Percorso di navigazione

Aggiornamento 13/06/2017

Mini sportello unico (sistema MOSS)

Il mini sportello unico (sistema MOSS) consente di fornire i seguenti servizi all'interno dell'UE senza la necessità di registrarsi in ciascun paese in cui è effettuata la fornitura:

  • servizi di telecomunicazione
  • servizi di radiodiffusione sonora e televisiva
  • servizi prestati tramite mezzi elettronici.

Anche se la vostra impresa ha sede al di fuori dell'UE, potete beneficiare del sistema, in quanto sono previsti due tipi di regimi: quello all'interno dell'Unione europea ( regime UE) e quello all'esterno ( regime non UE).

regime UE
regime UE

Il regime UE è rivolto alle imprese con sede all'interno dell'Unione europea.

Stato membro di identificazione

Per partecipare al sistema, occorre selezionare uno Stato membro di identificazione, che dovrebbe essere il paese dell'UE in cui l'impresa è stabilita (dove si trova la sede principale).

Se la sede principale si trova al di fuori dell'UE e ha succursali all'interno dell'UE, è possibile scegliere come Stato membro di identificazione qualsiasi paese dell'UE in cui esiste una filiale.

Non è possibile includere le vendite effettuate allo Stato membro di identificazione nell'ambito del regime; devono essere calcolate utilizzando le norme fiscali ordinarie per le vendite nazionali.

Stato membro di consumo

I paesi dell'UE in cui sono forniti i servizi sono noti come Stati membri di consumo.

In caso di fornitura di un servizio, occorre applicare le norme (in materia di fatturazione, contabilità di cassa, sgravio per credito irrecuperabile ecc.) dello Stato membro di consumo.

Stato membro di stabilimento

Se l'impresa ha filiali in altri paesi dell'UE, questi ultimi sono chiamati Stati membri di stabilimento. Le forniture da queste filiali a uno Stato membro di consumo devono essere incluse nella dichiarazione fiscale del mini sportello unico.

Le forniture agli Stati membri di stabilimento non possono essere incluse nel regime UE. Devono essere calcolate utilizzando le norme fiscali ordinarie per le vendite nazionali.

 

regime non UE
regime non UE

Il regime non UE è rivolto alle imprese con sede al di fuori dell'Unione europea.

Stato membro di identificazione

Per partecipare al sistema, occorre selezionare uno Stato membro di identificazione, che può essere qualsiasi paese dell'UE.

Stato membro di consumo

I paesi dell'UE in cui sono forniti i servizi sono noti come Stati membri di consumo. Fra questi può essere incluso anche il paese scelto come Stato membro di identificazione.

In caso di fornitura di un servizio, occorre applicare le norme (in materia di fatturazione, contabilità di cassa, sgravio per credito irrecuperabile ecc.) dello Stato membro di consumo.

ATTENZIONE: Se siete un soggetto passivo di un paese extra UE (che è registrato o è tenuto a registrarsi ai fini dell'IVA nell'UE) e non siete stabiliti nell'UE, non potete utilizzare il regime non UE.

In questo caso occorre registrarsi e calcolare l'IVA in ogni paese dell'UE in cui vengono forniti i servizi.

 

Registrazione

L'iscrizione al sistema MOSS non è obbligatoria, ma consente di fornire determinati servizi ai paesi dell'UE senza la necessità di registrarsi separatamente in ciascun paese dell'UE.

In caso di adesione, occorre applicare le regole del regime per tutti i paesi dell'UE nei quali sono effettuate forniture. Non è possibile scegliere di includere solo alcuni Stati membri.

È possibile iscriversi a entrambi i regimi online attraverso il portale dello Stato membro di identificazione.

Una volta convalidati, i dati di iscrizione saranno conservati in una banca dati e trasmessi ai paesi dell'UE interessati.

Normalmente l'iscrizione decorre dal primo giorno del trimestre civile successivo alla richiesta di iscrizione. Ad esempio, se ci si iscrive al sistema MOSS il 20 luglio, l'iscrizione inizierà dal 1 ottobre. Se necessario, potete anticipare questa data a condizione di informare lo Stato membro di identificazione entro il 10 del mese successivo. Ad esempio, se avete già relazioni commerciali e fornite un servizio il 5 marzo, dovete informare lo Stato membro di identificazione che desiderate aderire al sistema entro il 10 aprile. Se lo fate, tutti i servizi da voi forniti dal 5 marzo saranno coperti dal sistema.

Annullamento della registrazione

Per annullare la registrazione occorre informarne lo Stato membro di identificazione almeno 15 giorni prima della fine del trimestre civile (i trimestri civili vanno da gennaio a marzo, da aprile a giugno, da luglio a settembre e da ottobre a dicembre). Una volta approvata la richiesta, riceverete una notifica elettronica. A partire da questo momento, non sarà più possibile utilizzare il sistema negli Stati membri per 6 mesi.

Modifica dello Stato membro di identificazione

È possibile modificare lo Stato membro di identificazione. Per il regime UE, il nuovo Stato membro di identificazione deve essere già elencato come uno degli Stati membri di stabilimento. Per il regime non UE, si può scegliere qualsiasi Stato membro dell'UE.

È possibile effettuare il passaggio alla stessa data, ma occorre informarne sia i nuovi che i vecchi Stati membri di identificazione. Questo deve avvenire prima del giorno 10 del mese dopo la modifica.

Esclusione dal regime

Sarete esclusi dal regime se:

  • notificate allo Stato membro di identificazione che non fornite più i servizi in questione
  • non effettuate forniture per 2 anni consecutivi
  • non soddisfate più le condizioni del regime
  • violate ripetutamente le norme del regime.

Periodo di quarantena

In alcune situazioni potete essere esclusi da uno dei due sistemi di mini sportello unico o da entrambi (il cosiddetto "periodo di quarantena"), ad es.:

  • se decidete di interrompere la fornitura di servizi cui si applica il regime - 6 mesi
  • se decidete di abbandonare volontariamente il regime - 6 mesi 
  • se violate ripetutamente le norme del regime - 2 anni.

Partita IVA

Regime UE

Potete usare lo stesso numero di partita IVA attualmente utilizzato per le dichiarazioni IVA nazionali.

Regime non UE

Vi sarà assegnato un numero di partita IVA dal paese dell'UE avete scelto come Stato membro di identificazione.

Dichiarazioni IVA

Dovete presentare dichiarazioni IVA trimestrali dettagliate online. La dichiarazione IVA deve essere presentata entro 20 giorni dalla fine di ogni periodo di restituzione (trimestre civile). Non potete presentare una dichiarazione IVA prima della fine del periodo di restituzione. Le informazioni sono quindi accuratamente trasferite dallo Stato membro di identificazione al pertinente Stato membro di consumo.

Queste dichiarazioni IVA sono presentate in aggiunta alle normali dichiarazioni IVA nazionali.

Verificare le aliquote IVA

È possibile verificare le aliquote IVA per la fornitura di servizi di telecomunicazione, servizi di radiodiffusione sonora e televisiva e servizi prestati tramite mezzi elettronici con la banca dati per la comunicazione di informazioni fiscaliEnglish.

Tenuta dei registri

È necessario conservare un registro delle attività svolte nell'ambito del sistema MOSS, ed essere in grado di trasmettere la documentazione disponibile per via elettronica senza indugio. Occorre conservare un registro delle dichiarazioni per 10 anni a partire dalla fine dell'anno in cui è stato fornito il servizio.

Le seguenti informazioni devono essere registrate:

  • lo Stato membro di consumo in cui il servizio è prestato
  • il tipo di servizio prestato
  • la data della prestazione del servizio
  • eventuali aumenti o riduzioni successivi della base imponibile
  • l'aliquota IVA applicata
  • l'importo dell'IVA esigibile con l'indicazione della valuta utilizzata
  • la data e l'importo dei pagamenti ricevuti
  • eventuali acconti ricevuti prima della prestazione del servizio
  • in caso di emissione di fattura, le informazioni riportate nella stessa
  • il nome del destinatario, se noto al soggetto passivo
  • le informazioni utilizzate per determinare il luogo in cui il destinatario è stabilito o ha l'indirizzo permanente o è abitualmente residente.

Per maggiori informazioni sul sistema MOSS consultare la guida dettagliata .

È inoltre possibile documentarsi sulle regole più specifiche a livello nazionale e iscriversiDeutschfrançaisEnglish per ricevere le ultime notizie sul sistema MOSS.

Scegli un paese:

  • AustriapdfEnglish
  • BelgiopdfEnglish
  • BulgariapdfEnglish
  • CroaziapdfEnglish
  • CipropdfEnglish
  • Repubblica cecapdfEnglish
  • DanimarcapdfEnglish
  • EstoniapdfEnglish
  • FinlandiapdfEnglish
  • FranciapdfEnglish
  • GermaniapdfEnglish
  • GreciapdfEnglish
  • UngheriapdfEnglish
  • IrlandapdfEnglish
  • ItaliapdfEnglish
  • LettoniapdfEnglish
  • LituaniapdfEnglish
  • LussemburgopdfEnglish
  • MaltapdfEnglish
  • Paesi BassipdfEnglish
  • PoloniapdfEnglish
  • PortogallopdfEnglish
  • RomaniapdfEnglish
  • SlovacchiapdfEnglish
  • SloveniapdfEnglish
  • SpagnapdfEnglish
  • SveziapdfEnglish
  • Regno UnitopdfEnglish

 

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

Hai domande su come svolgere un'attività transfrontaliera, ad esempio l'esportazione o l'espansione in un altro paese dell'UE? La rete Enterprise Europe può fornire una consulenza gratuita.

Sostegno alle imprese locali

Assistenza e consulenza

Contatta i servizi di assistenza specializzati

Assistenza e consulenza

Contatta un partner di sostegno alle imprese locali

Hai domande su come svolgere un'attività transfrontaliera, ad esempio l'esportazione o l'espansione in un altro paese dell'UE? La rete Enterprise Europe può fornire una consulenza gratuita. Per aiutare il consulente locale a rispondere in modo tempestivo e corretto, fornire quante più informazioni possibile.

EEN-logo

Modulo di contatto

(tutti i campi sono obbligatori)
Grazie, il messaggio è stato inviato correttamente.
A causa di problemi tecnici non è stato possibile inviare il messaggio. Riprovare più tardi.
Inserire un indirizzo e-mail valido

Dati personali

Dati dell'impresa

No

Austria

Wien

Belgio

Brussel

Bruxelles

Namur

Bulgaria

Sofia

Cipro

Nicosia

Croazia

Zagreb

Danimarca

Copenhagen

Estonia

Tallinn

Finlandia

Helsinki

Francia

Blagnac Cedex

Caen

Dijon

Guadeloupe, Martinique

Lille

Lyon

Paca

Paris, Ile-de-France, Centre, Nouvelle-Calédonie, Polynésie

Rennes

Saint-Denis

Germania

Berlin

Bremen

Erfurt

Hannover

Kiel

Leipzig

Magdeburg

Mainz

Mülheim an der Ruhr

München

Rostock

Stuttgart

Wiesbaden

Grecia

Athens

Irlanda

Dublin

Islanda

Reykjavík

Italia

Firenze (Toscana, Umbria, Marche)

Milano (Lombardia, Emilia Romagna)

Napoli (Abruzzo, Calabria, Campania, Basilicata, Molise, Puglia, Sicilia)

Roma (Lazio, Sardegna)

Torino (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta)

Venezia (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia)

Lettonia

Riga

Lituania

Vilnius

Lussemburgo

Luxembourg

Malta

Pieta`

Norvegia

Oslo

Paesi Bassi

Den Haag

Polonia

Kielce

Lublin

Warsaw

Wroclaw

Portogallo

Lisboa

Regno Unito

Belfast (Northern Ireland)

Cardiff (Wales)

Edinburgh (Scotland)

London (England)

Repubblica ceca

Praha

Romania

Baciu Cluj

Bucuresti

Constanta

Timișoara

Slovacchia

Bratislava

Slovenia

Ljubljana

Spagna

Barcelona

Madrid

Oviedo

Palma

Santa Cruz de Tenerife

Sevilla

Valencia

Vitoria- Gazteiz

Zaragoza

Svezia

Stockholm

Ungheria

Budapest

3000/3000

Le informazioni inserite nel presente modulo vengono inviate direttamente a un partner della rete Enterprise Europe. I dati personali immessi nel modulo saranno usati solo per aiutare il consulente a rispondere alla tua richiesta; i dati non saranno conservati in seguito.