Strumenti di servizio

Selettore lingua

Bandiera dell'UE

Percorso di navigazione

Menu

Aggiornamento : 16/06/2017

Accesso ai servizi energetici e loro utilizzo

Allacciamento alla rete elettrica

Nell'UE hai il diritto di allacciare la tua casa alla rete elettrica locale per ottenere una fornitura di energia elettrica (non vale altrettanto per il gas). L'allacciamento viene effettuato dal gestore di rete designato alla gestione delle infrastrutture energitiche nel tuo territorio (ogni rete locale ha un solo operatore designato).

Per conoscere con esattezza le modalità, le condizioni e le tariffe per l'allacciamento consulta la tua autorità nazionale di regolamentazioneEnglish .

Tale organismo deve inoltre controllare che il gestore di rete locale garantisca il buon funzionamento delle infrastrutture locali.

Esempio

Jack si era trasferito in una regione rurale isolata della Scozia e voleva ottenere l'allacciamento della sua nuova casa alla rete elettrica. Dopo aver appreso da diversi operatori che le loro reti non coprivano la sua zona, ha finalmente individuato attraverso l'autorità nazionale di regolamentazione chi forniva questo servizio in Scozia. Quindi ha contattato la società in questione che lo ha allacciato alla rete elettrica.

Consumatori vulnerabili

Se ti trovi in una situazione di vulnerabilità (ad esempio mancano infrastrutture adeguate o non sei in grado di pagare le bollette energetiche) non puoi essere scollegato dalla rete elettrica e potresti avere diritto a delle agevolazioni affinché ti venga garantito il necessario approvvigionamento. Puoi rivolgerti allo sportello unicoEnglish del paese in cui abiti per sapere se e quando hai diritto a questo tipo di sostegno e quali misure sono state adottate per aiutarti.

Per saperne di più su povertà energetica e consumatori vulnerabiliEnglish .

Scelta del fornitore di energia

Nell'UE sei libero di scegliere il tuo fornitore di energia tra un'ampia gamma di fornitori di energia elettrica o di gas che operano nel tuo territorio.

Puoi scegliere un fornitore di energia elettrica o di gas registrato in un altro Stato membro, a condizione che offra servizi anche sul tuo territorio e che sia disponibile a stipulare un contratto.

Occorre distinguere tra un fornitore dell'UE e un gestore di rete. Puoi scegliere il fornitore, ma non il gestore della rete del tuo territorio. Il gestore di rete non può, di per sé, offrire forniture di energia. Talvolta fa parte di una società più grande che le offre. Tuttavia, in tal caso, deve avere un'identità visiva distinta per non creare confusione con la società fornitrice.

Cambiamento del fornitore di energia

Se decidi di cambiare fornitore di energia elettrica o di gas, non devi subire nessun costo. Il tuo gestore di rete locale deve provvedere al cambiamento entro tre settimane, purché tu abbia rispettato i termini e le condizioni del contratto iniziale (ad esempio il periodo di preavviso e la durata minima concordata per il contratto). I fornitori non sono autorizzati a imporre obblighi sproporzionati che possano impedire ai consumatori di cambiare fornitore.

Entro sei settimane dal cambiamento riceverai il conguaglio definitivo dal fornitore precedente.

Consultazioni pubbliche
    Hai bisogno di aiuto?
    Ottieni assistenza e consulenza