiane.

Sono un turista

Smarrimento o furto della patente

In caso di smarrimento o furto della patente di guida durante un viaggio all'estero, devi rivolgerti alla polizia locale e al consolato o ambasciata del tuo paese per informarti su cosa fare.

Potrebbero rilasciarti un documento provvisorio che, per un periodo limitato, ti consente di guidare nel paese ospitante.

Le patenti e i certificati provvisori rilasciati per sostituire temporaneamente i documenti smarriti o rubati non sono riconosciuti automaticamente negli altri paesi UE.

Al ritorno nel tuo paese di residenza devi chiedere alle autorità locali il rilascio di una nuova patente.

Rinnovo della patente di guida

Se scade durante un viaggio all'estero, la patente perde automaticamente validità e può non essere riconosciuta in altri paesi.

Poiché il rinnovo può avvenire soltanto nel tuo paese di residenza, prima di partire assicurati che la patente sia valida per tutta la durata del viaggio.

Caso personale

Informati presso le autorità dei paesi che visiti se riconoscono la patente provvisoria.

Henrik, residente in Danimarca, ha deciso di trascorrere le ferie visitando la Germania, la Francia e l'Italia. Purtroppo, all'inizio del viaggio, mentre si trovava in Germania, ha perso portafoglio e patente di guida.

Senza patente rischiava di prendere una multa, se la polizia lo avesse fermato.

Henrik si è rivolto all'ambasciata danese in Germania, che gli ha consigliato di denunciare lo smarrimento alla polizia locale e gli ha rilasciato un certificato attestante che è legittimo titolare di una patente di guida danese.

Henrik ha poi dovuto contattare le autorità italiane e francesi per accertarsi che avrebbero riconosciuto il certificato provvisorio rilasciato dalle autorità danesi.

Assistenza e consulenza

Footnote

in questo caso, i 27 Stati membri + Islanda, Liechtenstein e Norvegia

Retour au texte en cours.