Navigation path

Left navigation

Additional tools

UNIONE EUROPEA

IT

Bruxelles, 17 aprile 2012 (19.04)

(OR. en)

8861/12

PRESSE 156

Dichiarazione dell'Alto Rappresentante a nome dell'Unione europea sull'adesione di taluni paesi terzi alla decisione 2012/150/PESC del Consiglio che modifica la decisione 2011/872/PESC che aggiorna l'elenco delle persone, dei gruppi e delle entità a cui si applicano gli articoli 2, 3 e 4 della posizione comune 2001/931/PESC relativa all’applicazione di misure specifiche per la lotta al terrorismo

In data 13 marzo 2012 il Consiglio ha adottato la decisione 2012/150/PESC1. La decisione del Consiglio modifica l'elenco delle persone ed entità di cui all'allegato della decisione 2011/872/PESC.

Il paese aderente Croazia*, i paesi candidati ex Repubblica jugoslava di Macedonia*, Montenegro* e Serbia*, il paese del processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Albania e il paese dell'EFTA Liechtenstein, membro dello Spazio economico europeo, nonché la Repubblica moldova, l'Azerbaijan e la Georgia aderiscono alla presente decisione.

Detti paesi provvederanno affinché le loro politiche nazionali siano conformi alla suddetta decisione del Consiglio.

L'Unione europea prende atto di questo impegno e se ne compiace.

1 :

Pubblicata il 14.03.2012 nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 74, pag. 9.

* La Croazia, l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia, il Montenegro e la Serbia continuano a partecipare al processo di stabilizzazione e associazione.


Side Bar