Navigation path

Left navigation

Additional tools

CONSIGLIO
DELL'UNIONE EUROPEA

IT

Bruxelles, 25 maggio 2012

(OR. en)

10427/1/12 REV 1

PRESSE 221

Dichiarazione dell'alto rappresentante a nome dell'Unione europea riguardo alla riconferma di Navanethem Pillay ad Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani

L'Unione europea accoglie con favore la nomina di Navanethem Pillay, da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite su proposta del Segretario generale delle Nazioni Unite, per un secondo mandato come Alto Commissario per i diritti umani.

Navanethem Pillay ha contribuito in modo inestimabile agli sforzi per far sì che l'Alto Commissariato per i diritti umani continui ad essere un organo indipendente attivo nella difesa e nel rispetto dei diritti umani in tutto il mondo. L'Alto Commissario e il suo Ufficio contribuiscono utilmente alle deliberazioni del Consiglio dei diritti umani dell'ONU. Anche i suoi sforzi per collegare i lavori del Consiglio dei diritti umani a quelli degli altri organi delle Nazioni Unite hanno aiutato a portare avanti la causa dei diritti umani. La sua nomina ad Alto Commissario per i diritti umani è un segno di sostegno forte a lei personalmente e al lavoro di tutto il suo staff.

L'UE sostiene con decisione l'Ufficio dell'Alto Commissario, la sua indipendenza e integrità, e il Consiglio dei diritti umani. Auspica vivamente di continuare la cooperazione con Navanethem Pillay e il suo Ufficio.

Il paese aderente Croazia*, i paesi candidati Turchia, ex Repubblica jugoslava di Macedonia*, Montenegro*, Islanda+ e Serbia*, i paesi del processo di stabilizzazione e associazione e potenziali candidati Albania, Bosnia–Erzegovina, Serbia e i paesi dell'EFTA Liechtenstein e Norvegia membri dello Spazio economico europeo, nonché l'Ucraina, la Repubblica moldova, l'Armenia, l'Azerbaigian e la Georgia aderiscono alla presente dichiarazione.

* :

La Croazia, l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia, il Montenegro e la Serbia continuano a partecipare al processo di stabilizzazione e associazione.

+ :

L'Islanda continua ad essere membro dell'EFTA e dello Spazio economico europeo.


Side Bar