Percorso di navigazione

Aggiornamento : 28/07/2015

FAQ - Condizioni di ammissione e di ingresso

  • Vorrei frequentare l’università in un altro paese dell’UE, ma le autorità mi hanno chiesto di sottopormi a un test linguistico preliminare. Possono farlo?

    - le autorità competenti possono chiedere ai candidati di sottoporsi a un test linguistico. Tuttavia, queste regole andrebbero applicate in maniera proporzionata e dovrebbero essere previste delle eccezioni per tener conto delle circostanze individuali, ad esempio sei hai già vissuto o lavorato in un determinato paese e usato la sua lingua.

  • Mi sono laureato in Olanda e ora vorrei proseguire gli studi in Spagna. Tuttavia, l'università spagnola che ho contattato ritiene che il mio titolo non sia equivalente al titolo spagnolo necessario per l'ammissione. L'UE può aiutarmi a risolvere il problema?

    FORSE - il riconoscimento dei titoli accademici è di competenza esclusiva dei governi nazionali. La Commissione europea può intervenire soltanto se:

    • il rifiuto di riconoscere i titoli accademici costituisce una discriminazione basata sulla nazionalità
    • le procedure per il riconoscimento dei titoli si rivelano talmente lunghe e costose che possono essere interpretate come una limitazione della tua libertà di circolazione.

    Il centro ENIC-NARIC English (la rete europea per il riconoscimento dei titoli accademici) del paese ospitante potrebbe aiutarti contattando il centro omologo del tuo paese.

  • Ho appena completato il ciclo di istruzione secondaria superiore nel mio paese di origine. Posso iniziare l'università in un altro paese dell’UE senza alcuna precedente esperienza di istruzione superiore (di livello terziario) nel mio paese di origine?

    In linea di principio, puoi frequentare l’università in un altro paese dell’UE. Ricordati tuttavia che ciascun paese è libero di stabilire il livello di istruzione secondaria richiesto agli studenti per l'ammissione all’università. Consulta le informazioni preliminari fornite ai candidati dall’università alla quale vorresti iscriverti.
  • Di quali documenti ho bisogno per studiare in un altro paese dell’UE?

    Dipende dal paese, dall’università e dal corso stesso. In linea di massima, devi presentare:

    • gli originali di tutti i titoli accademici pertinenti
    • un CV (ad esempio il CV Europass English, che contiene un modulo che ti permette di presentare in qualsiasi paese europeo il tuo percorso formativo in maniera comprensibile).
  • Sono iscritta a un’università italiana. Posso iscrivermi anche a un'università tedesca mantenendo il mio status di studente presso l’università italiana?  Apparentemente, l’Italia non consente di essere iscritti contemporaneamente a due università diverse, anche se la seconda è nell’UE. La Germania lo permette?

    La normativa dell’UE non disciplina questo tipo di situazioni. È legittimo che un’università pretenda che i suoi studenti partecipino regolarmente alle lezioni e alle esercitazioni pratiche. Può quindi decidere che i suoi studenti non possono essere iscritti contemporaneamente a due corsi universitari altrettanto impegnativi.

 

Assistenza e consulenza