Percorso di navigazione

Aggiornamento : 16/03/2017

Soggiorno permanente (più di 5 anni) per i cittadini dell'UE

Referendum del Regno Unito: per il momento il Regno Unito resta un membro a pieno titolo dell'UE, con tutti i diritti e doveri che ne conseguono:

  • Leggi la dichiarazione integrale dei presidenti delle istituzioni dell'UEfrançaisEnglish
  • Leggi la dichiarazione del governo britannico sullo status dei cittadini UE nel Regno UnitoEnglish

Acquisire il diritto di soggiorno permanente

Come cittadino dell'UE, dopo almeno 5 anni consecutivi di soggiorno legale in un altro paese dell'Unione acquisisci automaticamente il diritto al soggiorno permanente. Puoi quindi chiedere un documento di soggiorno permanente che conferma il tuo diritto a soggiornare in modo permanente nel paese in cui vivi, senza particolari condizioni.

Si tratta di un documento diverso dal certificato di iscrizione anagrafica, che in molti paesi è obbligatorio. Il documento di soggiorno permanente non è obbligatorio.

Può però rivelarsi un utile strumento per l'adempimento di formalità amministrative o nei rapporti con le autorità competenti. Ciò significa che queste ultime non possono più chiederti di dimostrare che hai un lavoro, che disponi di risorse sufficienti, di un'assicurazione sanitaria, ecc.

Richiedere un documento di soggiorno permanente

Per ottenere un documento che certifica il tuo diritto di soggiorno permanente in un paese, devi poter provare di avervi vissuto legalmente per almeno 5 anni.

Dovrai allegare alla domanda diversi documenti giustificativi, a seconda della tua situazione (lavoratore dipendente, libero professionista, disoccupato, pensionato, studente), tra cui:

  • un certificato di iscrizione anagrafica valido, rilasciato al momento dell'arrivo nel paese ospitante
  • prove del fatto che hai vissuto nel paese, come bollette o contratti di locazione
  • documenti ,come buste paga, rendiconti bancari, bollettini per il pagamento delle imposte, che provano che hai lavorato, studiato, svolto un'attività professionale, sei autosufficiente o stai cercando lavoro.

Le amministrazioni sono tenute a rilasciare il documento di soggiorno permanente il più presto possibile e non possono farti pagare di più di quanto richiedono ai cittadini nazionali per il rilascio della carta d'identità. In caso contrario, puoi rivolgerti ai nostri servizi di assistenza.

Il documento è automaticamente rinnovabile, senza particolari condizioni o requisiti. Tuttavia, la sua validità può cambiare a seconda del paese che lo ha rilasciato.

Diritto di soggiorno permanente prima del termine dei 5 anni

In alcuni casi specifici è possibile richiedere il soggiorno permanente prima dei 5 anni. Verifica se ne hai diritto.

Perdere il diritto di soggiorno permanente

L' assenza dal paese ospitante per oltre 2 anni consecutivi può comportare la perdita del diritto di soggiorno permanente.

Soggiorno permanente per i familiari cittadini dell'UE

Gli stessi diritti si applicano ai familiari cittadini dell'UE. Anch'essi hanno il diritto di richiedere un documento di soggiorno permanente se hanno vissuto legalmente nel paese per 5 anni consecutivi. 

 

Per saperne di più sul diritto dei familiari di risiedere nell'UE

Vedi anche come acquisire il diritto al soggiorno permanente per i familiari cittadini extra UE.

Consultazioni pubbliche
    Hai bisogno di aiuto?
    Ottieni assistenza e consulenza