Percorso di navigazione

Condividi su 
	Condividi su Facebook
  
	Invia come Tweet 
  
	Condividi su google+
  
	Condividi su linkedIn

Diritti dei passeggeri

Aggiornamento : 05/09/2013

travel

Diritti dei passeggeri di navi

Lo sapevi che hai determinati diritti quando viaggi in nave nell'UE?

Innanzitutto, non possono applicarti una tariffa più elevata a causa della tua nazionalità o in base al luogo di acquisto del biglietto.

In secondo luogo, hai una serie di diritti anche quando le cose vanno male, ad esempio se non puoi imbarcarti a causa di un ritardo o di una cancellazione ...

… e questi diritti si applicano se:

  • lasci un porto dell'UE con un qualsiasi vettore
  • arrivi in un porto dell'UE con un qualsiasi vettore

Queste regole non si applicano:

  • alle navi autorizzate a trasportare meno di 13 passeggeri
  • alle navi che hanno non più di tre membri dell'equipaggio
  • alle navi che coprono un tragitto inferiore a 500 metri (solo andata)
  • alla maggior parte delle navi storiche
  • alle navi per escursioni e visite turistiche – se non sono attrezzate per il pernottamento o se il soggiorno a bordo non supera i due pernottamenti.

Cancellazione o ritardo

Se il tuo servizio è stato cancellato o è in ritardo, hai sempre diritto a ricevere informazioni adeguate e tempestive sulla situazione durante l'attesa.

Se il servizio viene annullato o la partenza viene ritardata di oltre 90 minuti, hai due opzioni:

  • ottenere un rimborso del biglietto e, se necessario, il trasporto gratuito verso il tuo punto di partenza iniziale – ad esempio se il ritardo vanifica l'obiettivo del tuo viaggio
  • chiedere di essere trasportato, in condizioni analoghe, verso la tua destinazione finale alla prima opportunità e senza spese aggiuntive.

Se la partenza viene ritardata di oltre 90 minuti, nella maggior parte dei casi hai anche diritto:

  • a pasti e bevande (proporzionalmente al tempo di attesa)
  • a una sistemazione adeguata – se è previsto un pernottamento.

Se il tuo arrivo a destinazione è ritardato di oltre un'ora, hai diritto a una compensazione economica. A seconda del ritardo, quest'ultima può ammontare al 25% o al 50% del prezzo del biglietto.

Non hai diritto alla compensazione se il ritardo è dovuto a condizioni metereologiche avverse o a una catastrofe naturale.

Reclami

Se ritieni che i tuoi diritti non sono stati rispettati, puoi inviare un reclamo al vettore, che dovrà risponderti entro due mesi dalla data dell'evento. Quest'ultimo deve reagire entro un mese e darti una risposta definitiva entro due mesi dal ricevimento del tuo reclamo.

Se non sei soddisfatto della risposta, puoi contattare l'organismo nazionale competente English.

Incidenti in mare

Se riporti delle lesioni a seguito di un incidente in mare, hai diritto a una compensazione economica da parte del vettore o del suo assicuratore. In caso di decesso, la compensazione economica spetta ai tuoi successori.

Hai inoltre diritto a una compensazione economica da parte del vettore se il tuo bagaglio, la tua vettura o i tuoi effetti personali vengono smarriti o danneggiati in seguito ad un incidente in mare.

Se sei un passeggero a mobilità ridotta, la compensazione economica per i danni alla sedia a rotelle o la perdita della stessa o di altre attrezzature analoghe coprirà il costo integrale della sostituzione o riparazione.

Hai diritto a ricevere un pagamento anticipato dal vettore a copertura delle esigenze immediate in caso di lesioni o morte causate da:

  • naufragio
  • capovolgimento
  • collisione
  • incaglio
  • esplosione o incendio a bordo
  • difetto della nave

Reclami

Puoi presentare una richiesta di compensazione economica per qualsiasi perdita o danno subiti nel corso di un incidente in mare presso un tribunale del paese:

  • in cui il vettore ha la propria sede operativa principale o sede permanente, o
  • in cui si trova il tuo luogo di partenza o di arrivo, o
  • in cui risiedi in via permanente – se il vettore vi ha una sede operativa e se è soggetto alla giurisdizione di tale paese, o
  • in cui è stato stipulato il contratto di viaggio – se il vettore vi ha una sede operativa e se è soggetto alla giurisdizione di tale paese.

Se il tuo bagaglio è stato smarrito o danneggiato, informa per iscritto il vettore. La notifica va trasmessa idealmente appena sbarchi o al momento della consegna del bagaglio. Per evitare di perdere il diritto alla compensazione economica, devi informare il vettore al più tardi entro 15 giorni dallo sbarco o dalla consegna del bagaglio.

In generale, devi presentare denuncia al tribunale entro due anni dall'incidente. La data di inizio di questo periodo può tuttavia variare a seconda della natura della perdita o del danno.

Ti serve ancora aiuto?

Ti serve ancora aiuto?

Non hai trovato le informazioni che cercavi? Hai un problema da risolvere?