Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN ES

Commissione europea

MEMO

Bruxelles, 10 marzo 2014

Il Vicepresidente Tajani assiste alla cerimonia d'insediamento presidenziale nel Cile

Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea, si recherà in Cile in rappresentanza della Commissione europea per presenziare alla cerimonia d'insediamento di Michelle Bachelet, rappresentando l'Unione Europea. Il Vicepresidente Tajani si congratulerà con la Presidente per la vittoria alle elezioni e confermerà la volontà dell'Ue di rafforzare le sue relazioni già eccellenti con il Cile. Egli ribadirà inoltre l'impegno dell'UE a mantenere buone relazioni economiche poiché l'UE è il terzo maggior partner commerciale del Cile e il primo erogatore di investimenti esteri.

Le discussioni saranno imperniate sulla prospezione di nuovi ambiti di cooperazione. La recente firma dell'accordo che agevolerà la partecipazione del Cile alle operazioni unionali di gestione delle crisi è un buon esempio di tale dinamica. Dando seguito alle richiesta del Cile che l'UE sostenga la riforma del sistema d'istruzione in tale paese, l'UE è pronta a fare di più in questo ambito sulla base dei programmi di cooperazione attuali e futuri (tra cui Erasmus+ e lo strumento di partenariato). Il Vicepresidente Tajani incoraggerà inoltre la controparte cilena a rimanere attivamente coinvolta nel programma di ricerca Orizzonte 2020.

Le priorità dell'UE in relazione al Cile riguardano inoltre i seguenti obiettivi:

  • consolidamento della cooperazione politica nelle sedi internazionali (Nazioni Unite);

  • rafforzamento del partenariato Cile-UE sostenendo certe importanti riforme interne come richiesto dal Cile (ad esempio nel campo dell'istruzione).

Ai margini dell'evento il Vicepresidente Tajani incontrerà il nuovo Ministro degli Affari esteri del Panama, Francisco Alvarez de Soto. La riunione si svolgerà nel contesto della risoluzione della controversia commerciale tra l'autorità del Canale e il consorzio per la realizzazione dell'opera.

Il Vicepresidente Tajani incontrerà Ollanta Humala, Presidente del Perù, per dare seguito a una cooperazione di lunga data in tema di PMI e esplorare la possibilità di ulteriori iniziative a promozione delle imprese tra l'UE e il Perù nel contesto dell'accordo commerciale multilaterale in via di attuazione dal 2013.

Il Vicepresidente Tajani incontrerà anche il Presidente dell'Uruguay, José Mujica, per intensificare il dialogo in materia di PMI e discutere la decisione di istituire un gruppo di lavoro specifico per le PMI in occasione dell'imminente riunione della commissione mista di cooperazione UE-Uruguay. Il Vicepresidente Tajani sarà anche disponibile a sviluppare il dialogo e la cooperazione in ulteriori ambiti politici sulla base delle lettere d'intenti firmate nel 2011 in cinque ambiti: turismo, dialogo per le PMI, cooperazione industriale, standardizzazione industriale, e dialogo sulle politiche concernenti le materie prime.

Le relazioni UE-Cile

Per quanto concerne le PMI nel 2011 è stata sottoscritta una lettera d'intenti e il Vicepresidente Tajani ha svolto nel 2013 una missione per la crescita cui hanno partecipato le imprese dell'UE (MEMO/13/26). La cooperazione in questo ambito intende incoraggiare la promozione di cluster e di reti di imprese per promuovere l'internazionalizzazione delle PMI. In tale contesto, nel dicembre 2013 è stato sottoscritto un memorandum d'intesa tra EuroCile e la piattaforma per la collaborazione tra i cluster (ECCP).

Altre aree che suscitano l'interesse comune dell'UE e del Cile sono: difesa e sicurezza (cooperazione nelle operazioni di pacificazione, lotta alla criminalità organizzata), diritti umani, ricerca e innovazione, predisposizione operativa in caso di catastrofi e questioni multilaterali (cambiamento climatico, diritti umani, sviluppo sostenibile). L'aspetto del cambiamento climatico è particolarmente importante nella prospettiva della conferenza delle parti firmatarie che si terrà a Lima il prossimo dicembre.

Il Cile rimane ammissibile alla cooperazione unionale nel contesto degli strumenti regionali e tematici come lo strumento di partenariato e il programma regionale DCI per l'America latina.

Per ulteriori informazioni:

Delegazione dell'Unione europea nel Cile http://eeas.europa.eu/chile/index_en.htm.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website