Percorso di navigazione

Aggiornamento : 07/10/2014

education-youth

Frequentare la scuola in un altro paese dell'UE

In quanto cittadini dell'UE, i tuoi figli hanno il diritto di frequentare la scuola in qualsiasi paese dell'UE alle stesse condizioni dei cittadini nazionali.

Hanno il diritto di essere inseriti in una classe di alunni della loro età e di livello equivalente a quello della classe frequentata nel paese di origine, a prescindere dalle loro conoscenze linguistiche.

Se sei un cittadino dell'UE che, per motivi di lavoro, si trasferisce in un altro paese dell'Unione, la normativa europea prevede per i tuoi figli il diritto di frequentare nel paese ospitante corsi di lingua gratuiti, che li aiutino ad adattarsi al nuovo sistema scolastico.

Sappi che il sistema scolastico del tuo nuovo paese di residenza potrebbe essere molto diverso dal tuo. In alcuni paesi, per esempio, i bambini devono scegliere molto presto se seguire un indirizzo accademico o professionale.

Ecco perché non esiste un riconoscimento automatico dei certificati scolastici. In alcuni paesi, prima di poter iscrivere i propri figli in una scuola locale bisogna chiedere alle autorità nazionali di riconoscere i certificati scolastici.

Caso personale

Cambiare sistema scolastico senza traumi

La famiglia Owens, con tre figli di 9, 12 e 17 anni, ha lasciato il Galles per trasferirsi in Francia. La figlia maggiore era al primo anno di preparazione agli "A-level", equivalente britannico dell'esame di maturità, che si consegue in due anni e si basa, in genere, su tre materie.

Dopo aver scoperto che il "baccalaureato" francese è molto diverso dagli "A-level" e comprende, in genere, esami su 12 materie, gli Owens hanno ritenuto opportuno che la figlia maggiore proseguisse gli studi seguendo il sistema britannico, in una scuola internazionale vicina alla loro nuova città di residenza. I figli minori, invece, sono stati iscritti a una scuola francese.

Per maggiori informazioni sul sistema scolastico del tuo paese ospitante utilizza il menu a discesa qui sotto.

Informazioni sul sistema scolastico in:

Scegli:

La Commissione europea non è responsabile del contenuto di siti web esterni.

Assistenza e consulenza

Footnote

In questo caso, i 27 Stati membri dell'UE + Islanda, Liechtenstein e Norvegia

Retour au texte en cours.