Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea - Dichiarazione

Dichiarazione congiunta sulla revisione della direttiva relativa al distacco dei lavoratori

Bruxelles, 28 febbraio 2018

Dichiarazione congiunta delle correlatrici del Parlamento europeo Elisabeth Morin-Chartier e Agnes Jongerius, della Viceministra bulgara del Lavoro e delle politiche sociali Zornitsa Roussinova e della Commissaria per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori Marianne Thyssen sulla revisione della direttiva relativa al distacco dei lavoratori:

Dopo intensi negoziati questa sera esprimiamo soddisfazione, in qualità di negoziatrici a nome del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione, per aver trattato tutti i punti nel corso della 7a riunione di trilogo. È stata raggiunta un'intesa comune in merito all'impostazione generale di un possibile accordo sulla revisione della direttiva relativa al distacco dei lavoratori. Riteniamo che l'accordo globale proposto sia equilibrato. Il possibile accordo fissa il principio della parità delle retribuzioni per uno stesso lavoro nello stesso posto e fornisce parallelamente una maggiore certezza del diritto sia per i lavoratori che per i datori di lavoro.

Presenteremo ora i risultati di questi negoziati alle nostre rispettive istituzioni e faremo tutto il possibile per ottenere i mandati necessari alla conclusione dell'accordo in via definitiva.

Terremo un incontro congiunto con la stampa il 1º marzo 2018 alle ore 10 nella sala stampa del palazzo Justus Lipsius.

For More Information

 

 

 

 

STATEMENT/18/1405

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail


Side Bar