Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Autres langues disponibles: EN

Commissione europea

MEMO

Bruxelles, 21 novembre 2013

COSME — Garantire un futuro radioso alle PMI europee

COSME, il nuovo programma per la competitività delle imprese e le piccole e medie imprese (PMI), è stato presentato oggi da Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, responsabile per l’industria e l’imprenditoria. Le PMI costituiscono la struttura portante dell’economia europea e sono essenzialmente responsabili della crescita economica e della creazione di posti di lavoro. Il nuovo programma si propone di dare nuovo slancio all’economia europea agevolando l’accesso al credito per le PMI, migliorando il loro accesso ai mercati all’interno e all’esterno dell’Europa e creando un contesto favorevole per tali imprese.

Gli obiettivi di COSME

COSME mira a rafforzare la competitività e la sostenibilità delle imprese dell’Unione, a incoraggiare una cultura imprenditoriale e a promuovere la creazione e la crescita delle PMI. Tali obiettivi saranno realizzati:

  • migliorando l'accesso ai finanziamenti per le PMI,

  • migliorando l’accesso ai mercati, all’interno dell’Unione ma anche a livello mondiale,

  • migliorando le condizioni quadro per le imprese, e

  • promuovendo l’imprenditorialità e la cultura imprenditoriale.

Quando sarà avviato il programma?

Il programma avrà inizio il 1° gennaio 2014. Esso avrà una durata di 7 anni, ossia fino al 2020.

Dove posso trovare informazioni su COSME?

Si possono ottenere informazioni su COSME e sulle altre opportunità di finanziamento dell’UE, nonché un sostegno pratico per le PMI, rivolgendosi ai partner locali della rete Enterprise Europe Network, che conta più di 600 uffici nell'UE e nel mondo, cofinanziati dal programma COSME. I servizi sono disponibili gratuitamente per qualsiasi impresa.

Le informazioni sono altresì disponibili sul sito di COSME: http://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/index_en.htm

Come posso accedere ai fondi COSME?

  • Tramite il partner locale della rete Enterprise Europe Network.

  • Attraverso intermediari finanziari locali per garanzie di prestiti o capitale di rischio. Per trovare il partner o l'intermediario locale più vicino, si consulti: http://www.access2finance.eu/

  • Tramite un invito a presentare proposte o un bando di gara, annunciati sul sito di COSME.

COSME fornisce sostegno alla ricerca e/o all’innovazione?

No, le attività di ricerca e innovazione sono finanziate da un altro programma dell’UE denominato Orizzonte 2020. I due programmi si completano a vicenda.

Chi attua COSME?

La Commissione ha la responsabilità di redigere le priorità annuali del programma, ma la sua attuazione è parzialmente delegata a un’agenzia esecutiva, l’Agenzia europea per le PMI (EASME). Gli strumenti finanziari del programma COSME sono affidati al Fondo europeo per gli investimenti (FEI).

Di quale bilancio dispone il programma COSME?

Il bilancio indicativo globale per il periodo settennale del programma COSME (2014-2020) ammonta a 2,3 miliardi di euro. Un’ampia quota del bilancio, almeno il 60 %, sarà assegnata agli strumenti finanziari che hanno dato prova della loro efficacia durante il precedente programma CIP (Programma quadro per la competitività e l’innovazione).

Che tipo di azioni è sostenuto nell’ambito del programma COSME?

COSME prevede i seguenti tipi di sostegno:

  • garanzie sui prestiti per le PMI che hanno difficoltà a ottenere prestiti dal sistema bancario;

  • capitale per i fondi di capitale di rischio che forniscono investimenti alle PMI nella loro fase di espansione e di crescita;

  • gratuitamente informazioni pratiche e servizi diretti alle imprese in cerca di partner, finanziamenti, informazioni sui nuovi mercati, sui programmi o sulla legislazione dell’UE;

  • creazione di reti e attività di scambi per i responsabili delle politiche volte a ridurre l’onere amministrativo che grava sulle PMI e a migliorare le condizioni quadro per le imprese;

  • analisi comparativa e studi volti a migliorare le conoscenze e il monitoraggio di settori industriali a livello europeo o mondiale, oppure delle politiche a favore delle PMI in Europa.

Esempi concreti di servizi forniti da COSME:

La rete Enterprise Europe Network fornisce servizi di sostegno alle imprese — in particolare alle PMI — offrendo servizi di informazione, feedback e di partnership, nonché servizi di trasferimento di innovazione, di tecnologia e di conoscenze. La rete fornisce servizi che incoraggiano la partecipazione delle PMI ai programmi COSME e Orizzonte 2020, nonché servizi di internazionalizzazione, al di là del mercato unico. La rete aiuta le PMI per quanto riguarda l’accesso ai finanziamenti e ai fondi UE, e a gestire le loro risorse con maggiore efficienza ambientale (ad esempio, piano d'azione verde per le PMI). Per saperne di più si raccomanda una visita al più vicino ufficio Enterprise Europe Network (cfr. elenco sul sito dell'EEN).

Garanzie sui prestiti per le PMI che hanno difficoltà a ottenere prestiti dal sistema bancario e capitale per fondi di capitale di rischio che forniscono investimenti per le PMI nella loro fase di espansione e di crescita.

Erasmus per gli imprenditori è un programma di mobilità che consente ad imprenditori potenziali o di recente costituzione di trascorrere un periodo di tempo collaborando con un imprenditore già affermato in un altro paese partecipante. Queste azioni di mobilità hanno lo scopo di aiutare gli imprenditori ad arricchire le loro esperienze, ad apprendere e a lavorare in rete con gli imprenditori in altri paesi partecipanti.

Gli Helpdesk DPI PMI Cina, ASEAN e Mercosur offrono consulenza pratica alle imprese grazie all'intervento di professionisti esperti (avvocati, dirigenti aziendali, esperti in diritti di proprietà intellettuale) che rispondono direttamente, online, e tramite workshop, materiale per l'e-learning, oppure attraverso azioni di formazione. Il servizio comprende paesi e regioni, con un particolare accento sui mercati in espansione in cui esistono problemi in materia di DPI di particolare importanza per le PMI europee.

Il portale per l’internazionalizzazione delle PMI offre alle PMI informazioni su misura e facilmente accessibili sulle opportunità di espansione delle loro attività nei paesi terzi. Ciò avviene mediante l’integrazione delle informazioni sui servizi di sostegno esistenti, misure o altre fonti di informazione già presenti a livello regionale, nazionale e dell’UE. Questo portale sarà un "punto d'ingresso unico", che guiderà le PMI nel loro percorso di internazionalizzazione.

Il programma per l'internazionalizzazione dei cluster è volto ad intensificare la collaborazione in rete di cluster e imprese attraverso i confini e i limiti settoriali, a promuovere le partnership strategiche europee di cluster per guidare la cooperazione internazionale di cluster in nuovi settori e fornire un sostegno migliore alle PMI che competono a livello mondiale.

Lo strumento di autovalutazione per misurare l’efficienza delle risorse è stato ideato per consentire alle PMI europee di comprendere meglio i loro risultati in termini di efficienza sotto il profilo delle risorse e di individuare le misure che potrebbero essere adottate per aumentare la loro efficienza in tale ambito. Lo strumento intende fornire a tutte le PMI europee un sistema comune di facile utilizzo, che consente anche l’analisi comparativa dell’efficienza delle risorse delle PMI tra i vari paesi e settori.

E molti, molti altri ancora saranno presto disponibili sul sito di COSME.

Per saperne di più

Intervista al Vicepresidente Tajani: "Il COSME stimolerà l'accesso al credito per le piccole imprese"


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site