Navigation path

Left navigation

Additional tools

Dichiarazione di Tonio Borg, Commissario per la Salute, in merito all'entrata in vigore della direttiva sui diritti dei pazienti relativi all'assistenza sanitaria transfrontaliera

European Commission - MEMO/13/932   25/10/2013

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO HR

Commissione europea

MEMO

Bruxelles, 25 ottobre 2013

Dichiarazione di Tonio Borg, Commissario per la Salute, in merito all'entrata in vigore della direttiva sui diritti dei pazienti relativi all'assistenza sanitaria transfrontaliera

"Oggi è un giorno importante per i pazienti dell'Unione europea. A partire da oggi, la normativa UE in vigore sancisce il diritto dei cittadini di recarsi in un altro paese UE per sottoporsi a trattamenti sanitari e di ottenere un rimborso. Entro oggi tutti i paesi dell'UE devono aver recepito nella normativa nazionale la direttiva sui diritti dei pazienti relativi all'assistenza sanitaria transfrontaliera, adottata 30 mesi fa.

Per i pazienti, questa direttiva significa empowerment: scelta tra molteplici servizi di assistenza sanitaria, accesso a maggiori informazioni e riconoscimento delle prescrizioni su scala transfrontaliera facilitato. La direttiva è una buona notizia anche per i sistemi sanitari europei, migliorando la cooperazione tra gli Stati membri per quanto riguarda gli strumenti interoperabili di assistenza sanitaria elettronica, l'uso della valutazione delle tecnologie sanitarie e la condivisione di competenze rare.

Perché i pazienti possano esercitare i diritti sanciti dalla normativa UE, la direttiva deve essere adeguatamente recepita e fatta rispettare. La Commissione ha fornito un notevole sostegno agli Stati membri nel corso del periodo di recepimento. Oggi invito tutti gli Stati membri a ottemperare ai loro obblighi e recepire pienamente la presente direttiva. La Commissione monitorerà con attenzione il recepimento, fornirà assistenza e adotterà, se necessario, misure idonee."

Per ulteriori informazioni sull'assistenza sanitaria transfrontaliera: MEMO/13/918


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website