Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Aggiornamento : 07/07/2017

Patente di guida e assicurazione

Se viaggi in automobile in un altro paese dell'UE, assicurati che la tua patente di guida e la tua assicurazione auto siano valide nei paesi in cui ti recherai.

Riconoscimento e validità della patente di guida

Patente di guida europea

Se la tua patente è stata rilasciata da un paese UE, puoi utilizzarla in tutta l'Unione europea.

Prima di partire, assicurati che la tua patente di guida sia ancora valida. Se la tua patente scade durante un viaggio all'estero, perde automaticamente validità e può non essere riconosciuta in altri paesi.

Attenzione: non puoi guidare in un altro paese se hai una patente o un certificato provvisori.

Formato standard

A partire dal 2013 tutte le patenti di guida rilasciate nell'UE sono del tipo carta di credito di plastica, con un formato standard europeo e una maggiore protezione della sicurezza.

Le patenti col vecchio formato non saranno interessate dalla nuova normativa, ma saranno sostituite con una patente col nuovo formato al momento del rinnovo o, comunque, entro il 2033.

Le seguenti categorie di patenti di guida sono riconosciute in tutta Europa: AM, A1, A2, A, B, BE, B1, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D e DE.

Adolescenti: in alcuni paesi dell'UE si applicano limiti di età diversi per determinate categorie di veicoli.

Esempio

Sofia, 14 anni, ha conseguito il patentino per ciclomotori in Italia. Le piacerebbe guidare il motorino in Belgio, dove però l'età minima per la guida dei ciclomotori è fissata a 16 anni.

Sofia dovrà quindi attendere di compiere 16 anni prima di poter guidare il motorino legalmente in Belgio senza dover superare un esame di guida in questo paese.

Patenti di guida europee emesse in sostituzione di una patente rilasciata da un paese extra-UE

Se possiedi una patente europea, ottenuta nel paese in cui vivi attualmente in sostituzione di una patente extra-UE, puoi guidare in tutto il territorio dell'Unione.

Patenti di guida rilasciate da un paese extra-UE

Se desideri guidare nell'Unione con una patente rilasciata da un paese extra-UE, contatta le autorità del paese che stai visitando o l'ambasciata o il consolato del tuo paese presenti nel paese in questione.

Smarrimento o furto della patente

In caso di smarrimento o furto della patente di guida durante un viaggio all'estero, devi rivolgerti alla polizia locale e al consolato o ambasciata del tuo paese per presentare una denuncia.

Il tuo consolato contatterà le autorità nazionali che hanno rilasciato la patente di guida (per controllare che la tua patente non sia stata soggetta a restrizioni, sospesa, annullata o revocata).

In base alle informazioni ricevute dal consolato, la polizia può rilasciare un documento provvisorio che ti consente di guidare nel paese in cui ti trovi per un periodo di tempo limitato.

Puoi chiedere la sostituzione della patente soltanto nel paese in cui hai la residenza abituale.

Le patenti e i certificati provvisori rilasciati per sostituire temporaneamente i documenti smarriti o rubati non sono riconosciuti automaticamente negli altri paesi UE.

Esempio

Henrik, residente in Danimarca, ha deciso di trascorrere le ferie visitando la Germania, la Francia e l'Italia. Purtroppo, all'inizio del viaggio, mentre si trovava in Germania, ha perso portafoglio e patente di guida. Senza patente rischiava di prendere una multa, se la polizia lo avesse fermato.

Henrik si è rivolto all'ambasciata danese in Germania, che gli ha consigliato di denunciare lo smarrimento alla polizia locale e gli ha rilasciato un certificato attestante che è legittimo titolare di una patente di guida danese.

Henrik ha poi dovuto contattare le autorità italiane e francesi per accertarsi che avrebbero riconosciuto il certificato provvisorio rilasciato dalle autorità danesi.

Hai perso la patente in vacanza? Per saperne di più su cosa fare:

Scegli un paese

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

La Commissione europea non è responsabile del contenuto di siti web esterni.

Per saperne di più sulla patente di guida quando vivi all'estero.

Validità dell'assicurazione auto

L'assicurazione auto del tuo paese di origine ti copre in tutta l'UE se causi danni a terzi?

Per ulteriori informazioni sulle normative nazionali in materia di copertura assicurativa all'estero:

Scegli un paese
  • Portogalloenpt
  • Regno Unitoen
  • Repubblica cecacsen
  • Romaniaenro
  • Slovacchia *
  • Slovenia *
  • Spagna *
  • Sveziaensv
  • Ungheriaenhu

* Informazioni non ancora fornite dalle autorità nazionali

La Commissione europea non è responsabile del contenuto di siti web esterni.

La targa d'immatricolazione del tuo veicolo dimostra che possiedi un'assicurazione di responsabilità civile. Ciò significa che se ti trovi in un altro paese dell'UE, di norma la polizia locale non ti fermerà per verificare se sei assicurato. Se viaggi con un rimorchio, anche quest'ultimo deve essere assicurato. In alcuni paesi dell'UE devi avere un'assicurazione distinta per il rimorchio. Informati presso il tuo assicuratore prima di partire.

Porta sempre con te i documenti dell'assicurazione, che possono rivelarsi utili in caso di incidente o di controlli da parte della polizia.

Esempio

Ronaldo è stato fermato dalla polizia in Francia per eccesso di velocità. Poiché non aveva con sé i documenti dell'assicurazione, la polizia gli ha chiesto di chiamare la sua compagnia di assicurazione in Portogallo per dimostrare che fosse assicurato.

Anche se non è obbligatorio, portare con sé i propri documenti dell'assicurazione è il miglior modo per dimostrare di avere una copertura assicurativa. Così puoi risparmiare tempo e denaro in caso di problemi all'estero.

Per saperne di più sull' assicurazione auto quando vivi all'estero.

Hai bisogno di aiuto?
Ottieni assistenza e consulenza