Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR ES

Commissione europea

MEMO

Bruxelles, 26 novembre 2012

Antonio Tajani – Missione per la crescita: rafforzare i legami economici e i vantaggi reciproci tra le PMI dell'UE e del Marocco

Il Vicepresidente Antonio Tajani è partito oggi alla volta del Marocco accompagnato da una nutrita delegazione commerciale, composta di 38 rappresentanti d'imprese ed industrie di 10 Stati membri. La metà delle imprese consiste di PMI, mentre per quanto riguarda le associazioni tre di esse si occupano espressamente del sostegno all'internazionalizzazione delle PMI. Collettivamente si tratta di circa 250 000 lavoratori e 45 miliardi di euro di fatturato, cifre analoghe alla popolazione attiva e al PIL di un paese come il Lussemburgo. Questa missione rientra nella nuova serie di "missioni per la crescita" volte ad aiutare le imprese europee, in particolare le piccole e le medie imprese, e a trarre maggiori vantaggi dai mercati internazionali emergenti in rapida crescita. La missione rafforzerà le partnership per aiutare l'industria e le PMI a sfruttare a pieno le potenzialità delle relazioni commerciali fra Marocco e UE.

Il Vicepresidente Tajani incontrerà il sovrano del Marocco Mohammed VI e vari membri del governo. Tra questi Abdelkader Aâmara, ministro dell'Industria, del commercio e delle nuove tecnologie, con il quale discuterà su come ridurre la burocrazia per favorire l'internazionalizzazione delle PMI dell'UE e del Marocco; Fouad Douiri, ministro dell'Energia, delle miniere, delle risorse idriche e dell'ambiente, con il quale discuterà dell'approvvigionamento congiunto di materie prime e di una maggiore efficienza energetica dei prodotti; Aziz Rebbah, ministro dei Trasporti con il quale affronterà le problematiche dell'industria automobilistica e Lahcen Haddad, ministro del Turismo, per esaminare come sostenere il settore turistico marocchino.

Il Vicepresidente Tajani inoltre firmerà con il ministro Abdelkader Aâmara lettere d'intenti riguardanti:

  • la riduzione mediante una cooperazione più stretta degli oneri amministrativi gravanti sulle PMI;

  • la politica del turismo;

  • la normazione;

  • le materie prime;

  • la conformità e la valutazione dei prodotti industriali;

  • i servizi via satellite.

Su un piano più generale durante gli incontri verrà posta in risalto la necessità d'integrare maggiormente i mercati migliorando l'infrastruttura tecnica e definendo norme comuni allineate a quelle dell'UE. Antonio Tajani incoraggerà inoltre la promozione di cluster e reti che favoriscano l'internazionalizzazione delle PMI.

Marocco: contesto economico

Superficie: 446 600 km2

Popolazione: 32 200 000 abitanti (2011)

PIL nel 2011: 73,1 miliardi di euro

PIL procapite nel 2011: 2 271,40 euro

Esportazioni dall'UE al Marocco nel 2011: 15,2 miliardi euro

Importazioni UE dal Marocco nel 2011: 8,7 miliardi euro

Nello stesso anno il paese ha registrato il tasso di crescita più elevato della regione con una leggera flessione nel 2012 dovuta a un modesto raccolto.

Il commercio estero del Marocco

Esportazioni: l'UE è il principale partner commerciale del Marocco e assorbe il 59,1% del totale delle esportazioni marocchine che negli ultimi anni sono leggermente aumentate. Il Marocco è uno dei maggiori esportatori a livello mondiale di fosfati e di prodotti derivati da fosfati, esporta inoltre prodotti minerari e manufatti.

Importazioni: la maggior parte delle importazioni marocchine proviene dall'UE. Nel 2010 hanno rappresentato il 59,1% delle importazioni totali. Cina e Stati Uniti occupano la seconda e la terza posizione. I principali prodotti UE esportati in Marocco sono: i) macchine e attrezzature per il trasporto; ii) combustibili e prodotti minerari e iii) sostanze chimiche.

Principali mercati: Unione europea, Cina e Stati Uniti.

Il commercio tra UE e Marocco

Esportazioni: le esportazioni UE in Marocco sono leggermente aumentate nel corso degli anni e rappresentano l'1% delle esportazioni complessive. Tra i principali partner commerciali dell'UE il Marocco occupa la 23a posizione in termini di esportazioni.

Importazioni: le importazioni dal Marocco nell'UE rappresentano soltanto lo 0,5% delle importazioni totali nel mercato europeo e il Marocco occupa soltanto il 38° posto tra i partner dell'UE in termini d'importazioni.

Maggiori informazioni


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website